NEX-3 e NEX-5: fotocamere EVIL anche per Sony

NEX-3 e NEX-5: fotocamere EVIL anche per Sony

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Con la serie NEX Sony propone fotocamere a ottica intercambiabile con nuova baionetta, E-mount, compatibili anche con le ottiche Alpha tramite adattatore”

Sony entra nel mondo delle fotocamere EVIL e come ci ha abituati lo fa con grande forza. La presentazione di oggi si focalizza su due fotocamere compatte a lenti intercambiabili la Sony NEX-3 e la Sony NEX-5: per il nuovo formato la multinazionale giapponese inaugura una nuova baionetta, denominata E-mount.

sony_nex5.jpg (35618 bytes)
Sony NEX-5

Il cuore delle due nuove fotocamere è un sensore Exmor™ APS HD CMOS da 14,2 megapixel, assistito da un processore BIONZ. L'accoppiata rende la NEX-5 capace di registrare filmati in formato HD 1080p in formato AVCHD ed entrambe le fotocamere di una raffica a piena risoluzione di 7 fps oltre che di filmati HD.

Le fotocamere hanno uno spessore minimo pari a circa 2,5 cm, un valore davvero contenuto, che si mantiene tale ad esempio con la lente pancake 16mm F/2.8. Lente standard è lo zoom 18-55mm F/3.5-5.6 zoom, mentre é già disponibile anche uno zoom più spinto 18-200 F/3.5-6.3, mentre tramite adattatore è possibile utilizzare tutte le ottiche del parco Alpha.

Tra le particolarità troviamo la funzione Sweep Panorama, già vista sulle compatte: in questo caso la novità è la funzione 3D che automaticamente riprende due immagini, una per l'occhio destro e l'altra per il sinistro. I primi prezzi ufficiali prevedono un listino di 630,00€ per il modello NAX-5 con ottica da 16 millimetri, cifra che sale a 680,00€ con obiettivo 18-55. Per la soluzione NEX-3 i prezzi scendono di 100,00€ a parità di ottica fornita in bundle.

Nella gallery sono presenti alcune immagini scattate in occasione della presentazione ufficiale, evento che si sta svolgendo questa mattina a Spalato, oltre a quelle ufficiali rese disponibili da Sony.


Commenti (38)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Axer pubblicato il 11 Maggio 2010, 11:20
Sempre prezzi troppo alti per questo genere di prodotti finche i prezzi delle evil restano cosi' alti entrano in competizione con macchine decisamente migliori sotto ogni punto di vista tranne che per le dimensioni del solo corpo macchina.

P.S.
Tra l'altro è abbastanza inguardabile vedere l'obbiettivo sporgere dal corpo macchina.
Commento # 2 di: demon77 pubblicato il 11 Maggio 2010, 11:25
sono molto curioso di vedere le prestazione di queste macchine rapportandole con una DLSR..
Commento # 3 di: Manublade pubblicato il 11 Maggio 2010, 11:42
Ok, ma che differnza c'è fra le due?
Commento # 4 di: IcemanX pubblicato il 11 Maggio 2010, 12:00
Sono uguali tranne che per i video, la 3 fa solo 720p come HD, mentre la 5 "solo" 1080p in avchd o il formato Sony 1440x1080 in MP4.(niente 720p al momento, tutte e 2 hanno anche il VGA standard, il formato 1440 si vede in 16:9 "strechando" automaticamente i pixel)
Mini sito e caratteristiche su http://www.sony.net/Products/ilc/E-...nex3/index.html , prima recensione completa su http://www.imaging-resource.com/PRODS/NEX5/NEX5A.HTM
Visto il prezzo, le caratteristiche, i video con possibilità di messa a fuoco manuale e continua (stile Panasonic), le foto usabili anche ad alte ISO, direi che sono riuscite discretamente bene.
Una piccola nota, non sarebbero esattamente EVIL, in quanto manca il viewfinder elettronico, ma non saprei come altro definirle, probabilmente NEX diventerà l'identificativo(l'LCD svolge la stessa funzione cmq).
La nuova "E Mount", si chiama così perchè il tiraggio è 18mm, Eighteen.
Il primo video ufficiale http://www.youtube.com/user/Sony#p/u/0/1CSjdobj0IQ , girato proprio qui in Italia.
Usate pure i link nella news se volete.
Un saluto, Luca
Commento # 5 di: Duncan pubblicato il 11 Maggio 2010, 12:40
Originariamente inviato da: Axer
Sempre prezzi troppo alti per questo genere di prodotti finche i prezzi delle evil restano cosi' alti entrano in competizione con macchine decisamente migliori sotto ogni punto di vista tranne che per le dimensioni del solo corpo macchina.

P.S.
Tra l'altro è abbastanza inguardabile vedere l'obbiettivo sporgere dal corpo macchina.


C'è chi cerca proprio questo genere di prodotti, dimensioni piccole, lenti intercambiabili e sensore più grande di quello che hanno le compatte, non è un alternativa alle macchine più grosse, ma un altro genere di prodotto.
Commento # 6 di: MiKeLezZ pubblicato il 11 Maggio 2010, 13:36
Originariamente inviato da: demon77
sono molto curioso di vedere le prestazione di queste macchine rapportandole con una DLSR..
Dalle prime preview le macchine mostrano una migliore gestione ad alti ISO in rispetto di ad esempio la A-550 (che è una signora DSLR) e una qualità di immagine certamente paragonabile (d'altronde usano un APS-C, non ci si poteva aspettare di meno).
Originariamente inviato da: Axer
Sempre prezzi troppo alti per questo genere di prodotti finche i prezzi delle evil restano cosi' alti entrano in competizione con macchine decisamente migliori sotto ogni punto di vista tranne che per le dimensioni del solo corpo macchina.

P.S.
Tra l'altro è abbastanza inguardabile vedere l'obbiettivo sporgere dal corpo macchina.
I benefici sono molti, ma i problemi sono di più. Si inizia certamente dal prezzo, queste macchine non sono messe (come dovrebbero) nel segmento di fascia bassa DSLR e compatte bridge, ma bensì in fascia media DSLR (ipotizzando possano essere complementari alla DSLR stessa). Poi c'è l'incongruenza del sistema lenti: vi sarebbe la possibilità di adottare un sensore un poco più piccolo e quindi usare lenti più piccole, più adeguate con il corpo più piccolo, ma non è stato sfruttato. Oltretutto invece che adottare le stesse lenti delle DSLR su APS-C si butta fuori un nuovo sistema di lenti che costringe a nuovi esborsi monetari (alzando ancora di più il prezzo totale del sistema), a nuove limitazioni di impiego (manca ancora una superzoom, delle prime, in definitiva un sistema completo). La macchina resta ottima, ma secondo me i produttori non hanno ancora ben compreso il punto. Forse l'unica si è avvicinata di più è Panasonic, che d'altronde è anche l'unica a non avere DSLR a catalogo (e quindi permettersi una maggiore libertà. Servirebbe un misto fra la GF1 e la GH1... al prezzo della E-PL1!
Commento # 7 di: demon77 pubblicato il 11 Maggio 2010, 13:55
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Dalle prime preview le macchine mostrano una migliore gestione ad alti ISO in rispetto di ad esempio la A-550 (che è una signora DSLR) e una qualità di immagine certamente paragonabile (d'altronde usano un APS-C, non ci si poteva aspettare di meno).


Se davvero è così trovo che siano un buon prodotto!
Ok, il prezzo è elevato e in linea con una DSLR ma se anche le prestazioni sono paragonabili allora la cosa ci sta.
Magari si hanno dei limiti ma ci sono anche i vataggi di avere una compatta che viaggia bene come una reflex!
Commento # 8 di: IlGranTrebeobia pubblicato il 11 Maggio 2010, 14:00
Si, ma quanto è grosso sto sensore?
Commento # 9 di: the_joe pubblicato il 11 Maggio 2010, 14:05
Originariamente inviato da: demon77
Se davvero è così trovo che siano un buon prodotto!
Ok, il prezzo è elevato e in linea con una DSLR ma se anche le prestazioni sono paragonabili allora la cosa ci sta.
Magari si hanno dei limiti ma ci sono anche i vataggi di avere una compatta che viaggia bene come una reflex!


Si, ma il vantaggio resta nelle dimensioni del corpo, non appena ci metti l'ottica va tutto a farsi benedire, per dire con un 18-55 cambiano le misure di un paio di cm in profondità e poco altro, ma in tasca non ti ce la metti.....
Commento # 10 di: demon77 pubblicato il 11 Maggio 2010, 14:38
Originariamente inviato da: the_joe
Si, ma il vantaggio resta nelle dimensioni del corpo, non appena ci metti l'ottica va tutto a farsi benedire, per dire con un 18-55 cambiano le misure di un paio di cm in profondità e poco altro, ma in tasca non ti ce la metti.....


beh no dai.. ok che non saranno ottiche strafighe però queste hanno pur sempre la loro qualità!
Come ho detto, prestazioni PARAGONABILI ad una reflex pur con dimensioni molto compatte!

poi vabbeh.. non so se in tasca ci sta però le dimensioni sono ben vicine ad una compatta!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor