Canon S5 IS: compatta a ridosso delle reflex

Canon S5 IS: compatta a ridosso delle reflex

di Roberto Colombo, pubblicata il

“In arrivo novità da Canon: la S5 IS, che si pone ridosso del segmento reflex e una new entry nella famiglia IXUS, con il modello 950 IS. Su entrambe ottica stabilizzata e processore DIGIC III”

Era molto attesa tra gli appassionati Canon l'erede della S3 IS, ottimo 'ponte' tra il mondo delle reflex e quello delle fotocamere compatte. La base delle due fotocamere rimane comune, ma la Canon S5 IS si presenta aggiornata in diverse caratteristiche.

Il sensore che la equipaggia rimane del formato 1/2,5", ma cresce di risoluzione fino a 8 megapixel. Invariata invece rimane l'ottica con un obiettivo zoom di focale 6.0:72.0 millimetri, che grazie alla dimensione ridotta del sensore equivale in formato 35mm a 36:432 millimetri. Tale zoom 12x, con motore autofocus Ultra-Sonic Motor (USM), sfoggia una luminosità interessante, con apertura di diaframma f/2.7 alla focale minima e f/3.5 a quella massima.

L'ottica è stabilizzata tramite movimento delle lenti e secondo quanto dichiara il produttore dovrebbe permettere di estendere di 3 stop la gamma dei tempi di scatto utilizzabili 'in sicurezza'. L'adozione del processore DIGIC III porta con sé la tecnologia Face Detection e una gamma ISO estesa a 80-1600, oltre che miglioramenti per quanto riguarda l'esposizione e l'autofocus. Sempre prendendo a riferimento la S3 IS, il display LCD cresce di dimensioni fino a 2,5", ma conserva l'orientabilità.

Notevole upgrade per il pubblico più esigente è l'integrazione della slitta per flash esterno. Le possibilità dell'obiettivo possono essere ampliate con l'uso di Wide e Tele Converter, arrivando ad un estensione in formato 35mm di 27:648 millimetri. L'estensione verso riprese grandangolari ci pare la più necessaria, in quanto il valore di 36 millimetri equivalenti della focale minima in alcune condizioni di ripresa può risultare un po' riduttivo.

Sono molte le modalità di scatto, che vanno da quella completamente automatica a quella del tutto manuale, passando per 22 scene preimpostate, che possono essere utilizzate anche per categorizzare le immagini in post-produzione. La raffica si attesta a 1,5 frame al secondo, con messa a fuoco continua. Sempre dedicate al pubblico più esigente le funzioni di bracketing sull'esposizione e sulla messa a fuoco, oltre alla possibilità di visualizzare l'istogramma in tempo reale. La memorizzazione delle immagini avviene su schede MMC/SD/SDHC.

Non manca la possibilità di riprendere filmati in risoluzione VGA, durante i quali può essere attivato lo stabilizzatore ottico; durante le riprese è possibile scattare senza interruzione foto alla risoluzione massima. Il prezzo della fotocamera la pone immediatamente a ridosso del comparto reflex entry-level attestandosi su circa 532 euro Iva inclusa.

Otto megapixel anche per l'ultima nata della serie IXUS, la IXUS 950 IS. Come tipico della famiglia la fotocamera unisce tecnologia e design, con una cassa con rivestimento metallico a tre tonalità. Anche in questo caso viene adottato il processore Canon DIGIC III, mentre lo zoom ottico si ferma a 4x, ma anche in questo caso risulta stabilizzato. Il processore porta con sé tutte le funzionalità già citate, quali Face Detection e correzione degli occhi rossi in post produzione. É possibile inoltre registrare filmati VGA standard a 30fps e filmati QVGA a 60fps entrambi con audio. Il prezzo è in linea con quello delle altre fotocamere della famiglia IXUS e si attesta su 426€ Iva inclusa.


Commenti (36)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Stigmata pubblicato il 08 Maggio 2007, 10:20
Originariamente inviato da: Roberto Colombo]L'estensione verso riprese grandangolari ci pare la più

In effetti 36mm equiv. di minima sono tanti... troppi imho. Serve più wide

[QUOTE=Roberto Colombo]Il prezzo della fotocamera la pone immediatamente a ridosso del comparto reflex entry-level attestandosi su circa 532 euro Iva inclusa.


