In collaborazione con Wondershare

Come trasferire immagini fra dispositivi iOS/Android e PC con TunesGo

Come trasferire immagini fra dispositivi iOS/Android e PC con TunesGo

di Redazione, pubblicata il

“TunesGo è un software tuttofare che consente di gestire al meglio i dispositivi iOS ed effettuare operazioni in maniera semplificata, come ad esempio il trasferimento di foto o immagini con pochi click”

La forza di iPhone e iPad risiede nel suo ecosistema: iOS si integra infatti in maniera capillare con macOS ed i dispositivi Apple funzionano in maniera sinergica. Tuttavia non sono tutte rose e fiori, e spesso anche quelle operazioni che possono sembrare più semplici si presentano piuttosto ostiche e frustranti, con iTunes che diventa il punto centrale delle operazioni svolte fra dispositivi mobile Apple e i prodotti della famiglia Mac. Una delle migliori alternative di iTunes sul mercato è Wondershare TunesGo, che fra le tantissime funzionalità concesse permette di trasferire foto o trasferire immagini in maniera estremamente semplificata rispetto al software di Apple.

TunesGo è una suite che consente di gestire i dati di uno smartphone iOS o Android attraverso il PC, abilitando il trasferimento degli stessi da diverse piattaforme. Il tutto con un'interfaccia utente semplificata e che velocizza le operazioni fino a richiedere pochissimi click. Una volta installato l'utente non dovrà fare altro che collegare il proprio smartphone al computer attraverso una porta USB e aspettare il rilevamento dello stesso. L'operazione di sincronizzazione avviene in maniera semplice su iOS, mentre richiede qualche passaggio aggiuntivo su alcuni smartphone e tablet Android. Su questi ultimi bisogna infatti abilitare la voce Debug USB nelle Impostazioni.

Una volta riconosciuto il dispositivo avremo diverse possibilità. Nella Home ci verranno proposte quelle principali, come la ricostruzione della libreria iTunes, il trasferimento di media da iTunes al dispositivo, il backup di foto dal dispositivo al PC, e il trasferimento dei dati fra due dispositivi mobile anche con sistema operativo diverso. In questa sede ci interessa la sola possibilità di trasferire foto o trasferire immagini, che può avvenire in maniera particolarmente semplice attraverso la sezione Foto apposita. L'accesso alla schermata può essere effettuato dalla barra azzurra dei menu posizionata in alto, premendo per l'appunto sull'icona apposita.

La sezione mostra il Rullino Foto e gli album contenenti le immagini salvate sul dispositivo con cui potremo eseguire qualsiasi tipo di operazione, fra cui esportazione, eliminazione e conversione in GIF. Le foto e le immagini vengono ordinate di default in base alla data in cui sono state salvate sul dispositivo, e la selezione può avvenire singolarmente, trascinando il cursore o per data (si possono selezionare con un click tutte le foto salvate in una data specifica). Premendo poi sul tasto Esporta e selezionando un percorso sul proprio PC verrà effettuato il trasferimento dei file multimediali, operazione che viene svolta in maniera piuttosto rapida.

Si può compiere anche l'operazione inversa, quindi trasferire le immagini dal PC al dispositivo mobile collegato. Si tratta di una funzione molto interessante soprattutto su iPhone e iPad, che non garantiscono una procedura rapida se non con strumenti di terze parti come TunesGo. Anche in questo caso il software di Wondershare consente di portare a termine l'incarico in maniera semplice: con un dispositivo iOS è sufficiente selezionare la sezione Libreria foto nella colonna a sinistra per poi premere sul tasto Aggiungi e iniziare il trasferimento di un singolo file o di tutti i file presenti all'interno di una cartella selezionata dall'utente.

Wondershare TunesGo è scaricabile gratuitamente da questo indirizzo in versione trial, con limiti sul numero di trasferimenti e senza alcune funzioni avanzate, come quella di pulizia e di ripristino dal backup. Per togliere queste restrizioni è necessaria una licenza, personale o business in base alle proprie esigenze: per ulteriori informazioni e dettagli sui prezzi vi invitiamo a consultare il sito ufficiale dello sviluppatore

BenQ Monitor