GoPro ritarda l'annuncio del drone Karma per sfruttare il Natale

GoPro ritarda l'annuncio del drone Karma per sfruttare il Natale

di Davide Fasola, pubblicata il

“Le ultime dichiarazioni ufficiali di GoPro fanno presagire un possibile ritardo rispetto agli iniziali piani dell'azienda nel lancio del proprio primo drone Karma. Il motivo sarebbe legato alla stagione natalizia e alle vendite sicuramente migliori”

Uno dei maggiori produttori di action cam, se non il più grandee conosciuto in assoluto, ovvero GoPro, non sta sicuramente vivendo un periodo semplice. L'avvento di una serie si competitor asiatici in grado di offrire alternative anche valide ad un prezzo decisamente inferiore ha portato infatti ad un calo decisamente importante delle vendite della action cam più famosa del mondo.

Forse proprio per questo motivo, nel tentativo di allargare i propri orizzonti e di poter competere in altri settori emergenti del mercato, Go Pro ha da qualche tempo fatto capire di voler presto, o forse no, annunciare un proprio drone. Karma sarebbe il nome del prodotto che, data la provenienza, ha da subito destato nel pubblico un certo interesse.

Ebbene nel corso delle ultime ore le notizie trapelate online parlano di un possibile ritardo nell'annuncio ufficiale. Il drone per la fotografia aerea, il cui lancio era inizialmente stato ipotizzato per la prima metà di questo 2016, potrebbe infatti vedere la luce solamente sul finire dell'anno, in occasione della stagione di vendite natalizie. Questo quanto diffuso nelle ultime ore dall'azienda in occasione del report riguardante i proventi del primo trimestre.

"Dobbiamo prendere la difficile decisione di rimandare il nostro drone, Karma, la speranza è che il lancio di Karma possa beneficiare della stagione natalizia", queste le parole di Nicholas Woodman, CEO e fondatore di Go PRO, che in una occasione precedente avrebbe anche affermato che la compagnia "è sicura di offrire un prodotto molto differente da quanto stanno offrendo le altre aziende che realizzano droni".

Considerando le tempistiche della nuova previsione di lancio il drone potrebbe affiancare nell'annuncio la nuova generazione di action cam dell'azienda, pur conservando, come dichiarato in precedenza, la retrocompatibilità con tutte le vecchie GoPro.


Commenti

BenQ Monitor