Fotocamere: la modifica degli accordi doganali potrebbe togliere il limite video di 30 minuti

Fotocamere: la modifica degli accordi doganali potrebbe togliere il limite video di 30 minuti

di Roberto Colombo, pubblicata il 21 Maggio 2012, alle 11:01

“L'allargamento alle videocamere dell'Information Technology Agreement da parte del WTO potrebbe fa cadere la motivazione economica al limite di 29:59 per la lunghezza dei filmati registrati con le fotocamere”


Commenti (23)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: AleLinuxBSD pubblicato il 22 Maggio 2012, 10:48
Speriamo che tolgano davvero questo limite, in tempi decenti, tanto le misure protezionistiche lasciano il tempo che trovano, andando sempre a svantaggio degli utenti.
In Europa, non si produce più niente, da un pezzo, con le tante produzioni spostate in Asia.
Commento # 12 di: Chelidon pubblicato il 22 Maggio 2012, 12:58
A parte il poco senso pratico comunque nel girare più di 30 minuti visto che non sono fatte per questo (almeno le reflex per le compatte può pure starci) e ha senso forse solo per i filmini da genitore.
Ma sarebbe anche ora, visto le capienze che si passasse a un file system un po' più moderno del FAT32, magari preferendo un royalty free e senza menate varie di brevetti... Altrimenti a quel punto meglio il vecchio!
Commento # 13 di: tuttodigitale pubblicato il 22 Maggio 2012, 14:50
Originariamente inviato da: Emin001
Se mi devo sparafleshare i video delle vacanze come se fossi in disco preferisco un endovena di candeggina, ci manca solo che diventi epilettico.

Da un video di pochi secondi che viene ulteriormente tagliato ci esce un fotogramma, a questo punto meglio una foto che un puzzle video.

Ha detto una cosa saggia e giusta. Quando si fa un filmato si dovrebbe riprendere con scene che non siano più lunghe di un minuto.
Quello che tu chiami un puzzle di video si chiama Cinema. E diversi file, uno per ogni scena (quindi con un nome e descrizione della singola scena), sono sicuramente più gestibili di uno lungo che sia chiama maggio2012 in fase di editing.

Più di 30minuti senza staccare la videocamera va bene solo nelle interviste (in questo caso però il problema di non avere un'inquadratura fissa, si risolve con l'utiiizzo di 2 cideocamere, cosa che evidentemente non si fa né nel cinema e né in un filmato amatoriale).
Commento # 14 di: the_joe pubblicato il 22 Maggio 2012, 15:00
Originariamente inviato da: tuttodigitale
Ha detto una cosa saggia e giusta. Quando si fa un filmato si dovrebbe riprendere con scene che non siano più lunghe di un minuto.
Quello che tu chiami un puzzle di video si chiama Cinema. E diversi file, uno per ogni scena (quindi con un nome e descrizione della singola scena), sono sicuramente più gestibili di uno lungo che sia chiama maggio2012 in fase di editing.

Più di 30minuti senza staccare la videocamera va bene solo nelle interviste (in questo caso però il problema di non avere un'inquadratura fissa, si risolve con l'utiiizzo di 2 cideocamere, cosa che evidentemente non si fa né nel cinema e né in un filmato amatoriale).


Ho avuto modo di riprendere un paio di recite scolastiche e il limite dei 30 minuti è parecchio scocciante perchè avendo 2 camere e essendo solo dovevo stare lì a controllare che quella fissa non interrompesse il filmato e nonostante questo, ho perso un paio di minuti perchè mentre riprendevo con la camera "mobile" quella fissa ha interrotto per il limite dei 30'......

Per i filmini delle vacanze, meglio pochi secondi e montati per bene piuttosto che interminabili riprese, anche per dare un senso di movimento al filmato e non annoiare troppo chi assiste......
Commento # 15 di: alexdal pubblicato il 22 Maggio 2012, 16:53
Dall'articolo mi stavo arrabiando per l'ennesima prova della burocrazia mondiale.

Ma leggendo i commenti, mi sono reso conto che nessuno mai al mondo vedrebbe un video senza stacchi di camera per oltre 10 minuti.

Quindi non mi interessa.

I video devono durare massimo 1 minuto. Poi si ferma si cambia posizione, inquadratura, zoom e si riprende.


Se per necessita' tecniche servono riprese lunghissime, si va in zona professionale.
Ed i professionisti devo prendere videocamere con funzioni specifiche, non certo una macchina fotografica
Commento # 16 di: the_joe pubblicato il 22 Maggio 2012, 16:57
Originariamente inviato da: alexdal
..........

Se per necessita' tecniche servono riprese lunghissime, si va in zona professionale.
Ed i professionisti devo prendere videocamere con funzioni specifiche, non certo una macchina fotografica


Quindi se un non professionista ha necessità di fare riprese di più di 30 minuti diventa automaticamente un professionista?

