Fotocamera tuttofare Samsung WB650 presto in commercio

Fotocamera tuttofare Samsung WB650 presto in commercio

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“In arrivo sugli scaffali la nuova fotocamera Samsung WB650, una tuttofare tascabile con zoom 15x e in grado di catturare filmati 720p H.264”

Samsung avvia la commercializzazione della fotocamera WB650, di cui abbiamo già parlato in questa news in tempi recenti. Si tratta di un prodotto particolarmente interessante poiché costituisce di fatto una compatta tuttofare, ovvero una tipologia di prodotto ben lontana dall'essere messa da parte dalla sempre più abbordabile fascia entry-level delle reflex.

Sono in molti infatti coloro abbandonano il desiderio di un apparecchio di maggior pregio per puntare ad una compatta di buon livello, in grado di includere un super-zoom, videocamera e altre potenzialità che non possono essere trovate in un kit economico del mondo DLS-R. Fra le caratteristiche che spiccano nella nuova WB650 troviamo un'ottica Schneider con potenzialità sia di grandangolo 24 mm equivalenti,  sia di super-tele 360mm equivalenti o 15x, se si preferisce una differente dicitura.

Non mancano le funzionalità di geotagging grazie all'adozione di modulo GPS mentre lo stabilizzatore, d'obbligo con focali così estese, è doppio, sia ottico che digitale. Presenti anche le impostazioni completamente manuali, così come dei filtri digitali per simulare le ottiche fish-eye e particolari accorgimenti software per visualizzare l'archivio foto-video come una libreria e non solo in ordine cronologico.

Samsung

La macchina viene dotata di un pannello da 3 pollici AMOLED, mentre si segnala anche la possibilità di catturare video alla risoluzione HD di 720p in formato H.264, riproducibili anche attraverso pannelli adeguati attraverso la porta HDMI integrata. Il prezzo, in Korea, è di circa 320 Euro IVA inclusa, che dovrebbe assestarsi sui 350 Euro sul territorio europeo.


Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: zaltiboy pubblicato il 19 Febbraio 2010, 09:12
Sì, farà anche tutto, ma lo fa sparando 12mp su un sensorino da 1/2.3 "... per cui chi opta per questa a sfavore della DSLR deve esserne consapevole.
Commento # 2 di: avvelenato pubblicato il 19 Febbraio 2010, 09:51
Non sarebbe ragionevole zaltiboy. Conosco invece molti che hanno comprato reflex o peggio ancora bridge per potere avere queste estensioni, senza però avere nessuna conoscenza fotografica.
la macchina è risultata troppo complicata e dalla resa insoddisfacente. In più, ingombrante e costosa. di solito viene sostituita da una compattina nell'arco di uno o 2 anni di frustrazioni. Ho provato, una dslr per quanto buona se non la si sa usare e non ci si prende il tempo per capirne l'uso, vengono fuori schifezze allucinanti.
Commento # 3 di: Wolfenstein pubblicato il 19 Febbraio 2010, 14:50
avvelenato se uno compra una reflex DEVE sapere che ci dovra impiegare tempo per saperla usare, non basta usare l'impostazione AUTO!!
inoltre non credere che le bridge siano piu semplici perchè sfruttano la stessa procedura delle dslr, se la usi sempre in auto spesso non capisce niente di niente come tempi e diaframmi e quindi spesso sei costretto a usare in M!!

se uno compra queste compatte tuttofare che di tuttofare non hanno nulla prova ad usarle in un concerto di notte, in teatro, allo stadio, in un auditorium e vedi che schifezze vengono ( parlo soprattutto di un rumore digitale mostruoso gia solo a 1600iso vista lo sputo di sensore che ha )
Commento # 4 di: avvelenato pubblicato il 19 Febbraio 2010, 15:56
Originariamente inviato da: Wolfenstein
avvelenato se uno compra una reflex DEVE sapere che ci dovra impiegare tempo per saperla usare, non basta usare l'impostazione AUTO!!

sfondi una porta aperta, ma non sai quanti sentendo la voce che "le reflex sono più meglio" comprano alla cieca senza capire il senso dell'acquisto, e soprattuttto senza analizzzare se avranno la voglia e la pazienza di mettersi
Originariamente inviato da: Wolfenstein
inoltre non credere che le bridge siano piu semplici perchè sfruttano la stessa procedura delle dslr, se la usi sempre in auto spesso non capisce niente di niente come tempi e diaframmi e quindi spesso sei costretto a usare in M!!

non mi credo anzi, le bridge per la mia esperienza fanno schifo abbestia, uniscono tutti i difetti delle compatte a quelli delle reflex, ho avuto a che fare con una della olympus, sensore da 1/2,33 e peso di non so quanti etti, di notte non riuscivi a fare una foto non mossa neanche se la mettevi su un cavalletto di 200kg tenuto fermo da un contrappeso in uranio impoverito....
poi ci sono modelli meno sfortunati di quello citato, ma rimangono valide le medesime considerazie di cui sopra
Originariamente inviato da: Wolfenstein
se uno compra queste compatte tuttofare che di tuttofare non hanno nulla prova ad usarle in un concerto di notte, in teatro, allo stadio, in un auditorium e vedi che schifezze vengono ( parlo soprattutto di un rumore digitale mostruoso gia solo a 1600iso vista lo sputo di sensore che ha )

se uno compra quelle cose là si fa una ragione che certe foto non sono alla portata dei 300 euro di budget che uno si è dato e fine della questione. Oppure, magari esistono bridge da 300 euro che fanno quanto sopra e non le conosco, però rimane il fatto che chi le compra poi le lascia a prendere la polvere perché troppo grosse e scomode. Alla fine se per fare la foto ti devi rovinare l'evento di cui vuoi conservare memoria, il gioco non vale la candela.
Commento # 5 di: gi0v3 pubblicato il 20 Febbraio 2010, 08:17
ho comprato da poco una wb500, che è la sorella minore della generazione prima rispetto a questa (zoom ottico 10x, schermo da 2,7, 10 megaspruzzel contro 12), a un po' meno di 200 euro... cercavo qualcosa di un po' più versatile di una compatta tutta automatica ma non avevo voglia di spendere i soldi di una reflex, e mi trovo molto bene... [U]sono un superniubbo[/U], la macchinina è un bel giocattolo, e ha un sacco di impostazioni regolabili se si usa il manuale ( sempre parlando di una compatta, ovvio )... avevo visto che sarebbe uscita la generazione dopo con zoom ottico 15x ma sono contento di aver preso la mia, visto il costo quasi doppio comunque imho bisogna aspettare la wb600, che sarà l'erede della mia, e costerà parecchio di meno

un paio di prove macro, ritagliate a 16:10

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Link ad immagine (click per visualizzarla)
BenQ Monitor