Il design delle future fotocamere Hasselblad? Completamente Made in Italy

Il design delle future fotocamere Hasselblad? Completamente Made in Italy

di Redazione, pubblicata il

“Hasselblad ha scelto l'Italia per sviluppare il design delle fotocamere con le quali il marchio svedese punta ad entrare in nuovi segmenti di mercato”

Hasselblad ha scelto l'Italia per sviluppare il design delle fotocamere con le quali il marchio svedese punta ad entrare in nuovi segmenti di mercato.

Non è un mistero che Hasselblad, marchio leader nella produzione di fotocamere medio formato, abbia intenzione di sfruttare la collaborazione nata con Sony per aumentare le proprie quote di mercato, introducendo fotocamere di segmenti finora inesplorati dallo storico marchio svedese.

La strategia adottata per conquistare nuove fette di mercato punta molto anche sul design e sui materiali, che caratterizzeranno i nuovi prodotti. Hasselblad ha scelto quindi proprio il Bel Paese per aprire il suo nuovo centro design, situato nei pressi di Venezia.

Darry Hansen, presidente e CEO dell'azienda, ha motivato la scelta dicendo: "la regione che abbiamo scelto per questo nuovo centro di eccellenza del design ospita molti produttori high-tech, tra cui quelli che operano nei settori aerospaziale e automobilistico high-end nonché nell'orologeria. Con questo nuovo centro italiano e la nostra tradizionale competenza nella produzione di fotocamere svedese intendiamo capitalizzare il vantaggio di avere il meglio dei due mondi".

Il primo prodotto partorito da questa esperienza è Hasselblad Lunar, il prototipo che abbiamo incontrato al Photokina e che infatti puntava tutto sul design e sulla qualità dei materiali utilizzati, ma il produttore ha intenzione di presentare in futuro anche nuove compatte, mirrorrless e DSLR.


Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Faster_Fox pubblicato il 16 Ottobre 2012, 12:17
da quel che ho visto....uno scempio totale
Commento # 2 di: emanuele83 pubblicato il 16 Ottobre 2012, 12:34
Conoscevo uno che, se oggi fosse ancora vivo, li avrebbe mandati tutti in mona...
Commento # 3 di: doctormarx pubblicato il 16 Ottobre 2012, 12:59
scempio totale?
Commento # 4 di: Lotharius pubblicato il 16 Ottobre 2012, 13:27
Completamente made in Italy?
Non c'è certo da andarne fieri, visto l'orrore che hanno fatto e il conseguente feedback da parte di fotografi (e non) di tutto il mondo...
Tra l'altro per questo modello (e si spera sia l'ultimo) il semplice lavoro di sostituzione della carrozzeria di una Sony NEX senza alcuna modifica funzionale ha portato solo un aumento spropositato del prezzo e nessun vantaggio (men che meno dal punto di vista estetico...).
Tra l'altro mi risulta anche che il nome Luca Alessandrini non goda di certo di buona fama.
Insomma, certe volte "made in italy" sarebbe meglio scriverlo piiiiiiiccolo piccolo, se non proprio evitarlo.
Commento # 5 di: Muppolo pubblicato il 16 Ottobre 2012, 16:12
Cit "Il primo prodotto partorito da questa esperienza è Hasselblad Lunar..."
--------------
Un aborto, per la precisione.
Commento # 6 di: Mercuri0 pubblicato il 17 Ottobre 2012, 00:55
Secondo me è una calunnia... è design tedesco e lo spacciano per italiano a solo scopo di infamare...
Commento # 7 di: Baboo85 pubblicato il 17 Ottobre 2012, 13:03
Originariamente inviato da: Mercuri0
Secondo me è una calunnia... è design tedesco e lo spacciano per italiano a solo scopo di infamare...


Un po' come i nostri prodotti made in China o dintorni, spacciati per italiani?

Dai su... Anche l'iPhone e' made in china e, discorsi a parte, hanno una qualita' di solito piu' alta degli altri smartphone.

Se ci pensate, anche la Lamborghini e' stata della Chrysler e ora e' dell'Audi, eppure e' ancora Lamborghini...


Io invece sono contento per i lavoratori, se permettete. Se non arrivano gli altri, dall'estero, a darci lavoro, non c'e' piu' nessuno. I nostri portano tutti in cina o in america, oppure le multinazionali ci chiudono le sedi italiane, fate un po' voi...
BenQ Monitor