HD View: immagini in gigapixel da Microsoft

HD View: immagini in gigapixel da Microsoft

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Creare e visualizzare immagini panoramiche navigabili con risoluzione nell'ordine dei gigapixel, ecco HDView di Microsoft”

Ci è già capitato di parlare di immagini panoramiche navigabili quando vi abbiamo riportato, nella notizia che trovate a questo indirizzo, del progetto Gigapan. Questo tipo di immagini possiede certamente un fascino del tutto particolare, permettendo, con pochi click, di passare dalla visione panoramica a quella dei dettagli più fini, navigando in fotografie con risoluzione nell'ordine dei gigapixel.

La sfida è rendere questo tipo di contenuti fruibili sul web, facendo collimare quindi le esigenze di qualità, compressione e peso delle immagini. Sempre di più infatti questo tipo di contenuti è pensato per essere integrato all'interno dei servizi di mapping digitale, offrendo, ad esempio, la visuale panoramica che un utente sperimenterebbe se si trovasse fisicamente in un certo punto della mappa.

Queste immagini sono solitamente costituite da diverse 'mattonelle' (tile) che permettono di andare dal dettaglio alla visione panoramica con la funzione zoom. Anche la casa di Redmond è impegnata nella ricerca in questo campo e Microsoft Research News & Highlights riporta del progetto HD View, che comprende non solo la tecnologia per visualizzare le immagini da diversi gigapixel, ma offre anche alcuni strumenti per creare questo tipo di contenuti.

In particolare vengono indicati tre metodi, disponibili a questa pagina, per produrre personalmente le immagini. In particolare in un caso è possbile creare immagini navigabili utilizzabili sul web a partire da foto a risoluzione tipica delle ultime reflex digitali; il secondo metodo prevede l'utilizzo di molte foto da comporre in un mosaico, mentre il terzo mette a disposizione un apposito plugin per Photoshop.


Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: MrModd pubblicato il 07 Dicembre 2007, 10:20
Secondo me dovrebbero ottimizzare l'algoritmo di compressione. Un'immagine di 4Mpixel viene caricata in qualche secondo, 1Gpixel quanto ci metterebbe?
Una pagina web che ha 2 o 3 immagini del genere neanche si carica...
Commento # 2 di: kralin pubblicato il 07 Dicembre 2007, 10:39
chiaramente non la carichi tutta ma solo la parte che vedi, ottimamente riscalata...
Commento # 3 di: Manwë pubblicato il 07 Dicembre 2007, 11:34
Peccato sarà proprietario.
Commento # 4 di: gerasimone pubblicato il 07 Dicembre 2007, 13:13
l'ho provato

ho fatto una prova qui . non è male in fondo, peccato che per utilizzarlo si debba scaricare un plugin dalla microsoft che non si sa bene che cosa faccia
Commento # 5 di: BlackBug pubblicato il 07 Dicembre 2007, 13:48
...

scusate ma se non lo faceva qualcuno (nel caso microsoft) non si potrebbe fare...cosa farà mai sto plugin?niente
Commento # 6 di: Zerk pubblicato il 07 Dicembre 2007, 16:29
Te pareva se ubuntu non era tagliato fuori (visualizzata con firefox)

"Sorry the HD View Beta is not supported on this platform. Must be Internet Explorer or Firefox on Windows XP, Server 2003, or Vista"
Commento # 7 di: MrModd pubblicato il 07 Dicembre 2007, 17:05
Originariamente inviato da: Zerk
Te pareva se ubuntu non era tagliato fuori (visualizzata con firefox)

"Sorry the HD View Beta is not supported on this platform. Must be Internet Explorer or Firefox on Windows XP, Server 2003, or Vista"



Eh beh che pretendevi? E' un progetto di casa Microsoft...
Vorrà dire che noi linuxiani utilizzeremo vie trasverse (fotomontaggio in gimp)
Commento # 8 di: gerasimone pubblicato il 07 Dicembre 2007, 18:07
vabbè è ancora una beta, magari più in la supporteranno anche altre piattaforme.......
Commento # 9 di: Pr|ckly pubblicato il 07 Dicembre 2007, 19:50
Originariamente inviato da: Manwë
Peccato sarà proprietario.


No, a quanto pare no. Sarà libero da royalty.
Nella news non è spiegato ma dovrebbe essere il nuovo formato che Ms vorrebbe introdurre al posto del JPG.
Dovrebbe chiamarsi JPEG XR ed è in fase di standardizzazione.

Più compressione con meno perdita di qualità.
Commento # 10 di: gerasimone pubblicato il 08 Dicembre 2007, 10:48
jpeg xr? boh, da quello che ho capito vengono create diverse cartele per quanti sono i livelli di zoom dell'immagine, con all'interno i singoli pezzetti di immagine, i files hanno estensione .wdp
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor