Giphoscope: quando la gif torna analogica e a manovella

Giphoscope: quando la gif torna analogica e a manovella

di Michele Tarantini, pubblicata il

“Due italiani hanno realizzato un prodotto ispirato agli strumenti del precinema per ottenere delle "gif analogiche" a manovella ”

Giphoscope è un prodotto realizzato dagli italiani Marco Calabrese ed Alessandro Scali di Officina K e definito dai suoi stessi creatori come "a handmade analog GIF player". I due creativi di Torino, evidentemente attratti dal legame che unisce fotografia e cinema, hanno realizzato un prodotto che certamente non si può chiamare innovativo ma che è stato capace di raccogliere l'attenzione di svariati osservatori in tutto il mondo (The Verge e CNET per citarne un paio). Attingendo a piene mani dalla lezione di Muybridge e dagli strumenti che hanno fatto la storia del precinema (dal mutoscopio, al fenachistoscopio, al prassinoscopio) i due hanno dato vita a Giphoscope.

Il prodotto realizzato da Officina K infatti altro non è che un marchingegno per visualizzare immagini (fotogrammi) in rapida sequenza, creando in questo modo l'illusione del movimento. Giphoscope non è un prototipo che necessità di finanziamenti tramite qualche piattaforma per la relativa produzione; è pensato come un oggetto esclusivo (handmade) ed il prezzo ne riflette questa filosofia. Giphoscope viene infatti costruito esclusivamente su ordinazione e costa €299 incluse le spese di spedizione. Nulla di nuovo? Forse. La cosa più interessante della vicenda è infatti come l'unione di una tecnica ultracentenaria e di un po'di sano spirito d'iniziativa abbinati ad un nome azzeccato e che strizza l'occhio al mondo geek siano in grado di attirare l'interesse di alcuni importanti osservatori di tutto il mondo. Per chi volesse saperne di più è possibile visitare il sito dedicato esclusivamente a Giphoscope.


Commenti (27)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 18 Novembre 2013, 16:52
posso dire una parolaccia?
Mi sembra una cagata pazzesca! [cit.]
Commento # 2 di: zyrquel pubblicato il 18 Novembre 2013, 16:53
non si riesce più ad inventare qualcosa di nuovo e così si scopiazza il passato, ottimo per attrarre vecchi nostalgici o giovani troppo giovani per accorgersi del riciclo ( e del prezzo osceno )

...ogni riferimento alla nikon Df è puramente voluto
Commento # 3 di: Ork pubblicato il 18 Novembre 2013, 17:10
a me sembra un'ottima idea di arredo e di regalo. Sicuramente non alla portata dell'utente medio ma chi se ne frega. è un oggetto artigianale e su misura. Secondo me una sua nicchia di mercato la riuscirà a trovare.
Commento # 4 di: zyrquel pubblicato il 18 Novembre 2013, 17:13
Originariamente inviato da: Ork
Secondo me una sua nicchia di mercato la riuscirà a trovare.

infatti se questo fosse un portale di "economia e commercio" saremmo tutti in piedi sul divano ad applaudire per l'ottima idea
Commento # 5 di: Paganetor pubblicato il 18 Novembre 2013, 17:13
sì, utile come la mer.da in scatola di Piero Manzoni
Commento # 6 di: demon77 pubblicato il 18 Novembre 2013, 18:03
Di certo nulla di eccezionale.
Ma devo ammettere affascinante..

Immagino sia perfetto come idea regalo costosa per fare bella mostra di se su qualche scrivania
Commento # 7 di: Armage pubblicato il 18 Novembre 2013, 18:17
che puttanata atomica
Commento # 8 di: blu(e)yes pubblicato il 18 Novembre 2013, 18:34
Originariamente inviato da: Paganetor
sì, utile come la mer.da in scatola di Piero Manzoni


La famosa "m...a d'artista" che ormai ha più di cinquant'anni...
quello si che era attuale per l'epoca!
Commento # 9 di: mirkonorroz pubblicato il 18 Novembre 2013, 18:53
La manovella, nella demo, bisognava farla girare dall'altra parte
Ma cosi' fa piu' figo. E' da architetti
Commento # 10 di: blu(e)yes pubblicato il 18 Novembre 2013, 19:11
Originariamente inviato da: mirkonorroz
E' da architetti


Questa la devi spiegare...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor