Fujifilm X-Pro1: primo contatto dal vivo al CES 2012 [VIDEO]

Fujifilm X-Pro1: primo contatto dal vivo al CES 2012 [VIDEO]

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Ecco dal vivo al CES di Las Vegas la nuova Fujifilm X-Pro1, la mirrorless con cui Fujifilm sfida le reflex full frame”

Dopo la presentazione avvenuta lunedì scorso, durante un meeting tecnico abbiamo avuto modo di mettere finalmente le mani su uno dei prodotti più interessanti di questo CES 2012, la mirrorless Fujifilm X-Pro1.

Questa mirrorless crea secondo Fujifilm la nuova categoria delle PILC: Premium Interchangeable Lens Camera. Grazie al sensore X-Trans CMOS da 16,3 megapixel, con un ridisegnato filtro colorato per combattere il moiré senza l'utilizzo di un filtro passabasso, la nuova X-Pro1 punta tutto sulla qualità dell'immagine e sulla risoluzione effettiva.

Stando alle immagini scattate con la macchina, che purtroppo non possiamo proporvi, in quanto in arrivo da esemplari pre-produzione, Fujifilm sembra mantenere le promesse: le immagini a bassi ISO sono ricchissime di dettaglio e a 6400 ISO i risultati sono altrettanto ottimi, con una resa molto buona anche nelle ombre, dove spesso invece il rumore appare in modo più evidente.

Fujifilm ci ha fornito anche alcuni file 'approvati' in arrivo da macchine selezionate tra gli esemplari pre-produzione già in grado di raggiungere gli standard qualitativi minimi. Ecco i particolari di una scena ripresa a diversi valori di sensibilità: naturalmente si tratta di immagini scelte ad hoc, ma sono comunque un buon campione per avere idea delle possibilità offerte dalla nuova Fujifilm X-Pro1:

ISO 1600
ISO 3200
ISO 6400
ISO 12800
ISO 25600

La macchina punta molto poi sulle sensazioni che è in grado di trasmettere al fotografo: situandosi all'interno del solco tracciato da X100, anche X-Pro1 offre un corpo in metallo dall'aria vintage e dalla costruzione molto solida. Nel solco di X100 anche il mirino ibrido, che si è dimostrato una scelta azzeccata.

I comandi e il menu sono stati migliorati e semplificati rispetto a X100 e X10, accogliendo alcune indicazioni fatte da stampa e utenti in questi mesi. Le ottiche seguono la stessa filosofia del corpo macchina: i primi tre obiettivi sono dei fissi 27, 53 e 91mm equivalenti denominati 'R' per la presenza della ghiera dei diaframmi sul barilotto in metallo.

Fujifilm ha promesso per l'anno anche un nuovo obiettivo 14mm (circa 21mm equivalenti) e uno zoom, mentre per il 2013 dovrebbero essere in arrivo ulteriori due fissi e due zoom. Nei primi mesi di commericializzazione della macchina dovrebbe poi arrivare sul mercato l'adattatore per l'uso delle ottiche Leica M.

Il primo contatto con la macchina è stato molto convicente: il corpo macchina dovrebbe arrivare in Italia a un prezzo di circa 1500 euro, in linea con la strategia premium dell'azienda nipponica, che ha saputo trasformare una macchina da 999 euro di listino come X100 in un successo commerciale. Ecco le nostre prime impressioni in video:

[HWUVIDEO="1051"]Fujifilm X-Pro1 dal vivo al CES 2012[/HWUVIDEO]

Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: ]Rik`[ pubblicato il 12 Gennaio 2012, 08:58
bellissima...
Commento # 2 di: AlexSwitch pubblicato il 12 Gennaio 2012, 09:00
Adattatore per le ottiche Leica M.... Ecco la mossa vincente di Fjifilm!!! Va bene che un Noctilux o Summilux costano quasi quanto il corpo macchina giapponese, ma se la qualità immagine è quella mostrata, si risparmiano quasi 4000 Euro di corpo macchina!!!
Commento # 3 di: demon77 pubblicato il 12 Gennaio 2012, 09:24
Costa un assurdo ma devo ammettere che i cavalli sotto il cofano ci sono.
Commento # 4 di: MadMax of Nine pubblicato il 12 Gennaio 2012, 09:42
Sembra una bella macchina senza dubbio.. ma non vi sembrano un pò photoshoppati i sample ? (in ogni caso restano buoni cmq sopra i 6400iso)
Commento # 5 di: Jena73 pubblicato il 12 Gennaio 2012, 10:12
la voglio!!!
Commento # 6 di: extremelover pubblicato il 12 Gennaio 2012, 12:32
Stupenda! Peccato costi una fracca.
Commento # 7 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 12 Gennaio 2012, 12:41
si poteva mettere un 100 ISO.

Comunque il sample è strepitoso...

PS: un Noctilux costa 7/8 volte il corpo macchina. Però questa fuji col mio Voigtlander 40mm F/1.4... sbaaav
Va beh che non mi lamento che ho la NEX, ma non è così :P
Commento # 8 di: uncletoma pubblicato il 12 Gennaio 2012, 13:37
Vendesi rene, offerte via PM
IT: dannatamente bella, come molte delle recenti offerte di Fuji (x-100 in primis, ma anche la x-10 non è da meno da un punto di vista estetico), poi la possibilità di usare ottiche Leica è un atout mica da ridere.
Il giorno che faranno un corpo totalmente compatibile con il glorioso attacco Contax/Yascica (CY) troverò il paradiso.
Commento # 9 di: bollicina31 pubblicato il 12 Gennaio 2012, 14:53
Come mai al salire degli ISO, quei tubi cambiano colore??
Commento # 10 di: alldesign pubblicato il 16 Gennaio 2012, 11:16
@bollicina
penso si tratti dei led che cambiano colore...l'illuminazione del padiglione
BenQ Monitor