Ma tra questa a 530€ e una eos 350d a 500€ (si trovano in offerta)... chi è che sceglie questa?
Commento # 2 di: andrineri pubblicato il 08 Maggio 2007, 10:24
Bellina come macchina, se avessero messo un sensore un po' più grandino (1/1,6" come le fuji di fascia prosumer) e magari uno zoom a movimento manuale che parte da un grandangolo sarebbe stata una degna rivale!

Il prezzo è alto però, 532€ sono tanti per una macchina così, la maggior parte dei concorrenti di quella categoria li non costano più di 400€ (fuji S6500 a 300, panasonic FZ7 e FZ8 sempre attorno ai 300-320, S9600 sui 400), con 530€ mi compro senza troppi problemi una reflex usata con obiettivo kit...
Commento # 3 di: Paganetor pubblicato il 08 Maggio 2007, 10:34
in effetti a livello di costi sono troppo vicne alle reflex entry level... certo, compri questa e sei a posto (non ervono altre ottiche), ma come qualità siamo ancora lontani dai risultati ottenibili dalle reflex.

secondo me, tanto vale prendere una reflex... altrimenti una compattina onesta e via!
Commento # 4 di: R0b1 pubblicato il 08 Maggio 2007, 10:34
Originariamente inviato da: andrineri
Bellina come macchina, se avessero messo un sensore un po' più grandino (1/1,6" come le fuji di fascia prosumer) e magari uno zoom a movimento manuale che parte da un grandangolo sarebbe stata una degna rivale!

Il prezzo è alto però, 532€ sono tanti per una macchina così, la maggior parte dei concorrenti di quella categoria li non costano più di 400€ (fuji S6500 a 300, panasonic FZ7 e FZ8 sempre attorno ai 300-320, S9600 sui 400), con 530€ mi compro senza troppi problemi una reflex usata con obiettivo kit...


Dubito che con l'obiettivo kit possa avere un 36 (che è pochino in effetti) - 432 con f:2,7-3,5 (che è ottima come luminosità alla focale massima).
Se non sbaglio come kit c'è un 18-55 (bisogna scordarsi un soggetto un po' lontanuccio quindi).
La macchina cmq è bella, a quel prezzo dovrebbero dare anche il grandangolo IMHO. La possibilità di mettere un flash a slitta è veramente una figata.
Commento # 5 di: bonzuccio pubblicato il 08 Maggio 2007, 10:40
Originariamente inviato da: andrineri
Bellina come macchina, se avessero messo un sensore un po' più grandino (1/1,6" come le fuji di fascia prosumer) e magari uno zoom a movimento manuale che parte da un grandangolo sarebbe stata una degna rivale!

Il prezzo è alto però, 532€ sono tanti per una macchina così, la maggior parte dei concorrenti di quella categoria li non costano più di 400€ (fuji S6500 a 300, panasonic FZ7 e FZ8 sempre attorno ai 300-320, S9600 sui 400), con 530€ mi compro senza troppi problemi una reflex usata con obiettivo kit...


Ma anche una panasonic fz30 o fz50 a sto punto
Commento # 6 di: Crux_MM pubblicato il 08 Maggio 2007, 10:46
ERRORI DI BATTITURA

PER LA REDAZIONE

L'estensione verso riprese grandangolari ci pare la più necessaria, in quanto il valore di 36 millimetri equivalenti della focale minima in alcune [[ condizini ]] di ripresa può risultare un po' riduttivo.

Il processore [[ prota ]] con sé tutte le funzionalità già citate, quali Face Detection e correzione degli occhi rossi in post produzione
Commento # 7 di: deurylia pubblicato il 08 Maggio 2007, 10:52
continuo a preferire un s9600 (su e-bay a 379 sped. inclusa).
Commento # 8 di: cristt pubblicato il 08 Maggio 2007, 11:01
le canon costano troppo. si paga il design ricercato ma la qualità che serve non stà lì.
Commento # 9 di: danyroma80 pubblicato il 08 Maggio 2007, 11:07
8 megapixel sono troppi per un sensore di 1/2,5".
Commento # 10 di: Fiuz pubblicato il 08 Maggio 2007, 11:17
io però farei uno sforzo economico in più e andrei a prendere una vera reflex ... una 350D o una 400D
anche perchè, se non ho capito male, non salva il formato RAW

@cristt
ovviamente le ixus le paghi anche per il design ricercato ma non solo per quello, IMHO canon è suprattutto qualità ...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor