Come trasformare la propria DSLR in videocamera

Come trasformare la propria DSLR in videocamera

di Matteo Cervo, pubblicata il

“Dal live view alla ripresa video, non solo appannaggio degli ultimi modelli, bastano un pc ed un cavo usb”

Gli ultimi modelli di reflex digitali, come Nikon D90 e Canon Eos 5D MarkII, permettono non solo di scattare fotografie, ma anche di acquisire filmati in qualità HD e FHD. Una bella conquista nel mondo DSLR, che apre nuovi orizzonti di integrazione dei contenuti di ripresa. Il sito "The Guru Of 3D" riporta un interessante articolo che spiega come sia stato possibile acquisire video su PC via USB, a partire da una reflex digitale in modalità live view. Non ci stiamo riferendo alle ultime professionali uscite sul mercato ma, ad ogni DSLR dotata di funzionalità live view.

Usando come base di sviluppo le SDK Nikon, Olivier Giroux, ha approntato un software di acquisizione remoto per la propria Nikon D700 che ha dato risultati soddisfacenti. Lo stesso Olivier spiega che la funzione live view riduce la quantità di informazioni fornite dal sensore, il risultato è l'introduzione di artefatti quali moirè e fringing. Il filmato prodotto misura poco meno di 480 pixel di lato. Olivier Giroux sta aggiornando il proprio software prima di renderlo disponibile, attendiamo ansiosi tale momento.

Incuriositi dal sistema, abbiamo testato un analogo programma di acquisizione sviluppato per fotocamere Canon e rilasciato da uno sviluppatore russo, potete scaricare il programma cliccando qui. Il software è stato installato per sicurezza su di una macchina virtuale, abbiamo collegato una Canon Eos 1000D con obiettivo standard 18-55 e impostato la fotocamera in modalità Program. Di seguito il video di esempio registrato, per chi volesse scaricare il file originale può farlo cliccando qui

Il risultato è un filmato delle dimensioni di 768x512p, la qualità non è eccelsa ma nemmeno scadente, bisogna anche considerare che l'acquisizione è stata effettuata su di una macchina virtuale non particolarmente performante, caratteristica cha potrebbe far decadere la fluidità dell'acquisizione. Un efficace trucchetto che lascia spazio a numerose interpretazioni sia a livello di sviluppo software che creativo. Le potenzialità offerte da lenti con grande apertura e svariate focali restituiscono effetti cinematografici non raggiungibili con delle semplici handy-cam. Per completezza riportiamo anche il sito dove è possibile reperire le SDK per Canon.

Unico neo, i problemi legati alla gestione dell'autofocus ed il fatto di dover collegare la fotocamera ad un computer, fatti i dovuti conti forse varrebbe ancora la pena acquistare un netbook capace di gestire lo streaming video usb, sarebbe un compromesso tra portabilità, qualità e costo.


Commenti (70)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Kayne pubblicato il 29 Gennaio 2009, 14:23
a quando gli StreamBook?
Commento # 2 di: ciccio er meglio pubblicato il 29 Gennaio 2009, 14:41
ehm non ho capitola notizia
Commento # 3 di: limebello pubblicato il 29 Gennaio 2009, 14:53
l'ho appena provato con una eos 450d un risultato davvero sorprendente!spero vivamente che ne integrino direttamente qst funzione nei prossimi aggiornamenti di firmware! altrimenti auguro vivamente che potenzino qst seppur piccolo ma molto utile software ancor di più!
Commento # 4 di: $padino pubblicato il 29 Gennaio 2009, 14:53
nel video il tavolo non è perfettamente orizzontale
Commento # 5 di: ciccio er meglio pubblicato il 29 Gennaio 2009, 14:55
ma la mia canon fa da sola i video, non devo mica collegarla al pc
Commento # 6 di: II ARROWS pubblicato il 29 Gennaio 2009, 14:57
Manco io... andrebbe tradotta per quelli che non seguono la fotografia ad ogni minima cosa nuova...
Cioè? Che è?

Una webcam? Una telecamera di sorveglianza?
Commento # 7 di: Mercuri0 pubblicato il 29 Gennaio 2009, 15:00
Una bella conquista nel mondo DSLR

Secondo me questo non era troppo il caso di sottolinearlo... suona un pò come:

"Ehi, lo sai che la mia ultimissima reflex da oltre 2000€ fa addirittura i video, e posso persino comporre la foto guardando il display anziché nel mirino?"

Che poi la gente comincia a immaginarsi le prossime grandi conquiste:

"Ehi lo sai che la mia ultimissima simil-DSLR fa le foto senza fare quel casino ogni volta che scatto?"
Commento # 8 di: Innominato pubblicato il 29 Gennaio 2009, 15:04
Ma quanto credete vi duri una fotocamera così? specchietto otturatore...
Commento # 9 di: citty75 pubblicato il 29 Gennaio 2009, 15:17
non penso venga usato l'otturatore durante la ripresa...no?
Commento # 10 di: teod pubblicato il 29 Gennaio 2009, 15:18
Originariamente inviato da: Mercuri0
Secondo me questo non era troppo il caso di sottolinearlo... suona un pò come:

"Ehi, lo sai che la mia ultimissima reflex da oltre 2000€ fa addirittura i video, e posso persino comporre la foto guardando il display anziché nel mirino?"

Che poi la gente comincia a immaginarsi le prossime grandi conquiste:

"Ehi lo sai che la mia ultimissima simil-DSLR fa le foto senza fare quel casino ogni volta che scatto?"


Più che altro fare dei video con montato un 50 f1.2, 1.4 o 1.8 o un 200 f2, piuttosto che un 14 o 16 mm non fisheye non è proprio cosa alla portata di un videoamatore... diciamo che per ottenere con una videocamera quello che puoi ottenere con obiettivi e reflex con funzione video e un'ottica luminosa (dal costo anche contenuto), dovresti spendere qualche (tanti) mille euro di più....
L'unico scoglio per ora è l'AF e la stabilizzazione dell'immagine, altrimenti per le videocamere semi-pro sarebbe un duro colpo da digerire.
A parte tutto ciò trovo inutile il software se non per video in studio...
Ciao
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor