Lumix FX90: fotocamera con Wi-Fi per sfidare i camera phone

Lumix FX90: fotocamera con Wi-Fi per sfidare i camera phone

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Invece che tornare sull'idea dell'ibrido telefonino/fotocamera, Panasonic presenta Lumix FX90 con connettività Wi-Fi e app per caricare le foto in rete tramite la connessione del cellulare iOS o Android. In vista anche la nuova versione del firmware di Lumix LX5”

Oltre ai nuovi obiettivi e alla bridge superzoom di cui abbiamo già parlato, Panasonic ha presentato diverse altre novità. Interessante è la nuova Lumix FX90, fotocamera dotata di ottica stabilizzata 5x a partire da 24mm equivalenti con apertura massima pari a F2.5 e sensore Hi-Speed CCD da 12,1 Megapixel, su cui debutta la connettività Wi-Fi 802.11 b/g/n.

La connettività si renderà utile per scaricare le foto senza fili dalla rete wireless di casa oppure per inviarle agli strumenti di condivisione dagli hot-spot. Più interessante è però la possibilità, tramite applicazione Lumix Link che Panasonic ha promesso di rilasciare per piattaforme iOS e Android, di condividere in rete le foto in mobilità grazie alla connettività del cellulare. In questo modo è possibile unire i vantaggi della condivisione diretta delle immagini e della qualità di una fotocamera, senza doversi affidare a soluzioni ibride (come i camera-phone estremi) che spesso riescono a mettere insieme più difetti che pregi.

Assieme alla fotocamera Panasonic presenta anche Lumix Club, un servizio cloud per lo storage e la condivisione di immagini e video sulle più note piattaforme online, come Facebook, Flickr, Picasa e YouTube. Il servizio sarà attivato a partire dal 5 settembre.

La casa nipponica ha approfittato dell'attenzione sui nuovi prodotti anche per presentare il futuro aggiornamento firmware della compatta di qualità Lumix LX5 (a questo indirizzo trovate la nostra recensione): la versione 2.0 promette di migliorare i tempi di risposta dell'autofocus, di migliorare la resa delle immagini ad alta sensibilità (1600 e 3200 ISO), oltre che apportare migliorie in generale all'interfaccia e alle prestazioni del bilanciamento del bianco. Tra le aggiunte troviamo la modalità 'Miniature mode', negli ultimi tempi uno degli effetti più di moda.


Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: utentenonvalido pubblicato il 26 Agosto 2011, 16:15
il titolo della news non ha alcun senso
Commento # 2 di: iK@rus pubblicato il 07 Settembre 2011, 13:36
Infatti, il titolo non è azzeccatissimo.. Però si interlaccia ad android e iOS, cosa che credo essere buona come idea, vista la crescente diffusione di dispositivi mobili portatili.
BenQ Monitor