Impossible Project crea Instant Lab, per trasformare le foto scattate con iPhone in Polaroid

Impossible Project crea Instant Lab, per trasformare le foto scattate con iPhone in Polaroid

di Redazione, pubblicata il

“Impossible Project ha creato un prodotto in grado di catturare le immagini visualizzate sul display dell'iPhone e di stamparle istantaneamente, in pieno stile Polaroid”

La fotografia digitale negli ultimi anni è letteralmente esplosa ma contemporaneamente sono molti i fenomeni legati alla fotografia analogica divenuti vere e proprie tendenze; pensiamo ad esempio al successo delle toy camera come Holga. Un capitolo a parte meriterebbe la storia relativa alle fotocamere a sviluppo istantaneo; ora un Impossible Project tenta di far comunicare questi due mondi presentando un prodotto davvero inusuale.

Impossible Project è un marchio nato da un paio di anni partorito da ex dipendenti Polaroid che hanno voluto continuare a sviluppare e sostenere la filosofia tipica della casa tanto amata da Andy Warhol.

Dopo aver prodotto da zero nuove pellicole per fotocamere a sviluppo istantaneo, ora Impossible Project presenta un prodotto capace di unire la fotografia digitale a quella a sviluppo istantaneo.

Impossible Instant Lab è un prodotto in grado di catturare le foto riprodotte sul diplay dell'iPhone e stamparle immediatamente nel classico formato tipico delle Polaroid.

Impossible Instant Lab ricorda nel design le fotocamere Polaroid ma presenta nella parte superiore una colonna telescopica alla sommità della quale va posizionato l'iPhone (dotato di un'apposita app) con il display rivolto verso il basso; un segnale avvisa quando Instant Lab ha catturato l'immagine e premendo un pulsante il piccolo riproduttore stamperà l'immagine proprio come fosse una Polaroid.

Il nuovo prodotto di Impossible Project sarò compatibile con le pellicole per Polaroid 600 e SX70, è pensato per essere usato con iPhone dotati di display retina e sarà venduto in tre diverse versioni differenti nel design, a partire da $149. Il primo prototipo dovrebbe essere mostrato in pubblico a giorni.


Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 03 Ottobre 2012, 12:20
Santo cielo..
Commento # 2 di: JarreFan pubblicato il 03 Ottobre 2012, 13:03
A me piace moltissimo... una parete di polaroid la vorrei molto volentieri a casa Se i prezzi delle cartucce non saranno assurdi, magari..
Commento # 3 di: Edward Monte pubblicato il 03 Ottobre 2012, 13:22
Originariamente inviato da: JarreFan
A me piace moltissimo... una parete di polaroid la vorrei molto volentieri a casa Se i prezzi delle cartucce non saranno assurdi, magari..


I prezzi delle cartucce li trovi sul sito della Impossibile, esistono da tempo e sono le stesse cartucce che si usano sulle vecchie Polaroid.
E sì, sono prezzi altissimi: 20 € per otto scatti.

Fai prima e ti costa molto meno recuperare una Polaroid 600 a 10 € in qualche mercatino e fare delle vere fotografie istantanee come trent'anni fa.
Questo aggeggio continua a sembrami un ibrido poco interessante sia per chi scatta in analogico, sia per chi scatta in digitale.

Per inciso, nella notizia c'è un grosso errore: la Impossible non ha mai prodotto alcuna fotocamera istantanea. Mai. All'ultimo Photokina si sono intravisti due prototipi di macchine, una Pinhole e una istantanea a telemetro, ma non si sa niente, non sono stati presentati ufficialmente e non si sa se e quando usciranno.

Perdonatemi, ma questo lascia pensare che non seguite affatto quello che accade sul versante analogico della fotografia. Non c'è niente di male, finché non se ne parla...
Commento # 4 di: Perseverance pubblicato il 03 Ottobre 2012, 13:38
Ma come funziona? Fotografa lo schermetto? Nella foto si vedranno i pixel ?
Commento # 5 di: alexdal pubblicato il 03 Ottobre 2012, 14:08
Meglio il prodotto della Fuji (notizia di ieri)
Commento # 6 di: krissparker pubblicato il 03 Ottobre 2012, 14:14
LOL

Ma una stampante a sublimazione collegata wifi al telefono no?
Commento # 7 di: LeoEdre pubblicato il 03 Ottobre 2012, 17:26
ALLUCINANTE ma non avevano un modo vagamente informatico per passare l'immagine dal telefono alla stampante?
Commento # 8 di: Berent pubblicato il 03 Ottobre 2012, 17:28
che accrocco immondo...
Commento # 9 di: SaggioFedeMantova pubblicato il 03 Ottobre 2012, 20:43
è una bestemmia questo affare!
Commento # 10 di: JarreFan pubblicato il 03 Ottobre 2012, 21:50
Originariamente inviato da: Edward Monte
I prezzi delle cartucce li trovi sul sito della Impossibile, esistono da tempo e sono le stesse cartucce che si usano sulle vecchie Polaroid.
E sì, sono prezzi altissimi: 20 € per otto scatti.

Fai prima e ti costa molto meno recuperare una Polaroid 600 a 10 € in qualche mercatino e fare delle vere fotografie istantanee come trent'anni fa.
Questo aggeggio continua a sembrami un ibrido poco interessante sia per chi scatta in analogico, sia per chi scatta in digitale.



Ti ringrazio... indi continuo a desistere dall'idea
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor