Kingston presenta la CF Elite Pro da 32 GB

Kingston presenta la CF Elite Pro da 32 GB

di Matteo Cervo, pubblicata il

“Aumentano le dimensione dei file prodotti dalle unità di registrazione multimediale, Kingstom aggiorna la serie e propone una CF dalla elevata capacità”

Kingston ha annunciato l'aumento di capacità della serie Elite Pro delle proprie schede di memoria Compact Flash. Così come SanDisk e Apacer, anche la casa Californiana non ha aspettato ad allargare la capacità dei propri prodotti, venendo incontro alle necessità di mercato. Le ultime fotocamere dalla risoluzione elevata ed anche corredate da sensore full frame impegnano una grande quantità di MB che riduce l'autonomia di scatto.

La serie Elite Pro è indirizzata agli amatori evoluti e professionisti, la scheda da 32 GB assicura un transfer rate di 133x. La velocità di lettura è di 25 MB/sec mentre quella di scrittura di 20 MB/sec. La casa madre ricorda che i valori di riferimento devono trovare coerenza con la capacità data dal dispositivo. La temperatura operativa è compresa tra 0°C e 60°C. Kingston Italia consiglia la CF Elite Pro 32 GB al prezzo di 71 euro IVA esclusa.


Commenti (13)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Special pubblicato il 12 Febbraio 2009, 10:10
Nemmeno tanto alto il costo viste le dimensioni e la destinazione..
Commento # 2 di: demon77 pubblicato il 12 Febbraio 2009, 10:19
mica male davvero!
E il prezzo è davvero competitivo!
Commento # 3 di: gomax pubblicato il 12 Febbraio 2009, 10:29
20Mb/s.. già si comincia a ragionare. E' inutile fare flashcard da 1000Gb se poi non riescono a star dietro alla velocità dei dispositivi che ne fanno uso.

Ciao
Commento # 4 di: Paganetor pubblicato il 12 Febbraio 2009, 10:45
sono praticamente identiche (come caratteristiche, prezzo ecc.) alle Transcend 133x (in commercio da mesi)... meglio, significa che più concorrenza porterà a una riduzione dei costi (spero! )

tra l'altro, pur non essendo velocissime, vanno benone per la maggior parte delle reflex oggi in commercio (a parte quelle che sfruttano la tecnologia UDMA)
Commento # 5 di: cruelboy pubblicato il 12 Febbraio 2009, 10:59
uffa ma no... io proprio stamattina spulciando i vari shop online mi sono accorto che queste kingston elite pro (praticamente identiche alle trascend come prestazioni)... costano anche lo stesso prezzo di queste ultime...

e ora che faccio, trascend o kingstone? dite che l'una vale l'altra o c'è altro da sapere?

ah, a proposito... qualcuno che ha provato una 16-32 Gb su una EOS350D? (io per ora a più di 4 non mi sono spinto)
Commento # 6 di: DKDIB pubblicato il 12 Febbraio 2009, 11:43
E pensare che le specifiche SDHC avrebbero dovuto guidare la migrazione dalle Compact Flash alle SD... qualcuno ha mai visto SD di classe 20?
Io non ne ho mai viste sopra la classe 8, fra l'altro da 16 GB.
Commento # 7 di: Rizlo+ pubblicato il 12 Febbraio 2009, 11:54
Ah le care vecchie compact flash!! Sinceramente sono anni che dico che imho le CF non sarebbero MAI state soppiantate, per efficenza e prestazioni inarrivabili.

Eppoi vogliamo paragonare la loro indistruttibilità con quei biscottini delle SD?? In anni e anni di utilizzo: compact flash danneggiate = 0 SD danneggiate: 3 e ne hho usate parecchie di entrambe i formati.

Dove non c'è esigenza di dimensioni microscopiche (smartphones, lettori mp3...) trovo che l'abilizione del formato compact flash sarebbe un grosso passo indietro.
Commento # 8 di: MaxP4 pubblicato il 12 Febbraio 2009, 12:30
Leggendo i dati di targa mi sembrano un po' lente per uso professionale no?
Non so, le SanDisk Extreme IV sono UDMA, così come le Lexar Professional o le Belkin UDMA con un transfer rate decisamente più alto.

Con schede più veloci si satura meno il buffer in quelle macchine che devono scattare 7/8 fotogrammi al secondo permettendo raffiche più lunghe (e che supportano l'UDMA).

Per quanto riguarda capacità e prezzo invece niente da dire.
Commento # 9 di: MaxP4 pubblicato il 12 Febbraio 2009, 12:32
Originariamente inviato da: Rizlo+
Ah le care vecchie compact flash!! Sinceramente sono anni che dico che imho le CF non sarebbero MAI state soppiantate, per efficenza e prestazioni inarrivabili.

Eppoi vogliamo paragonare la loro indistruttibilità con quei biscottini delle SD?? In anni e anni di utilizzo: compact flash danneggiate = 0 SD danneggiate: 3 e ne hho usate parecchie di entrambe i formati.

Dove non c'è esigenza di dimensioni microscopiche (smartphones, lettori mp3...) trovo che l'abilizione del formato compact flash sarebbe un grosso passo indietro.


Confermo! Le CF sono perfette, capienti, robuste e abbastanza picole da entrare ovunque. D'accordo con la corsa alla miniaturizzazione, però una CF la puoi mettere ovunque no?
Commento # 10 di: SingWolf pubblicato il 12 Febbraio 2009, 12:46
Io ho la 4GB, veramente ottima!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor