Nikon aggiorna la sua reflex e aggiunge Snapbridge alla nuova D5600

Nikon aggiorna la sua reflex e aggiunge Snapbridge alla nuova D5600

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Si tratta di un aggiornamento del modello precedente Nikon D5500, con cui condivide il cuore del sistema, formato dal sensore in formato DX (APS-C) da 24,2 megapixel e dal processore di elaborazione delle immagini EXPEED 4. La macchina può lavorare con sensibilità comprese tra 100 e 25.600 ISO. Le innovazioni riguardano principalmente l'interfaccia con la macchina, l'aggiunta di alcune funzioni e l'integrazione della tecnologia Snapbridge”

Giusto in tempo per la stagione natalizia Nikon annuncia la sua nuova reflex Nikon D5600. Si tratta di un aggiornamento del modello precedente Nikon D5500, con cui condivide il cuore del sistema, formato dal sensore in formato DX (APS-C) da 24,2 megapixel e dal processore di elaborazione delle immagini EXPEED 4. La macchina può lavorare con sensibilità comprese tra 100 e 25.600 ISO. Le innovazioni riguardano principalmente l'interfaccia con la macchina, l'aggiunta di alcune funzioni e l'integrazione della tecnologia Snapbridge. Quest'ultima sfrutta la tecnologia Bluetooth low energy per mantenere una connessione costante a basso consumo energetico tra D5600 e lo smartphone (o il tablet). Permette di sincronizzare e condividere immagini di qualità DSLR ovunque ci si trovi con la connessione Bluetooth e di trasferire con facilità i filmati o utilizzate uno smart device per scattare in remoto attraverso la funzionalità Wi-Fi integrata della fotocamera.

Resta un punto fermo della macchina il display orientabile articolato LCD da 3,2", ma ne vengono ampliate le funzionalità touchscreen, che ora permettono di abilitare o disabilitare in modo rapido l'impostazione Auto ISO e di sfogliare le foto con una barra a sfioramento, come avviene sull'ammiraglia Nikon D5. Tra le nuove funzionalità troviamo la possibilità di riprendere time-lapse in modo automatico con un'esposizione automatica che rende più morbide le transizioni durante i bruschi cambiamenti delle condizioni di luce.

Per il resto la scheda tecnica parla di un sistema di autofocus a 39 punti dotato di nove sensori a croce al centro e velocità di ripresa in sequenza fino a 5 fp, supporto ai filmati Full HD 50p/60p, mirino ottico con circa 95% di copertura dell'inquadratura e con ingrandimento di circa 0,82x. Il corpo macchina contiene il peso in 465 grammi in ordine di marcia.


Commenti (15)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Marok pubblicato il 10 Novembre 2016, 11:29
Mamma mia che pena queste nuove versioni identiche alle precedenti.
Nikon non si vergogna a sfornare nuove macchinette che non portano niente rispetto alle precedenti se non connessioni social? Un penta prisma è troppo da chiedere vero? Mi bastava anche una doppia ghiera...
Commento # 2 di: elgabro. pubblicato il 10 Novembre 2016, 12:19
Quand'è che esce la D7300?
Commento # 3 di: Marok pubblicato il 10 Novembre 2016, 12:29
Originariamente inviato da: elgabro.
Quand'è che esce la D7300?


Spero presto solo per far calare il prezzo della d7200... a cui faccio il filo da un pò...
Commento # 4 di: LucaLindholm pubblicato il 10 Novembre 2016, 12:37
Mah.

Ho la D5500, ma non mi sento affatto superato...
Commento # 5 di: LucaLindholm pubblicato il 10 Novembre 2016, 12:39
Originariamente inviato da: Marok
Mamma mia che pena queste nuove versioni identiche alle precedenti.
Nikon non si vergogna a sfornare nuove macchinette che non portano niente rispetto alle precedenti se non connessioni social? Un penta prisma è troppo da chiedere vero? Mi bastava anche una doppia ghiera...



Pentaprisma e seconda ghiera sono oggettivamente troppi per la serie 5XXX, piuttosto quand'è che Nikon si deciderà a mettere il display orientabile anche sulle 7XXX??

Ho dovuto prendere la 5500 a febbraio solo per questo!

Commento # 6 di: Marok pubblicato il 10 Novembre 2016, 13:08
Originariamente inviato da: LucaLindholm
Pentaprisma e seconda ghiera sono oggettivamente troppi per la serie 5XXX, piuttosto quand'è che Nikon si deciderà a mettere il display orientabile anche sulle 7XXX??

Ho dovuto prendere la 5500 a febbraio solo per questo!



Peccato che la nuova Pentax k-70 ha penta prisma, doppia ghiera, corpo impermeabilizzato, sensore stabilizzato, regolazione fine del fuoco etc. e la fascia di prezzo è la stessa (anzi forse costerà meno di questa). Se avesse avuto un AF all'altezza avrei cambiato sicuramente marchio...invece mi tocca aspettare che scenda di prezzo la d7200.
Commento # 7 di: roccia1234 pubblicato il 10 Novembre 2016, 15:18
Originariamente inviato da: Marok
Mamma mia che pena queste nuove versioni identiche alle precedenti.
Nikon non si vergogna a sfornare nuove macchinette che non portano niente rispetto alle precedenti se non connessioni social? Un penta prisma è troppo da chiedere vero? Mi bastava anche una doppia ghiera...


Su D3*00 e D5*00 non metteranno mai né pentaprisma né doppia ghiera né altre cose.

Sono due caratteristiche distintive delle reflex di fascia superiore, non possono metterle senza cannibalizzarne il mercato.
Commento # 8 di: Marok pubblicato il 10 Novembre 2016, 16:39
Originariamente inviato da: roccia1234
Su D3*00 e D5*00 non metteranno mai né pentaprisma né doppia ghiera né altre cose.

Sono due caratteristiche distintive delle reflex di fascia superiore, non possono metterle senza cannibalizzarne il mercato.


Certo, allora meglio dare quella fascia di mercato alla concorrenza. Non vedo l'ora che Pentax evolva il sistema AF...
Io sto con una d5100, gli anni passano, ma mi rifiuto di cambiarla per la stessa categoria 5x00 che non è cambiata di una virgola negli anni (5 per la precisione). Credo che guadagnerei un AF migliore (quello della 5100 ormai è obsoleto e mi fa sclerare non poco), ma non mi basta. E di certo non vado a comprari una Pentax che avrebbe più o meno le stesse prestazioni AF che ho adesso, anche se immensamente più completa e utilizzabile di ciò che ho.
Commento # 9 di: TigerTank pubblicato il 10 Novembre 2016, 17:17
Originariamente inviato da: Marok
Mamma mia che pena queste nuove versioni identiche alle precedenti.
Nikon non si vergogna a sfornare nuove macchinette che non portano niente rispetto alle precedenti se non connessioni social? Un penta prisma è troppo da chiedere vero? Mi bastava anche una doppia ghiera...


Io sono fermo alla D7000+battery grip
Commento # 10 di: roccia1234 pubblicato il 10 Novembre 2016, 18:00
Originariamente inviato da: Marok
Certo, allora meglio dare quella fascia di mercato alla concorrenza. Non vedo l'ora che Pentax evolva il sistema AF...
Io sto con una d5100, gli anni passano, ma mi rifiuto di cambiarla per la stessa categoria 5x00 che non è cambiata di una virgola negli anni (5 per la precisione). Credo che guadagnerei un AF migliore (quello della 5100 ormai è obsoleto e mi fa sclerare non poco), ma non mi basta. E di certo non vado a comprari una Pentax che avrebbe più o meno le stesse prestazioni AF che ho adesso, anche se immensamente più completa e utilizzabile di ciò che ho.


La concorrenza in quel campo è canon con le sue 750/760d, che come vedi hanno gli stessi limiti.

Pentax è, purtroppo, una nicchia.

E comunque, puoi cambiare la D5100 con una D7000, se senti quelle mancanze e vuoi rimanere in nikon.
Oramai le D7000 usate sono economiche, con 300-350€ da privato le porti a casa.
Da negozio con garanzia e pochi scatti, ad esempio:
http://www.newoldcamera.com/Scheda.aspx?Codice=16C2408
400€
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor