Casio Exilim Hi-Zoom EX-H10, la compatta superzoom superslim

Casio Exilim Hi-Zoom EX-H10, la compatta superzoom superslim

di Matteo Cervo, pubblicata il

“La nuova fotocamera compatta di Casio punta ad un corpo sottile integrando zoom 10x e display da 3"”

Il lancio ufficiale è avvenuto il giorno 11 giugno a Tokyo, stiamo parlando dell'ultima arrivata in casa Casio: la compatta Ex-H10. Si tratta di una fotocamera compatta dalle dimensioni contenute, 102x62x23.3 mm, che integra uno zoom 10x, un display da 3" e batteria Super Long Life, quest'ultima consente di scattare fino a 1000 immagini con una sola ricarica.

Lo zoom 10x copre alla focale wide il corrispettivo angolo di vista di un obiettivo 24 mm equivalente e raggiunge la focale equivalente di 240 mm in posizione tele. Monta un sensore CCD da 12,1 Mp effettivi in formato 1/2,33" disposto su un sistema di microattuatori meccanici che permettono la stabilizzazione di immagine.

Il display LCD ad alto contrasto misura 3" sulla diagonale ed è formato da 230.400 punti. All'interno della fotocamera il processore Engine IV lavora supportato da due CPU, la prima gestisce la filiera di produzione immagine la seconda subentra a sostegno della prima durante la ripresa ad alta velocità oppure durante la ripresa video HD 1280x720p.

Casio Ex-H10 appartiene infatti alla classe di compatte ad alta velocità Exilim, questo modello raggiunge una raffica di 10 immagini al secondo per un buffer capace di supportare fino a 20 immagini consecutive. La memorizzazione dei file avviene su schede di memoria SDHC. Tra i molti algoritmi software di gestione avanzata dell'immagine citiamo il face detection e l'auto shutter, automatismi che si aggiungono alla classe di preset che va sotto il nome di Best Shot.

Best Shot integra al suo interno diverse modalità di lavoro: 38 programmi specifici per differenti occasioni e in aggiunta i programmi Dynamic Photo, Immagine Mutimotion8, YouTube Capture mode, Auto Best Shot e Registrazione vocale. Sensibilità compresa tra 64 e 3200 ISO pienamente utilizzabile come viene riportato dal sito Casio, grazie al miglioramento della gestione immagine introdotto dal processore Engine IV.

Casio Exilim EX-H10 sarà disponibile alla vendita a partire dal mese di luglio al prezzo consigliato di 299 euro.


Commenti (28)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: atomo37 pubblicato il 12 Giugno 2009, 12:35
notevole, sulla carta sembra una tz5 ma con dimensioni dimezzate. peraltro ho avuto modo di utilizzare un exilim di penultima generazione e mi ha colpito la qualità generale delle immagini.
Commento # 2 di: demon77 pubblicato il 12 Giugno 2009, 12:37
resto sempre contrario ale "superzoom".
Per quanto buono possa essere un'obiettivo da compatta resta comunque troppo piccolo e scarso per andare decentemente oltre il 4x..

Questo arriverà pure a 10x ma voglio vedere con che qualità, rumore e distorsioni!
Commento # 3 di: ciro207 pubblicato il 12 Giugno 2009, 12:52
Io ho una Tz5 10x e anche tutto esteso lo zoom si comporta benissimo! Male invece la gestione degli ISO. Ormai vedo che tutte si stanno spostando verso i 28 o 24mm!
Commento # 4 di: Wolfenstein pubblicato il 12 Giugno 2009, 12:55
la casio non la considero quando devo acquistare o far acquistare una fotocamera
Commento # 5 di: Fx pubblicato il 12 Giugno 2009, 12:59
Originariamente inviato da: Wolfenstein
la casio non la considero quando devo acquistare o far acquistare una fotocamera


oh beh ognuno ha i pregiudizi che vuole

avendo una exilim invece sono dell'opinione di atomo37, non solo si comporta bene ma grazie alle ridotte dimensioni che ha ce l'ho sempre dietro (e per sempre intendo sempre)
Commento # 6 di: YellowT pubblicato il 12 Giugno 2009, 13:00
Originariamente inviato da: demon77
resto sempre contrario ale "superzoom".
Per quanto buono possa essere un'obiettivo da compatta resta comunque troppo piccolo e scarso per andare decentemente oltre il 4x..

Questo arriverà pure a 10x ma voglio vedere con che qualità, rumore e distorsioni!


Beh, qui si parla sempre di zoom ottici. Quindi la qualità rimane la stessa. Io ho una tz5 con zoom ottico 10x e stabilizzatore ottico e anche con lo zoom massimo ( che a 3.2 megapixel è di 16x, a 9 mpx è di 10 ) le foto sono perfette.

Seguirò con attenzione l'uscita di questa perchè l'unica cosa che nella mia non mi convince sono proprio le dimensioni...
Commento # 7 di: Wolfenstein pubblicato il 12 Giugno 2009, 13:14
il fatt è che 12 mpx su un sensore cosi minuscolo è controproducente, in termini di rumore e di dettaglio
Commento # 8 di: sniperspa pubblicato il 12 Giugno 2009, 13:21
Originariamente inviato da: Wolfenstein
il fatt è che 12 mpx su un sensore cosi minuscolo è controproducente, in termini di rumore e di dettaglio


Un pò come in tutte le compatte i mpx sono un pò buttti la anche dove non serve...ma questo su tutte le marche mi pare...
Commento # 9 di: Wolfenstein pubblicato il 12 Giugno 2009, 13:25
si ma la canon e la nikon compensano questi difetti, oltre averlo constatato nei test su internet ho avuto anche conferma con mano provando svariate bridge
Commento # 10 di: Wolfenstein pubblicato il 12 Giugno 2009, 13:28
specie un sensore CCD che produce piu rumore digitale di un cmos, basta fare il paragone anche con mano senza perforza basarsi su test in internet
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor