Catadiottrici? Kenko Tokina ci crede e presenta il suo nuovo 400mm f/8 N II

Catadiottrici? Kenko Tokina ci crede e presenta il suo nuovo 400mm f/8 N II

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Kenko Tokina crede in questo tipo di obiettivi e ha presentato il suo nuovo 400mm f/8 N II, versione aggiornata dell'ottica lanciata nel 2015. Completamente manuale e priva di contatti elettronici, sarà disponibile con tutti gli innesti più diffusi: Nikon F, Canon EF, Sony A, Pentax K, Nikon 1, Micro Quattro Terzi, Sony E, Fujifilm X e Canon M.”

Quando si vuole andare molto in là con le focali, mantenendo prezzi abbordabili e soprattutto dimensioni compatte, la soluzione degli obiettivi a specchio è perfetta.

Quella dei catadiottrici è una nicchia che è abbastanza limitata, ma che è molto costante nel tempo. Kenko Tokina crede in questo tipo di obiettivi e ha presentato il suo nuovo 400mm f/8 N II, versione aggiornata dell'ottica lanciata nel 2015.

Completamente manuale e priva di contatti elettronici, sarà disponibile con tutti gli innesti più diffusi: Nikon F, Canon EF, Sony A, Pentax K, Nikon 1, Micro Quattro Terzi, Sony E, Fujifilm X e Canon M.

Pesa tra 500 e 545 grammi e ha una lunghezza di 8,2cm in versione relfex e 11,2cm in versione mirrorless. La versione attuale costa circa 230€ e probabilmente la nuova versione andrà a inserirsi nella stessa fascia di prezzo.


Commenti (35)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Eiger_/\_ pubblicato il 10 Settembre 2017, 09:37
Obbiettivi fantastici come sempre...uno spioncino di una porta è più luminoso di questi barilotti di plastica.
Commento # 2 di: ambaradan74 pubblicato il 10 Settembre 2017, 09:46


Sai come e'..

sono obbiettivi catadiottrici, categoria quasi un po di nicchia.
Commento # 3 di: opelio pubblicato il 11 Settembre 2017, 07:46
Originariamente inviato da: Eiger_/\_
Obbiettivi fantastici come sempre...uno spioncino di una porta è più luminoso di questi barilotti di plastica.


Non tutti devono fotografare in miniera.
Tutti fanatici della luminosità, della risposta agli alti ISO, e poi via a fare croste da sbattere sui social.
Almeno prima di commentare pensare un po' più in grande... sempre che ci si riesca
Commento # 4 di: Eiger_/\_ pubblicato il 11 Settembre 2017, 08:18
Originariamente inviato da: opelio
Non tutti devono fotografare in miniera.


In miniera, dubito sia utile una focale di quella lunghezza...
Ci sono anche i campi di calcio, dove le foto non finiscono stampate 1mt x 1mt ma sulle pagine dei giornali oppure sul web...Puoi provare a proporre questi catadiottrici a loro e sentire cosa ti dicono..
Resto del mio parere: sono obbiettivi ancora più scarsi dei vari tuttofare 80-400 et simili.
Vanno giusto bene per vantarsi del fatto che hai in borsa un 400mm che pesa come 2 etti di prosciutto, ma la qualità è perfettamente rapportata al costo che li paghi.
Commento # 5 di: andbad pubblicato il 11 Settembre 2017, 09:33
Per non parlare dell'otturatore fisso, del bokeh "alternativo", dell'assenza di AF e che non essendo elettronico, pure l'AE potrebbe non funzionare.

A sto punto meglio una lente vintage che si porta a casa alla metà del prezzo (ed è pure più luminosa) ma almeno ha la ghiera dei diaframmi e il bokeh non sembra uscito da un'app per fotoritocco maneggiata da una scimmia sotto LSD.

By(t)e
Commento # 6 di: ambaradan74 pubblicato il 11 Settembre 2017, 09:40
Fate l'errore di paragonare obbiettivi di diverse categorie e tipologie.
Un conto sono i luminosi fissi, uno i tuttofare, uno questi catadiottrici ecc ecc
Inoltre esistono poi a sua volta le fasce di prezzo.

Se fate un gran calderone non si puo poi intavolare una discussione sulla fotografia.
Commento # 7 di: Davis5 pubblicato il 11 Settembre 2017, 09:59
400mm catadiottrico sotto i 300 euro...

400mm f2.8E nikon costa 12.000 euro... l'ho provato e credo che qualche differenza sia evidente... ma come dicono alcuni video...

Money Talk!
Commento # 8 di: Eiger_/\_ pubblicato il 11 Settembre 2017, 10:10
Originariamente inviato da: andbad
Per non parlare dell'otturatore fisso, del bokeh "alternativo", dell'assenza di AF e che non essendo elettronico, pure l'AE potrebbe non funzionare.

A sto punto meglio una lente vintage che si porta a casa alla metà del prezzo (ed è pure più luminosa) ma almeno ha la ghiera dei diaframmi e il bokeh non sembra uscito da un'app per fotoritocco maneggiata da una scimmia sotto LSD.

By(t)e


Originariamente inviato da: Davis5
400mm catadiottrico sotto i 300 euro...

400mm f2.8E nikon costa 12.000 euro... l'ho provato e credo che qualche differenza sia evidente... ma come dicono alcuni video...

Money Talk!



Appunto.
Commento # 9 di: LordGine pubblicato il 11 Settembre 2017, 10:43
Originariamente inviato da: ambaradan74
Fate l'errore di paragonare obbiettivi di diverse categorie e tipologie.
Un conto sono i luminosi fissi, uno i tuttofare, uno questi catadiottrici ecc ecc
Inoltre esistono poi a sua volta le fasce di prezzo.

Se fate un gran calderone non si puo poi intavolare una discussione sulla fotografia.


"sopra il 2.8 fa schifo" e poi si rimane con il tappo (18-55) a vita
Commento # 10 di: ambaradan74 pubblicato il 11 Settembre 2017, 10:46
Niente da fare, qui se non si ha uno zaino con 15.000 euro di lenti non si fotografa.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor