Kodak punta sulla condivisione totale

Kodak punta sulla condivisione totale

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Condivisione è la parola d'ordine scelta da Kodak per il rinnovo primaverile della gamma prodotti destinata all'elettronica di consumo”

"Share" è il leitmotiv che ha accompagnato il rinnovo primaverile della gamma dei prodotti Kodak di elettronica di consumo. Si comincia con le stampanti multifunzione, dotate di display a colori e, in 3 modelli sui quattro lanciati, di connettività Wi-Fi che nei due esemplari top di gamma supporta anche la stampa diretta da cellulari, smartphone, iPhone e iPod Touch. L'utilizzo delle tecnologie di stampa Kodak con inchiostri a pigmenti promette un notevole risparmio di risorse, quantificato da Kodak in 102 euro all'anno per chi fa uso intensivo della stampante.

Kodak Pulse Digital Frame è invece una cornice digitale touchscreen dotata di connessione wi-fi e indirizzo e-mail personale: in questo modo è possibile connettere il dispositivo alla rete di casa ed inviare in qualsiasi istante anche in mobilità le foto alla cornice, tramite email. La cornice inoltre è in grado di pescare le foto direttamente dalla rete, ad esempio dalle cartelle del servizio di photosharing Kodak Gallery, ma anche da piattaforme come Facebook.

[HWUVIDEO="650"]Kodak: focus sulla condivisione dei contenuti[/HWUVIDEO]

La condivisione è uno dei punti di forza anche delle fotocamere della nuova serie Kodak, tra cui quelle della serie M e l'ultima nata Kodak Slice. Tutte le ultime nate offrono la possibilità di etichettare i soggetti in macchina e di impostare da essa i parametri per la condivisione delle immagini: in questo modo ogni volta che si connette la fotocamera a un PC collegato in rete essa invia automaticamente ai diversi servizi le foto, che compariranno in pochi istanti sugli album Facebook, Flickr, Youtube e Kodak Gallery oppure sulla cornice digitale Kodak Pulse Digital Frame.

In Kodak Slice, fotocamera con ottica non sporgente Schneider-Kreuznach 5X e sensore da 14 megapixel, tutto questo è accessibile in modo semplice ed intuitivo attraverso l'ampio touchscreen da 3,5", centro di controllo di tutta la fotocamera.

La condivisione dei contenuti è da tempo cardine anche delle videocamere tascabili del marchio statunitense, anzi si può dire che la nuova filosofia "Social" di Kodak nasce proprio da questo segmento. A questo proposito è interessante l'approfondimento che avevamo avuto l'opportunità di fare con Jeffrey Hayzlet, Vice Presidente di Kodak, in occasione di un'intervista. Ripercorrere la storia di democratizzazione della fotografia di cui Kodak è protagonista aiuta a contestualizzare meglio alcune delle ultime scelte dell'azienda statunitense.

Ultima nata tra le videocamere tascabili è PlaySport, presentata al CES 2010 di Las Vegas, capace di resistere ad immersioni fino a 3 metri di profondità, registrando filmati HD a 1080p. Si tratta di un prodotto adatto ai maltrattamente, indicato per chi ama la vita all'aria aperta, ma anche per chi vuole semplicemente fare riprese in spiaggia o in piscina senza patemi sulla sorte della videocamera. Anche in questo caso condividere video su YouTube e Flickr è un'esperienza alla portata di tutti, grazie ai passaggi semplificati messi a disposizione dal software di gestione e montaggio dei video, precaricato sulla memoria della videocamera e installabile alla prima connessione al PC.


Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: ste =] pubblicato il 12 Maggio 2010, 15:30
sempre più pubblicità su HWU e se non bastasse quella dei banner che ormai vengono fuori da ovunque scazzando anche il layout ci mettiamo anche le marchette !
Commento # 2 di: ReaToMe pubblicato il 12 Maggio 2010, 15:52
@ste=]
La soluzione è semplice. Cambia sito di news...
Commento # 3 di: JackZR pubblicato il 12 Maggio 2010, 17:08
Oppure installati AdBlock Plus.

PS: riguardo i banner:
Originariamente inviato da: Cit. Aliens
"Vengono fuori dalle pareti, vengono fuori dalle fottute pareti!"
Commento # 4 di: Faster_Fox pubblicato il 12 Maggio 2010, 18:34
Originariamente inviato da: ste =]
sempre più pubblicità su HWU e se non bastasse quella dei banner che ormai vengono fuori da ovunque scazzando anche il layout ci mettiamo anche le marchette !


ma anche io straquoto....
Commento # 5 di: tommy781 pubblicato il 12 Maggio 2010, 19:19
e allora se non volete la pubblicità fate generose donazioni al sito ok? mica vivono d'aria!
Commento # 6 di: Paganetor pubblicato il 14 Maggio 2010, 17:03
ma scusate, avete letto la notizia o cosa? Se per voi descrivere le caratteristiche di un prodotto significa "parlarne particolarmente bene" allora anche dire che una certa automobile ha 4 ruote è una marchetta! Guai poi a specificare che ne ha anche una di scorta, lì è da arresto!!!!

E' una semplice notizia di prodotto, è descrittiva e anche oggettiva, direi... su cosa non concordate? se no anche qualsiasi altra news di prodotto non dev'essere pubblicata...

per quanto riguarda i pop-up e simili, non li trovo così fastidiosi (ok ok, ogni tanto sì ), ma basta chiuderli e via.

Sinceramente, io non rinuncio ad HWUpgrade solo per non vedere qualche pubblicità.
Commento # 7 di: intermut82 pubblicato il 21 Giugno 2010, 20:24
ma io mi chiedo perchè tutta questa condviosone non e piu comodo scaricarle direttamente sul proprio pc e rivederle con comodo standosene seduti difronte ad un 20"?
BenQ Monitor