Canon presenta la compatta top di gamma PowerShot G12

Canon presenta la compatta top di gamma PowerShot G12

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“La serie PowerShot G è da sempre nel mirino degli appassionati e dei professionisti, in quanto permette di avere nella propria tasca una macchina molto valida con dimensioni contenute rispetto a una reflex. Ecco l'erede della poco longeva G11”

Canon presenta la nuova PowerShot G12, erede della già apprezzata G11, messa in commercio circa un anno fa. Ricordiamo brevemente che la famiglia PowerShot G è da sempre pensata per offrire caratteristiche molto valide, ben lontane da quelle della fotocamera compatta media. Fatta eccezione per le dimensioni del sensore (1,17") e conseguentemente dell'ottica, tutto è pensato per soddisfare la clientela più esigente, disposta a sborsare una cifra alla quale sono già disponibili modelli reflex.


Fonte immagini: DPReview

Questa non è una follia commerciale: PowerShot G è spesso scelta da professionisti e amatori da affiancare alle più ingombranti reflex, oppure dall'utente che ama fotografare ma non intende andare in giro con apparecchiatura troppo ingombrante ma vuole il meglio dal mondo delle compatte, in un settore che che conta due o tre rivali.

La più grande novità sottolineata da Canon, anche se a nostro avviso non è certo la più importante, è la possibilità di catturare video a 720p a 30 frame al secondo, andando ad allinearsi alla concorrenza in questo ambito. Ben più interessanti le altre caratteristiche prettamente fotografiche, fra cui l'abbinata del sensore CCD da 10 Mpixel con il processore DIGIC 4, in grado di garantire scatti di qualità, pur ricordandosi che siamo di fronte a un modello che non vanta le dimensioni di sensore delle reflex. Canon racchiude questa abbinata sotto il nome di HS System, che promette una più ampia gamma dinamica e una migliore scansione della gamma tonale rispetto ai sistemi di tipo tradizionale.


Fonte immagini: DPReview

Per il resto, tutto è pensato per l'utente evoluto. Fa la sua comparsa, per la prima volta, la doppia ghiera tempi/diaframma, andando a confermare un trend molto positivo negli ultimi tempi, ovvero la possibilità di impostare i parametri più importanti non da menù o da combinazioni strane, ma da comandi diretti e dedicati. L'ottica utilizzata vanta l'escursione 28-140mm se pensata nel formato 35mm, andando quindi a coprire un buon range. Scontata la presenza del sistema di stabilizzazione, che in questo caso prende il nome di Hybrid IS. Questa tecnologia è stata applicata nell'obiettivo macro per reflex EOS Canon EF 100 mm f/2,8L Macro IS USM per correggere sia i movimenti angolari sia quelli lineari ,che risultano più evidenti quando si scatta a distanze di messa a fuoco ridotte.

Da segnalare la presenza di un pannello da 2,8 pollici ospitato in uno chassis orientabile, così come la possibilità di scattare in formato RAW e di utilizzare modalità di ripresa HDR avanzate, stando al comunicato stampa. Altra importante caratteristica, considerando il target di riferimento, è la raffica di 4,2 scatti al secondo, così come la gamma ISO da 80 a 3200, con picco di 12800 forzando a mano le impostazioni, sebbene le dimensioni del sensore facciano pensare a un settaggio di assoluta emergenza, in quest'ultimo caso.

Per concludere la rassegna delle principali novità, segnaliamo la modalità Quick Shot, pensata per catturare soggetti in rapido movimento o azioni spontanee e improvvise. Selezionabile tramite il selettore di modalità, Quick Shot disattiva la modalità Live View e attiva la messa a fuoco automatica continua. Disponibile a partire dal mese di ottobre, PowerShot G12 sarà venduta ad un prezzo consigliato di 576,00 Euro. Una cifra importante ma giustificata almeno in parte dalla natura professionale dell'apparecchio.


Commenti (51)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 15 Settembre 2010, 12:23
Una compatta che gioca a fare la reflex..
costa come una reflex.. e fa foto da compatta perchè, comandi a parte, ha ottiche e sensore da compatta..

Per me è un cesso,
se voglio la QUALITA' cerco una macchina di qualità che ovviamente pesa e ingombra, magari moderatamente come le EVIL ma comunque in tasca non le metti.
Se vuoi la COMODITA' ti pigli una buona compatta, spendi la metà e tanti saluti.
Commento # 2 di: Edgar83 pubblicato il 15 Settembre 2010, 12:25
Da felicissimo possessore della G11 (altro che cesso) posso dire che il più grande passo avanti è la raffica, se davvero si assesta a più di 4 scatti al secondo è un bel miglioramento!!!
Commento # 3 di: DeepEye pubblicato il 15 Settembre 2010, 12:45
Originariamente inviato da: demon77
Una compatta che gioca a fare la reflex..
costa come una reflex.. e fa foto da compatta perchè, comandi a parte, ha ottiche e sensore da compatta..

Per me è un cesso,
se voglio la QUALITA' cerco una macchina di qualità che ovviamente pesa e ingombra, magari moderatamente come le EVIL ma comunque in tasca non le metti.
Se vuoi la COMODITA' ti pigli una buona compatta, spendi la metà e tanti saluti.



Se permetti, ognuno fa quel cavolo che gli pare. Se uno cerca la portabilità e qualità insieme, si dirige verso un certo tipo di prodotto.
E' come dire: per andare a lavorare basta la panda, per andare in pista basta la formula1, allora tutte le auto nel mezzo non servono ad un c@zzo. Ma per piacere.
Commento # 4 di: Guizzo_86 pubblicato il 15 Settembre 2010, 12:46
Certo se uno vuole la qualità assoluta punta sulle reflex chi non lo farebbe?!! Io da possessore della G11 posso dire che per le mie esigenze è ottima e mi trovo benissimo e garantisco che non è un cesso, chi non l'ha mai nemmeno tenuta in mano e fa commenti inappropriati mi fa proprio ridere...
Commento # 5 di: megthebest pubblicato il 15 Settembre 2010, 12:46
errore sulle dimensioni del sensore che è un 1/1,7"
Commento # 6 di: chiaro_scuro pubblicato il 15 Settembre 2010, 12:53
E' vero che la compatta, per quante funzioni vuoi mettere, non può arrivare ad una reflex ma posso assicurare che per l'80% delle mie foto una compatta seria (ho una panasonic lx3) fa foto praticamente pari a quelle della reflex con il più il vantaggio di essere molto trasportabile (la porti ovunque), poco invasiva (per foto di vita reale è un toccasana) e silenziosa (da non trascurare).

Rispetto alla reflex mi manca principalmente la velocità di messa fuoco, la poca escursione focale (limite più della lx3 che non della g12) e la qualità con le basse luci facendo scatti a mano libera.

Ogni tanto mi viene voglia di rivendere la reflex ma...ormai ce l'ho e poi è da ragazzino che uso reflex e non sarà facile farne a meno.

Ciao.
Commento # 7 di: demon77 pubblicato il 15 Settembre 2010, 12:58
Originariamente inviato da: DeepEye
Se permetti, ognuno fa quel cavolo che gli pare. Se uno cerca la portabilità e qualità insieme, si dirige verso un certo tipo di prodotto.
E' come dire: per andare a lavorare basta la panda, per andare in pista basta la formula1, allora tutte le auto nel mezzo non servono ad un c@zzo. Ma per piacere.


Ma infatti io ho detto che per me è un cesso ed ho spiegato pure le ragioni pratiche!
Poi per me puoi pure comprartene dieci, fatti tuoi!

Quello che è certo è che la QUALITA' resta da (buona) compatta, quindi tanto vale.
Commento # 8 di: pal1987 pubblicato il 15 Settembre 2010, 13:03
vorrei vederla con il 580 montato!
Commento # 9 di: Edgar83 pubblicato il 15 Settembre 2010, 13:04
Originariamente inviato da: demon77
Ma infatti io ho detto che per me è un cesso ed ho spiegato pure le ragioni pratiche!
Poi per me puoi pure comprartene dieci, fatti tuoi!

Quello che è certo è che la QUALITA' resta da (buona) compatta, quindi tanto vale.


Certo che se a me una cosa non piace o non interessa minimamente non sento l'irrefrenabile voglia di commentarne la notizia, oltretutto il ragionamento che hai fatto è oggettivamente assurdo, il mondo non è bianco o nero, anche il mio stupido pc dice che ci sono almeno 256 livelli di grigio!

Poi vorrei proprio sapere se hai mai provato una Canon serie G
Commento # 10 di: niko* pubblicato il 15 Settembre 2010, 13:11
Da possessore di una Reflex (500D) e una Canon G7... posso dire che non esiste miglior accoppiata. La serie G di canon è fenomenale per essere compatta e fare foto di qualità veramente eccellente.





Originariamente inviato da: demon77
Una compatta che gioca a fare la reflex..
costa come una reflex.. e fa foto da compatta perchè, comandi a parte, ha ottiche e sensore da compatta..

Per me è un cesso,
se voglio la QUALITA' cerco una macchina di qualità che ovviamente pesa e ingombra, magari moderatamente come le EVIL ma comunque in tasca non le metti.
Se vuoi la COMODITA' ti pigli una buona compatta, spendi la metà e tanti saluti.


tipici commenti del ca**o degli utenti di hwup, insomma
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor