Leica M: corposo aggiornamento firmware per Typ 240, Typ 246 e Typ 262

Leica M: corposo aggiornamento firmware per Typ 240, Typ 246 e Typ 262

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Stiamo parlando delle versioni firmware 2.0.3.0 per Leica M/M-P (Typ 240), 1.0.0.6 per Leica M (Typ 262) e 1.0.1.0 per Leica M Monochrom (Typ 246) che apportano una lunga lista di ottimizzazioni e correzioni”

Leica ha presentato venerdì scorso l'ultima nata della famiglia M, la nuova Leica M-D, fotocamera digitale a telemetro che si caratterizza per la massima essenzialità, privandosi di tutte quelle funzioni che alcuni fotografi potrebbero considerare delle distrazioni, come Live View, registrazione video (operazione in realtà già fatta cona Typ 262), ma anche il display. Per la nuova macchina Leica ha lavorato in realtà anche su delle ottimizzazioni che sono state portate anche sulle sorelle che condividono lo stesso sensore CMOS full frame 35mm da 24 megapixel con un aggiornamento firmware.

Stiamo parlando delle versioni firmware 2.0.3.0 per Leica M/M-P (Typ 240), 1.0.0.6 per Leica M (Typ 262) e 1.0.1.0 per Leica M Monochrom (Typ 246). La lista delle caratteristiche e funzionalità portate in dote dai nuovi firmware è abbastanza lunga, la riportiamo integralmente dal sito Leica.

Miglioramenti nelle prestazioni:
• Inserite ottimizzazioni per prevenire la mancata risposta da parte dei comandi della
fotocamera dopo che una serie di scatti in sequenza abbia riempito il buffer.
• Il profilo utente selezionato sarà visualizzato anche dopo aver regolato la compensazione.
dell'esposizione. La compensazione dell'esposizione non viene più salvata nel profilo utente.
• Supporto alle schede di memoria con capacità fino a 512 GB.
• Le impostazioni predefinite per il formato file dopo il reset della fotocamera passano da "JPG"
a "DNG+JPG".
• Il periodo di time out per l'ultima posizione GPS, in mancanza di segnale GPS, è esteso a 2,5
ore. La funzione GPS non è disponibile con M (Typ 262).
• Ora è possibile visualizzare i file DNG della Leica M Monochrom (Typ 246), in tutti i passi. dello
zoom, anche con le M/M-P (Typ 240 e 262).
• Usando schede SD troppo lente per registrare i filmati, appare un messaggio nel mirino.

Problemi risolti:
• Sono stati risolti problemi che bloccavano la fotocamera con le sequenze rapide.
• Migliorata l'accuratezza dell'orologio interno.
• Usando "AUTO ISO in modo M", ore in riproduzione viene visualizzato il modo di misurazione
utilizzato.
• Ora si possono trasferire file maggiori di 2GB dalla fotocamera al PC via USB.
• È stata ottimizzata la visualizzazione dell'istogramma per gli alti valori ISO.
• È stata migliorata la visualizzazione della compensazione dell'esposizione flash nel menu.
• È stato rimosso un messaggio equivoco "verifica età batteria".
• In caso di Leica M Monochrom (Typ 246): È stato risolto un baco che portava a pixel neri nelle
trame fini.
• Sono state apportate ulteriori ottimizzazioni di sistema.


Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Thoruno pubblicato il 03 Maggio 2016, 10:49
Mah...

Prima fanno uscire la macchina e poi fanno gli aggiornamenti! mah...
Ma non fanno i test prima di metterla in vendita?
Se mi regalassero un macchina così, la metterei subito in vendita e con i soldi che prenderei farei un acquisto più interessante piuttosto che avere quella scatoletta.

Mario
Commento # 2 di: oatmeal pubblicato il 03 Maggio 2016, 11:01
Originariamente inviato da: Thoruno
Prima fanno uscire la macchina e poi fanno gli aggiornamenti! mah...
Ma non fanno i test prima di metterla in vendita?
Se mi regalassero un macchina così, la metterei subito in vendita e con i soldi che prenderei farei un acquisto più interessante piuttosto che avere quella scatoletta.

Mario


Per regalartela una macchina del genere dovrebbero volerti parecchio bene...

Non capisco però di cosa parli, tutte le case rilasciano aggiornamenti dopo la commercializzazione, e meno male.
Commento # 3 di: Thoruno pubblicato il 03 Maggio 2016, 20:35
Originariamente inviato da: oatmeal
Per regalartela una macchina del genere dovrebbero volerti parecchio bene...

Non capisco però di cosa parli, tutte le case rilasciano aggiornamenti dopo la commercializzazione, e meno male.


Ho risposto così perché ho visto l'immagine della nuova Leica M-D e subito dopo leggo del nuovo firmware e ho pensato a quello che ho scritto in precedenza.
So che ci sono aggiornamenti alle macchine fotografiche, l'ho fatto anch'io alla mia Fuji X-T10 dopo 4 mesi.
Poi ho letto che gli aggiornamenti erano per gli altri modelli.
Ciao
Mario
Commento # 4 di: roccia1234 pubblicato il 04 Maggio 2016, 08:18
Originariamente inviato da: Thoruno
Prima fanno uscire la macchina e poi fanno gli aggiornamenti! mah...
Ma non fanno i test prima di metterla in vendita?
Se mi regalassero un macchina così, la metterei subito in vendita e con i soldi che prenderei farei un acquisto più interessante piuttosto che avere quella scatoletta.

Mario


Un software senza bug o senza margini di miglioramento non esiste.

Gli aggiornamenti sono DOVUTI proprio per queste ragioni.

Se te non vuoi aggiornare, nessuno ti obbliga.
Commento # 5 di: Thoruno pubblicato il 04 Maggio 2016, 15:35
Originariamente inviato da: roccia1234
Un software senza bug o senza margini di miglioramento non esiste.

Gli aggiornamenti sono DOVUTI proprio per queste ragioni.

Se te non vuoi aggiornare, nessuno ti obbliga.


Scusa ma avevo già risposto in precedenza a "oatmeal"
Sono d'accordo con te, difatti sono uno che fa aggiornamenti in tutto quello che serve nei software, ma come ripeto non avevo letto bene che erano riferiti agli altri modelli della Leica.
Ciao
BenQ Monitor