Ma che commento è questo?????

Uno usa gli strumenti che ha a disposizione o che si può permettere, se poi ci sono limiti assurdi dettati da leggi anacronistiche e non da motivi tecnici, meglio che questi scompaiano no?
Commento # 17 di: Emin001 pubblicato il 23 Maggio 2012, 02:13
Originariamente inviato da: tuttodigitale
Ha detto una cosa saggia e giusta. Quando si fa un filmato si dovrebbe riprendere con scene che non siano più lunghe di un minuto.
Quello che tu chiami un puzzle di video si chiama Cinema. E diversi file, uno per ogni scena (quindi con un nome e descrizione della singola scena), sono sicuramente più gestibili di uno lungo che sia chiama maggio2012 in fase di editing.

Più di 30minuti senza staccare la videocamera va bene solo nelle interviste (in questo caso però il problema di non avere un'inquadratura fissa, si risolve con l'utiiizzo di 2 cideocamere, cosa che evidentemente non si fa né nel cinema e né in un filmato amatoriale).



Non fare cinefilo perché tocchi duro. Quindi sono dei pirla tutti quei registi che hanno usato le riprese lunghe nei loro film, l'ultimo a mia memoria è Free Zone di Amos Gitai http://www.youtube.com/watch?v=r8xXx14EqN4
Faccio finta di non aver letto nulla perché siamo al ridicolo, siamo quasi da figura di.... Emilio Fede.


Se un video è lungo 3 minuti perché stai riprendendo i tuoi amici che fanno i "pirla" non fà abbastanza "regista" o cosa?

Comunque pochi secondi a casa mia equivalgono a massimo 5 secondi, invece per te sono equivalenti ad un minuto.


p.s. poi mi spieghi meglio dove hai letto o intuito che i video delle vacanze li vorrei lunghi ore e in un unico file. Da come scrivi sembra che per me non esistono le scene. Mah....



Originariamente inviato da: the_joe
Ho avuto modo di riprendere un paio di recite scolastiche e il limite dei 30 minuti è parecchio scocciante perchè avendo 2 camere e essendo solo dovevo stare lì a controllare che quella fissa non interrompesse il filmato e nonostante questo, ho perso un paio di minuti perchè mentre riprendevo con la camera "mobile" quella fissa ha interrotto per il limite dei 30'......

Per i filmini delle vacanze, meglio pochi secondi e montati per bene piuttosto che interminabili riprese, anche per dare un senso di movimento al filmato e non annoiare troppo chi assiste......



Ma scherziamo!!!!! Non sei abbastanza "regista", le riprese sono massimo di un minuto.
Commento # 18 di: Deloss pubblicato il 23 Maggio 2012, 05:48
Originariamente inviato da: the_joe
Quindi se un non professionista ha necessità di fare riprese di più di 30 minuti diventa automaticamente un professionista?

Ma che commento è questo?????

Uno usa gli strumenti che ha a disposizione o che si può permettere, se poi ci sono limiti assurdi dettati da leggi anacronistiche e non da motivi tecnici, meglio che questi scompaiano no?


Stiamo parlando dell'utente medio che di certo nel 99,99% dei casi non ha necessità di questa feature. Se poi uno ne avesse bisogno perchè non si compra una vera videocamera piuttosto che una fotocameretta ?
Commento # 19 di: the_joe pubblicato il 23 Maggio 2012, 08:52
Originariamente inviato da: Deloss
Stiamo parlando dell'utente medio che di certo nel 99,99% dei casi non ha necessità di questa feature. Se poi uno ne avesse bisogno perchè non si compra una vera videocamera piuttosto che una fotocameretta ?


Infatti come hai detto per il 99% dei casi vanno bene i 30 minuti e infatti è una di quelle cose a cui fai poco caso in fase di valutazione, poi come è accaduto a me vieni "incaricato" di fare il filmino alla recita della scuola perchè l'operatore professionista dà forfait e vengono fuori queste cose, il mondo non è solo bianco o nero e gli imprevisti esistono per cui perchè nel 2012 devono esistere ancora questi limiti dettati solo da assurde regole che dovrebbero difendere non si sa bene cosa?????

Poi le fotocamerette come le chiami tu possono essere benissimo reflex che danno paga a tutte le videocamere, ma anche la qualità media dei filmati di una buona compatta ad oggi è superiore a quella delle videocamere di prezzo paragonabile......
Commento # 20 di: Ryoga85 pubblicato il 23 Maggio 2012, 21:31
Originariamente inviato da: kossar
un film con la D3100? mi vengono i brividi...


è in grado di registrare a 1080p a 24fps progressivi stile cinematografico
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »