Firmware 1.0.8 per Canon EOS 60D

Firmware 1.0.8 per Canon EOS 60D

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Il nuovo firmware per Canon EOS 60D risolve la tendenza a sovraesporre con obiettivi Canon EF300/4 L IS USM, EF28-135/3.5-5.6 IS USM, EF75-300/4-5.6 IS USM, EF100-400/4.5-5.6 L IS USM, con l'uso del flash integrato e Speedlite esterno”

La reflex di fascia media Canon EOS 60D raggiunge la versione 1.0.8 del firmware. I diversi aggiornamenti che si sono susseguiti hanno risolto alcuni dei peccati di gioventù di questa fotocamera e anche in questo caso il nuovo software va a correggere il comportamento della macchina in una situazione particolare.

Il firmware 1.0.8 elimina la tendenza a sovraesporre quando si scatta con il flash integrato o uno Speedlite esterno con i seguenti obiettivi Canon: EF300/4 L IS USM, EF28-135/3.5-5.6 IS USM, EF75-300/4-5.6 IS USM, EF100-400/4.5-5.6 L IS USM.

Come specificato nella pagina del sito Canon dedicata all'aggiornamento, dove è possibile scaricare anche il file per eseguire la procedura, l'installazione del nuovo firmware richiede la presenza sulla macchina dell'ultima versione tra le precedenti, la 1.0.5.


Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Pegamugh pubblicato il 16 Dicembre 2010, 15:45
Correzione micro-AF? No eh?
Non capisco cosa abbia di semi-pro qiesta macchina, mi piace solo perché più piccola e leggera della 50/40d, ma senza corpo in magnesio e micro-af è una delusione.
Per non parlare del post-processing in camera, funzioni più da compatta che da reflex..
Commento # 2 di: Crisa... pubblicato il 16 Dicembre 2010, 16:46
Originariamente inviato da: Pegamugh
Correzione micro-AF? No eh?
Non capisco cosa abbia di semi-pro qiesta macchina, mi piace solo perché più piccola e leggera della 50/40d, ma senza corpo in magnesio e micro-af è una delusione.
Per non parlare del post-processing in camera, funzioni più da compatta che da reflex..


canon ha riposizionato i suoi segmenti... il x0D non si può più considerare semipro, essendo perfettamente a meta strada tra le vecchie XX0D e le X0D come target

se vuoi qualcosa in più devi andare sulla 7D... che però non rientra certo nelle "semipro"

quindi:
entry level: 1000D
entry level avanzato: 550D
power user(chiamiamolo così: 60D
semipro: 30/40/50D finchè se ne trovano
Pro eventi sportivi, caccia fotografica, 7D
Pro general purpouse: 5D
PROPRO 1dsIII
Commento # 3 di: GiulianoPhoto pubblicato il 16 Dicembre 2010, 20:44
Considero questa reflex utile esclusivamente per la forografia MACRO grazie al display snodabile e presollevamenteo specchio come 7D. punto.

Ma francamente con i prezzi in leggero calo della 7D è da preferire nettamente a questa "ibrida" senza infamia e senza gloria.
Commento # 4 di: Pegamugh pubblicato il 17 Dicembre 2010, 15:56
la comodità del display snodato per la fotografia macro è indubbia, tuttavia il sollevamento specchio è presente in tutte le canon (non sono sicuro della 1000, ma in tutte quelle con live view praticamente si può dire che abbiano il sollevamento specchio)

giustamente ora possiamo dire che l'erede della 50d è la 7d, ma tutto questo con un aumento di prezzo notevole (e anche qui, non gli si può dare torto, visto che la 7 è molto superiore alla 50)
Commento # 5 di: dieghe pubblicato il 22 Dicembre 2010, 20:00
mi chiedo se almeno uno tra voi abbia mai impugnato questa macchinetta...
è vero che canon ha riposizionato i suoi segmenti, ma nel senso che ha ricollocato il semi-professionale, rendendolo più appetibile alla massa, con una macchinetta più leggera e l'lcd snodabile... questo può essere criticabile, però non giustifica il perdere di vista le caratteristiche tecniche: il sensore uguale a quello della 7D, più iso della 50D, filmati in HD con microfono incorporato, miglior risoluzione pannello lcd rispetto alle altre 2, controller molto migliorato rispetto alla 50d, passaggio alle sd appunto per renderla più accessibile.
inoltre, pur essendo inferiore alla 7D, ha più evolute le caratteristiche che le rendono simili perché concepita anni dopo.
secondo me la si può considerare a pieno diritto l'erede della 50D.

ps il post-processing per me si fa sul pc, non sulla macchinetta
Commento # 6 di: dieghe pubblicato il 22 Dicembre 2010, 20:01
BenQ Monitor