JVC GC-PX10: ibrida per foto a 12mp a 25fps e video Full HD 50p a 36Mbps

JVC GC-PX10: ibrida per foto a 12mp a 25fps e video Full HD 50p a 36Mbps

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Prestazioni di rilievo per la foto-videocamera ibrida JVC GC-PX10: raffiche a piena risoluzione a 25 frame al secondo e filmati Full HD 50p a 36Mbps”

L'IFA di Berlino è sempre un ottimo palcoscenico per scoprire chicche interessanti. QUest'anno girando tra i padiglioni della fiera tedesca in cerca di novità in ambito fotografico ci siamo imbattutti in una novità di casa JVC, la foto-videocamera ibrida GC-PX10. Si tratta di una bridge che rassomiglia una mirrorless con superzoom montato che alza l'asticella delle prestazioni in ambito video.

Basata su sensore CMOS Back-Illuminated da 12 megapixel in formato 1/2,3" e su processore d'immagine Falconbird fa della banda in uscita dalla coppia uno dei suoi punti di forza. Contrariamente a molti prodotti in grado di registrare video in formato Full HD 1080p, che producono un flusso a 24Mbps, la JVC PX10 di spinge fino a 36Mbps, mettendo a disposizione un flusso video maggiormente ricco di informazioni. Grazie a questa caratteristica la macchina offre video Full HD (1920x1080) a 50p, ma anche la possibilità di riprendere immagini a 8.3 megapixel (3840x2160) durante la registrazione dei filmati senza interrompere il flusso video.

La PX10 è inoltre in grado di scattare raffiche di fotografie a piena risoluzione a 25 frame al secondo, fino a 100 immagini, e alla risoluzione di 8.3 megapixel a 50 scatti al secondo, oppure di memorizzare filmati a 250 fps. Tra e caratteristiche che completano il quadro troviamo una memoria interna da 32GB espandibile con schede SD/SDHC/SDXC, il display orientabile, il flash integrato e la possibilità di spingersi fino a una sensibilità massima di 6400 ISO.

L'ottica Konica-Minolta F2.8-F4.5 offre zoom 10x e stabilizzatore: offre focale equivalente 43,3-433mm durante la registrazione di video Full HD e 37,4-374mm nell'uso come macchina fotografica. Come già accaduto per la fotocamera Casio Exilim EX-F1, di simile impostazione filosofica, la nuova ibrida JVC potrebbe ritagliarsi alcune importanti nicchie di mercato, come le scuole di tennis e golf, dove avere strumenti in grado di riprendere immagini ad alta velocità può essere un valido aiuto al miglioramento della dinamica dei movimenti.


Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Matalf pubblicato il 05 Settembre 2011, 12:52
Tipico prodotto per l'utonto burroso che pensa che la qualità di un oggetto si misuri in MP e zoom 4'000x
Commento # 2 di: roccia1234 pubblicato il 05 Settembre 2011, 13:00
Alla fine della fiera è una videocamera fatta a forma di mirrorless...
Il fatto che faccia anche le foto non è una novità nel mondo delel videocamere
Commento # 3 di: demon77 pubblicato il 05 Settembre 2011, 13:08
Mah.. a prima vista uno strano "nè carne nè pesce"..

Diciamo che come videocamera può avere il suo perchè, come fotocamera è la solita compattina come prestazioni di immagine ma si rende particolare per le raffiche.

può avere un senso per chi si diletta in foto sportive magari..
Commento # 4 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 05 Settembre 2011, 14:04
carina!
Commento # 5 di: ArteTetra pubblicato il 05 Settembre 2011, 14:04
Piuttosto carente dal lato grandangolare, inoltre voglio vedere come ci arriva a ISO 6400 quel sensore minuscolo.
Commento # 6 di: AUTOMAN pubblicato il 05 Settembre 2011, 14:52
Sembra la riedizione della Sony cybershot 717. Quoto anch'io il fatto che dal lato grandangolo siamo scarsi e se avesse avuto un sensore più generoso magari poteva essere interessante. Il prezzo si sa già?
Commento # 7 di: StyleB pubblicato il 05 Settembre 2011, 16:37
sinceramente credo in queste soluzioni per l'utente medio e per il futuro, come già credevo nelle prime ultracompatte anni fa.
quando sono in giro voglio un dispositivo piccolo immediato, resistente alle intemperie e a qualche botta che mi consenta di scattare alla velocità del suono e magari fare qualche video.

quando invece sono a zonzo magari in ferie voglio un dispositivo un filino più accurato e comodo da manegguare che in via generale funzioni come il precedente.

credo che sia questo il futuro per tutti i NON FOTOGRAFI e sinceramente apparte la castronata della corsa ai MPX questa "foto/videocamera" mi sembra che rispecchi perfettamente quello spirito.
Commento # 8 di: lucusta pubblicato il 05 Settembre 2011, 21:07
sinceramente ha poco a che fare con il mercato di nicchia della EX-F1, che, tra' l'altro, ormai conta 3 anni d'anzianita' e risente un pochino di questo...
e' comunque un prodotto che bisogna valutare quando se ne conoscera' il prezzo sul mercato, anche perche' un 43.5 e un F2.8 non sono delle caratteristiche che fanno gridare al miracolo.
Commento # 9 di: Roberto Colombo pubblicato il 06 Settembre 2011, 08:38
La disponibilità dovrebbe iniziare per il mercato italiano da ottobre e il prezzo è fissato in €899
Commento # 10 di: lucusta pubblicato il 06 Settembre 2011, 13:22
allora e' decisamente meglio la ex F1!

e' una macchinetta che dovrebbe costare meno della meta' per avere successo.
BenQ Monitor