Luxi, la sfera che trasforma iPhone in un esposimetro, è ora realtà

Luxi, la sfera che trasforma iPhone in un esposimetro, è ora realtà

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Luxi ha superato l'esame di Kickstarter e ora è un prodotto commerciale: con la sfera da applicare alla fotocamera e l'app dedicata iPhone si trasforma in un esposimetro a luce incidente”

Ne avevamo parlato in febbraio, quando l'idea era stata lanciata come progetto su Kickstarter: ebbene Luxi è una di quelle iniziative di crowdfunding perfettamente riuscite e che ha visto l'effettivo arrivo sul mercato del prodotto finale.

Si tratta di una sfera traslucida da applicare alla fotocamera del proprio iPhone (4/4S, 5/5S) per trasformarlo, in accoppiata all'apposita app, in un esposimetro a luce incidente. La sfera ha lo stesso compito di quella dei vecchi esposimetri (analogici e digitali) e fa sì che la fotocamera catturi la luce proveniente da tutti i lati a 180°.

Rispetto al prezzo stimato inizialmente il costo è lievitato a sfiorare i 30$, restando comunque molto contenuto rispetto ad alcune soluzioni presenti attualmente sul mercato. Si tratta di un dispositivo di nicchia, ma visto il costo non ecccessivo diversi fotografi potrebbero lasciarsi tentare e buttarsi alla scoperta della misurazione della luce con esposimetro esterno.


Commenti (48)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: SchedaVideo pubblicato il 24 Settembre 2013, 11:03
Se funzionasse a modo non è una brutta idea visto il basso costo....
Commento # 2 di: pin-head pubblicato il 24 Settembre 2013, 11:15
è bella l'idea, ma è praticamente inutile se scatti con una digitale: molto meglio affidarsi all'istogramma, se si vuole essere precisi.
Commento # 3 di: san80d pubblicato il 24 Settembre 2013, 11:22
sembra interessante come idea... vedremo
Commento # 4 di: Manublade pubblicato il 24 Settembre 2013, 11:26
Originariamente inviato da: pin-head
è bella l'idea, ma è praticamente inutile se scatti con una digitale: molto meglio affidarsi all'istogramma, se si vuole essere precisi.


Uno,l'esposimetro a luce incidente, è uno strumento per misuare la quantità di luce che arriva su un soggetto, l'altro, l'istrogramma, uno strumento per controllare la distribuzione dei toni sulla foto. La stessa cosa.
Commento # 5 di: Paganetor pubblicato il 24 Settembre 2013, 11:34
se sei un professionista, hai già un esposimetro "coi contro@@", mentre se sei un dilettante (pur evoluto) forse trovi più pratico l'esposimetro della macchina fotografica (pur con i limiti evidenziati da Manublade)
poi vabbè, 30 dollari non sono nemmeno tanti....
Commento # 6 di: forti.simone pubblicato il 24 Settembre 2013, 11:38
Ma c'è anche la possibilità di utilizzarlo come luxometro? Non è un'attività da fotografo, ma potrebbe rivelarsi un ottimo utilizzo alternativo.
Commento # 7 di: demon77 pubblicato il 24 Settembre 2013, 11:49
non discuto sull'idea che è buona e va benissimo.

.. ma TRENTA DOLLARI per un TAPPO DI PLASTICA BIANCA?????
SERIOUSLY?????

Credo che ad un livello di presa per il culo così elevato persino un iFan comincerebbe a ad insospettirsi..
Commento # 8 di: Ale1992 pubblicato il 24 Settembre 2013, 12:11
Originariamente inviato da: demon77
non discuto sull'idea che è buona e va benissimo.

.. ma TRENTA DOLLARI per un TAPPO DI PLASTICA BIANCA?????
SERIOUSLY?????

Credo che ad un livello di presa per il **** così elevato persino un iFan comincerebbe a ad insospettirsi..


Eh si, 20€ per una cover di plastica con una bandiera stampata invece vanno bene....
Commento # 9 di: scardalano pubblicato il 24 Settembre 2013, 12:35
vi posso assicurare per motivi lavorativi che gli esposimetri ad uso professional continueranno ad essere tutt'altra cosa rispetto a questo giocattolo per iphone.
comunque sia, meglio che niente...
Commento # 10 di: san80d pubblicato il 24 Settembre 2013, 12:37
Originariamente inviato da: scardalano
vi posso assicurare per motivi lavorativi che gli esposimetri ad uso professional continueranno ad essere tutt'altra cosa rispetto a questo giocattolo per iphone.
comunque sia, meglio che niente...


ovvio, pero' come dici te meglio di niente
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor