Da Sony anche due nuove reflex tradizionali: Alpha 560 e 580 [Update]

Da Sony anche due nuove reflex tradizionali: Alpha 560 e 580 [Update]

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Con lo stesso sistema autofocus e gli stessi sensori delle sorelle a specchio fisso, Sony ha confezionato anche due reflex tradizionali, le nuove Alpha 580 e Alpha 560”

Utilizzando lo stesso materiale di partenza visto sulle nuove α33 e α55, dotate di nuovo specchio fisso semitraspaente, Sony ha confezionato anche due reflex tradizionali, con specchio ribaltabile e mirino ottico con copertura del 95%.

Dotante del nuovo sistema autofocus a rilevazione di fase da 15 punti di cui tre a croce le nuove DSLR-A580 e DSLR-A560 si differenziano, come le sorelle con specchio fisso, per il sensore: sulla Alpha 580 troviamo il nuovo elemento sensibile Exmor APS HD CMOS da 16,2 megapixel, mentre Alpha 560 adotta il collaudato elemento sensibile CMOS da 14,2 megapixel già ampiamente utilizzato sulla produzione del colosso nipponico, ora nella sua evoluzione Exmor APS HD.

Dotate di stabilizzazione di immagine SteadyShot INSIDE a spostamento del sensore, come tutta la produzione Alpha, offrono una raffica massima di 7fps e affiancano al sistema autofocus a rilevazione di fase l'ormai famoso Quick AF Live View, che opera nella modalità di scatto che utilizza come dispositivo di puntamento l'ampio display da 3".

Le due fotocamere offrono la possibilità di registrare filmati Full HD in formato AVCHD, ma solo nella modalità interlacciata 1080i. Non mancano le funzionalità avanzate su cui Sony sta ultimamente puntando molto: 3D Sweep Panorama, per panoramiche scattate con un'unica lunga carrellata e disponibili anche nella versione 3D per la visualizzazione su televisori abilitati, e Auto HDR, che combina automaticamente tre scatti ad esposizioni bilanciate per aprire le ombre e non bruciare le alte luci.

La sensibilità ISO si estende tra 100-12800 ISO con uno step di espansione in modalità Multi-frame Noise Reduction a ISO 25600 sfruttando la sovrapposizione di 6 scatti a raffica di breve esposizione. Le macchine fotografiche utilizzano come supporti di memoria le schede SDHC/SDXCe Memory Stick PRO Duo. Sony Alpha 580 arriverà nel mese di ottobre, mentre per Alpha 560 bisognerà attendere i primi mesi del 2011, molto probabilmente per non accorciare prima del tempo la vita del modello Alpha 550.

UPDATE

Sony Italia ci ha comunicato che queste due reflex non saranno introdotte ufficialmente sul mercato italiano. Per non affollare troppo il segmento Sony ha deciso che la sostituzione delle attuali reflex in gamma Alpha 500 e Alpha 550 avverrà solo con le nuove SLT (Single Lens Translucent) Alpha 33 e Alpha 55, dotate della nuova tecnologia a specchio semitrasparente.


Commenti (8)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Barra pubblicato il 25 Agosto 2010, 09:39
Nonostante gli annunci ufficiali ho letto da più parti che le macchine saranno disponibili entro 15gg nei negozi....
Commento # 2 di: Wee-Max pubblicato il 25 Agosto 2010, 11:57
finalmente un miglioramento della a550, il mirino è passato da 90% a 95% di copertura...
Commento # 3 di: Manuel333 pubblicato il 25 Agosto 2010, 14:01
sul web uno può comprare quello che vuole
Commento # 4 di: Barra pubblicato il 25 Agosto 2010, 14:01
Scusate ma è attendibile la fonte? Perchè qui http://www.sony.it/hub/reflex/fotocamere sul sito ufficiale le fotocamere già ci sono!
Commento # 5 di: NoNickName pubblicato il 26 Agosto 2010, 08:16
Il marketing non è stato troppo furbo. Con il nome A580 c'è già la powershot della Canon e un telefono della Siemens serie Gigaset.
Commento # 6 di: Barra pubblicato il 26 Agosto 2010, 08:43
Canon ha appena presentato la D60.
Facciamo l'elenco degli apparecchi che hanno questa sigla come nome?

Nel mercato delle schede video sia ati che nvidia hanno avuto una "9600" (e tante altre).

Con queste sigle è facile che succeda e con i nomi può solo andare peggio perchè si rischia una causa da parte di un qualche produttore microscopico perchè il nome è già stato registrato (e magari mai utilizzato) da una piccola azienda di una delle tante nazioni europee.
Commento # 7 di: NoNickName pubblicato il 26 Agosto 2010, 11:36
Veramente la nuova EOS è 60D, non D60.
Commento # 8 di: Barra pubblicato il 26 Agosto 2010, 11:38
Già D60 è la nikon!
BenQ Monitor