Fujifilm, arrivano in Italia le compatte tascabili per tutti i gusti: FinePix XP60, T500 e F850

Fujifilm, arrivano in Italia le compatte tascabili per tutti i gusti: FinePix XP60, T500 e F850

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Fujifilm porta in Italia le compatte presentate al CES di Las Vegas: FinePix XP60 è una rugged per il tempo libero, ma anche per professioni con applicazioni sul campo difficili, FinePix T500 punta sull'essere tascabile e FinePix F850 offre zoom 20x in un corpo compatto con sensore CMOS ”

Come abbiamo visto nei giorni scorsi, Fujifilm ha fatto la scelta di non mettere in mostra i propri prodotti fotografici al Photoshow, ma di organizzare un roadshow in giro per le città italiane per incontrare direttamente gli appassionati (e non) del marchio nipponico. Il roadshow coincide con il momento di arrivo sul mercato di alcuni dei prodotti presentati al CES di Las Vegas, come le compatte Fujifilm FinePix T500, FinePix F850 e FinePix XP60, che abbiamo incontrato dal vivo da Fujifilm Italia.

La prima è una compatta 'da tasca' con sensore CCD da 16 megapixel, uno zoom ottico FUJINON 12x dotato di stabilizzatore e la cui focale equivalente al pieno formato è pari a 24-280mm: la fotocamera offre la possibilità di registrare filmati solo in HD a 720p, ma mette a disposizione strumenti di editing video 'in camera' per tutti quelli che non hanno le competenze per effettuare un montaggio su PC.

Più evoluta è Fujifilm FinePix F850, una fotocamera con ottica 20x 25-500mm e sensore CMOS da 16 milioni di pixel: interessante il formato scelto da Fujifilm, che si è affidata a un sensore da 1/2", associando ad esso il processore EXR per modalità di scatto avanzate. Alcune di esse utilizzano la raffica per offrire panorami a 360° o stabilizzazione digitale tramite la sovrapposizione di una breve raffica di scatti. In questo caso i video sono Full HD e in risoluzione ridotta arrivano a 480 frame al secondo.

Specifiche tecniche simile per il cuore di Fujifilm FinePix XP60, che però racchiude il CMOS retroilluminato da 1/2.3" e 16 megapixel all'interno di un corpo rugged resistente a polvere, acqua e urti con ottica non sporgente 5x: ci parla dei nuovi modelli Massimo Vaghi, Product Manager di Fujifilm Italia.

[HWUVIDEO="1333"]Fujifilm, compatte tascabili per tutti i gusti: XP60, T500 e F850[/HWUVIDEO]

Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: sbaffo pubblicato il 04 Aprile 2013, 10:49
bei tempi quando le compatte fuji avevano il sensore da 1/1,7...
Commento # 2 di: albatros_la pubblicato il 04 Aprile 2013, 12:00
È vero che il sensore è più piccolo, ma dovrebbe essere meno rumoroso dei vecchi CCD. In ogni caso chi cerca una qualità maggiore prende le macchine della serie F, che rispetto alle compatte tradizionali, sfruttando il pixel binning dell'EXR, possono sfornare foto da 8mpx (dimensione più che sufficiente a anche per la stampa di un 20x30) con rumore molto ridotto (non è come dimezzare la densità ma ci si avvicina).
Onestamente, le uniche grosse pecche delle Fuji sono limitate ai menu spesso un po' criptici. Peraltro non costano una cifra, hanno un bilanciamento del bianco automatico ottimo e sono piuttosto robuste.
Commento # 3 di: flapane pubblicato il 04 Aprile 2013, 12:21
Originariamente inviato da: sbaffo
bei tempi quando le compatte fuji avevano il sensore da 1/1,7...


Menomale che continuano a trovarsi nel mercato dell'usato s90/s95, ed affini... colui a cui ne ho fatta prendere una l'anno scorso, e che ha verificato la differenza con la sua vecchia compattina, ancora mi ringrazia.
Commento # 4 di: demon77 pubblicato il 04 Aprile 2013, 14:19
Io ho optato per la X10 con sensore 2/3".
Davvero ottima anche se in rete la trovi al minimo a 350 euro..
Commento # 5 di: sbaffo pubblicato il 04 Aprile 2013, 17:29
Originariamente inviato da: albatros_la
Onestamente, le uniche grosse pecche delle Fuji sono limitate ai menu spesso un po' criptici.

Mi ricordo che già nel 2008 c'erano i sensori EXR sulla serie F, all'epoca era 12MPX e 1/1,7, ma le recensioni dicevano che la funzione EXR era talmente imboscata nei menù che ti passava la voglia di usarla, inoltre non si poteva mettere di default ma bisognava andarsela a cercare tutte le volte. Perciò all'epoca nel confronto (su dpreview mi pare) vinse una Canon da 8mpx seppur appena inferiore come qualità.
Se sono rimasti ancora così sono proprio masochisti, per non dire altro.
Commento # 6 di: albatros_la pubblicato il 08 Aprile 2013, 11:29
I menu, come dicevo, non sono il loro forte, ma la funzionalità EXR non era nascosta. In tutte le serie F c'è una ghiera che impostata su EXR permette di scattare nelle tre modalità EXR (con scelta a discrezione della macchina o fissata dall'utente tramite l'apposito menu). Le critiche mosse ai menu della Fuji sono state quasi sempre - giustamente - orientate alla divisione in due menu separati, uno per il setup generale della macchina, l'altro per le sole impostazioni di scatto. Separazione concettualmente corretta, ma che crea confusione tra i due menu finché non ci si è fatta l'abitudine.
BenQ Monitor