Luxi, la sfera che trasforma iPhone in un esposimetro, è ora realtà

Luxi, la sfera che trasforma iPhone in un esposimetro, è ora realtà

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Luxi ha superato l'esame di Kickstarter e ora un prodotto commerciale: con la sfera da applicare alla fotocamera e l'app dedicata iPhone si trasforma in un esposimetro a luce incidente”

Ne avevamo parlato in febbraio, quando l'idea era stata lanciata come progetto su Kickstarter: ebbene Luxi una di quelle iniziative di crowdfunding perfettamente riuscite e che ha visto l'effettivo arrivo sul mercato del prodotto finale.

Si tratta di una sfera traslucida da applicare alla fotocamera del proprio iPhone (4/4S, 5/5S) per trasformarlo, in accoppiata all'apposita app, in un esposimetro a luce incidente. La sfera ha lo stesso compito di quella dei vecchi esposimetri (analogici e digitali) e fa s che la fotocamera catturi la luce proveniente da tutti i lati a 180.

Rispetto al prezzo stimato inizialmente il costo lievitato a sfiorare i 30$, restando comunque molto contenuto rispetto ad alcune soluzioni presenti attualmente sul mercato. Si tratta di un dispositivo di nicchia, ma visto il costo non ecccessivo diversi fotografi potrebbero lasciarsi tentare e buttarsi alla scoperta della misurazione della luce con esposimetro esterno.


Commenti (48)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cos da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: SchedaVideo pubblicato il 24 Settembre 2013, 11:03
Se funzionasse a modo non è una brutta idea visto il basso costo....
Commento # 2 di: pin-head pubblicato il 24 Settembre 2013, 11:15
è bella l'idea, ma è praticamente inutile se scatti con una digitale: molto meglio affidarsi all'istogramma, se si vuole essere precisi.
Commento # 3 di: san80d pubblicato il 24 Settembre 2013, 11:22
sembra interessante come idea... vedremo
Commento # 4 di: Manublade pubblicato il 24 Settembre 2013, 11:26
Originariamente inviato da: pin-head
è bella l'idea, ma è praticamente inutile se scatti con una digitale: molto meglio affidarsi all'istogramma, se si vuole essere precisi.


Uno,l'esposimetro a luce incidente, è uno strumento per misuare la quantità di luce che arriva su un soggetto, l'altro, l'istrogramma, uno strumento per controllare la distribuzione dei toni sulla foto. La stessa cosa.
Commento # 5 di: Paganetor pubblicato il 24 Settembre 2013, 11:34
se sei un professionista, hai già un esposimetro "coi contro@@", mentre se sei un dilettante (pur evoluto) forse trovi più pratico l'esposimetro della macchina fotografica (pur con i limiti evidenziati da Manublade)
poi vabbè, 30 dollari non sono nemmeno tanti....
Commento # 6 di: forti.simone pubblicato il 24 Settembre 2013, 11:38
Ma c'è anche la possibilità di utilizzarlo come luxometro? Non è un'attività da fotografo, ma potrebbe rivelarsi un ottimo utilizzo alternativo.
Commento # 7 di: demon77 pubblicato il 24 Settembre 2013, 11:49
non discuto sull'idea che è buona e va benissimo.

.. ma TRENTA DOLLARI per un TAPPO DI PLASTICA BIANCA?????
SERIOUSLY?????

Credo che ad un livello di presa per il culo così elevato persino un iFan comincerebbe a ad insospettirsi..
Commento # 8 di: Ale1992 pubblicato il 24 Settembre 2013, 12:11
Originariamente inviato da: demon77
non discuto sull'idea che è buona e va benissimo.

.. ma TRENTA DOLLARI per un TAPPO DI PLASTICA BIANCA?????
SERIOUSLY?????

Credo che ad un livello di presa per il **** così elevato persino un iFan comincerebbe a ad insospettirsi..


Eh si, 20 per una cover di plastica con una bandiera stampata invece vanno bene....
Commento # 9 di: scardalano pubblicato il 24 Settembre 2013, 12:35
vi posso assicurare per motivi lavorativi che gli esposimetri ad uso professional continueranno ad essere tutt'altra cosa rispetto a questo giocattolo per iphone.
comunque sia, meglio che niente...
Commento # 10 di: san80d pubblicato il 24 Settembre 2013, 12:37
Originariamente inviato da: scardalano
vi posso assicurare per motivi lavorativi che gli esposimetri ad uso professional continueranno ad essere tutt'altra cosa rispetto a questo giocattolo per iphone.
comunque sia, meglio che niente...


ovvio, pero' come dici te meglio di niente
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor