Canon open day autunno: fotocamere

Canon open day autunno: fotocamere

di Matteo Cervo, pubblicata il

“Come di consueto Canon apre le porte dello Spazio Forma di Milano per mostrare la gamma della nuova stagione. Power Shot e Digital Ixus al centro dell'attenzione”

Nella giornata di ieri Canon era presente allo Spazio Forma di Milano con un allestimento che metteva in mostra i prodotti della nuova stagione. Oltre alla nuova fotocamera DSLR Canon Eos 7D, presentata in via ufficiale la scorsa settimana, anche le fotocamere compatte e due nuove videocamere Legria occupavano i posti di maggior interesse.

Partiamo proprio dalle compatte per una carrellata dei nuovi prodotti in attesa di una recensione approfondita. Prima fra tutte spicca il nuovo modello di bridge professionale Canon G11 che si differenzia dal modello precedente per una riduzione della risoluzione, l'adozione del processore DiGiC IV e un migliore rapporto segnale rumore ad alti ISO. Riportiamo in tabella le principali caratteristiche tecniche, rimandando il lettore alla news già pubblicata per un sunto più esaustivo delle novità che caratterizzano questo modello.

Sensore CCD 1/1,7" da 10 Mp effettivi
Dimensione Immagine 3648x2736, 3648x2048, 2816x2112, 2272x1704, 1600x1200, 640x480, 320x240
Dimensione Video 640x480 320x240
Formato file Jpeg, Raw

MOV [ H.264 + audio PCM monaurale]

Obiettivo Zoom 28-140 mm equivalenti F/2,8-4,5
Stabilizzatore di immagine Si sulla lente
Messa a fuoco Manuale - AF Singolo, AF Continuo, AF Servo
Sensibilità Auto-80-100-200-400-800-1600-3200
Display LCD 2,8" Vari-Angle Pure Color II VA da 461.000 punti a copertura integrale
Supporto di memoria SD, SDHC, MMC, MMCPlus, HC MMCPlus
Batteria Dedicata Li-Ion NB-7L
Dimensioni 112x76x48 mm
Peso 355 g senza batteria

Power Shot G11 non è l'unica bridge presentata, la serie Power Shot è completata da due modelli super zoom. la Canon Power Shot SX 20 IS e la Canon Power Shot SX 120 IS. La SX 20 IS è corredata da uno zoom ottico 20x equivalente alle focali 28-560 mm nel formato 35 mm. Monta un sensore CCD da 12,1 Mp effettivi e gode di uno schermo lcd orientabile da 2,5" oltre al mirino elettronico con regolazione diottrica.

Come tutti i nuovi modelli Canon anch'essa viene gestita dal processore di immagine DiGiC IV che permette oltre all'acquisizione foto, anche la possibilità di registrare filmati in qualità HD 720p. Il sistema zoom dell'obiettivo denominato VCM, acronimo di Voice Coli Motor, permette una zoomata silenziosa in modo da sfruttare l'elevato range focale anche durante le riprese video. Il motore di messa a fuoco è il ben conosciuto USM di Canon.

Algoritmi avanzati di gestione immagine, i-Contrast potenziato e Smart Auto con tecnologia Auto Detection completano la dotazione di questa fotocamera dotata di slitta a contatto caldo compatibile con tutti i flash della serie Speed lite. Canon SX20 IS sarà disponibile a partire da inizio settembre 2009 al prezzo consigliato di 437 euro.

La sorella minore è il modello Canon Power Shot SX120 IS, fotocamera che mutua alcune delle caratteristiche della SX20 IS. Il corpo macchina è leggermente più compatto e racchiude un processore CCD da 10 Mp effettivi sempre gestiti dal processore di immagine DiGiC IV. Lo zoom ottico della SX120 IS copre un range focale equivalente di 36-360 mm e come la sorella viene stabilizzata con il sistema Image Stabilizer di Canon.

Il display della SX 120 IS non è orientabile ma aumenta le dimensioni a 3". La gran parte degli algoritmi quali face detection, Smart Auto e Scene Detection sono stati migliorati per offrire una resa ottimale anche in automatismo completo, il controllo manuale non è stato tralasciato. Canon SX 120 IS non permette la registrazioni video in formato HD ma in qualità VGA a 30 fps. Disponibile da inizio settembre, il prezzo consigliato è di 253 euro.

Modello Canon PS SX20 IS Canon PS SX120 IS
Sensore CCD 1/2,3" da 12,1 Mp effettivi CCD 1/2,5" da 10 Mp effettivi
Dimensione immagine 4000x3000, 3264x2448, 2592x1944, 1600x1200, 640x480, 3840x2160 3648x2736, 2816x2112, 2272x1704, 1600x1200, 640x480, 3648x2048
Dimensione Video 1280x720 p a 30 fps

640x480 / 320x240 a 30 fps

640x480 30 fps

320x240 30 fps

Formato file Jpeg

MOV (H.264 + PCM monaurale)

Jpeg

AVI ( Motion Jpeg + Wave mono)

Obiettivo Zoom 28-560 mm equivalenti F/2,8-5,7 Zoom 26-360 mm equivalenti F/2,8-4,3
Stabilizzazione di immagine Ottico a lente mobile Ottico a lente mobile
Messa a fuoco Manuale, AF Singolo Continuo, Face detection Manuale, AF Singolo Continuo, Face detection
Sensibilità Auto,80-100-200-400-800-1600 Auto,80-100-200-400-800-1600
Display LCD 2.5" orientabile da 230.000 punti a copertura integrale 3" da 230.000 punti a copertura integrale
Supporto di memoria SD, SDHC, MMC, MMCPlus, HC MMCPlus SD, SDHC, MMC, MMCPlus, HC MMCPlus
Batteria Stilo AA Stilo AA
Dimensioni 124x88.3x86.9 mm 110x70.4x44.7 mm
Peso 560 g 245 g

Canon Power Shot S90 è la seconda protagonista della stagione autunnale di Canon. Segna il ritorno della serie S contraddistinta da un design elegante e compatto ed integra al contempo ottiche e componentistica di qualità. Esternamente sembra una compatta punta e scatta, nella sostanza il fotografo ha piena accessibilità ai parametri di impostazione manuale attraverso un interfaccia grafica innovativa e piacevole.

Obiettivo grandangolare da 28-105 mm con stabilizzazione ottica fino a 4 stop e apertura massima F/2 sono una delle caratteristiche di punta di questo modello. Per una descrizione più dettagliata rimandiamo il lettore alla news già pubblicata. Canon Power Shot S90 sarà disponibile da inizio ottobre 2009 al prezzo consigliato di 495 euro.

Sensore CCD 1/1,7" da 10 Mp effettivi
Dimensione immagine 3264x2736, 2816x2112, 2272x1704, 1600x1200, 640x480, 3648x2048
Dimensione Video 1280x720 p a 30 fps

640x480 / 320x240 a 30 fps

Formato file Jpeg/Raw

MOV (H.264 + PCM monaurale)

Obiettivo Zoom 28-105 mm equivalenti F/2-4,9
Stabilizzazione di immagine Ottico a lente mobile
Messa a fuoco Manuale, AF Singolo Continuo, Face detection
Sensibilità Auto,80-100-200-400-800-1600-3200 (12800 Low Light)
Display LCD 3" orientabile da 461.000 punti a copertura integrale
Supporto di memoria SD, SDHC, MMC, MMCPlus, HC MMCPlus
Batteria Li-Ion dedicata NB-6L
Dimensioni 124x88.3x86.9 mm
Peso 560 g

La serie Digital Ixus, le compatte dal design ricercato vedono sul palco i modelli Canon Digital Ixus 200 IS e Canon Digital Ixus 120 IS. La prima delle due è caratterizzata da un display lcd touch, primo fra le fotocamere Canon, che raggiunge le dimensioni di 3" con una risoluzione di 230.000 punti. Le funzioni touch raccolgono il controllo dei parametri di scatto, messa a fuoco e revisione. Grazie alla rilevazione del tipo di movimento che viene eseguito sullo schermo (semplice pressione o trascinamento) vengono attivate funzioni dedicate. Il display Active permette di scorrere le foto con un movimento della mano grazie ad un accelerometro inserito nel corpo macchina.

Tra le caratteristiche principali citiamo il sensore CCD da 12,1 Mp, zoom grandangolare da 24 mm ed estensione 5X, possibilità di girare video in qualità HD 720p. Canon Digital Ixus 200 IS sarà disponibile da settembre al prezzo consigliato di 361 euro. La sorella Digital Ixus 120 IS spicca tra la serie Ixus per essere la fotocamera più compatta dotata di una lente grandangolare da 28 mm.

In un corpo dello spessore di 20 mm è racchiuso uno zoom equivalente 28-112 mm stabilizzato. Display posteriore da 2,7" e completo allestimento software rispetto agli algoritmi avanzati di gestione immagine. Inoltre la Canon Digital Ixus 120 IS è in grado di registrare filmati in qualità HD 720p. Disponibile dal mese di settembre, viene venduta al prezzo consigliato di 329 euro.

Modello Canon Digital Ixus 200 IS Canon Canon Digital Ixus 120 IS
Sensore CCD 1/2,3" da 12,1 Mp effettivi CCD 1/2,3" da 12 Mp effettivi
Dimensione immagine 4000x3000, 3264x2448, 2592x1944, 1600x1200, 640x480, 3840x2160
Dimensione Video 1280x720 p a 30 fps

640x480 / 320x240 a 30 fps

1280x720 p a 30 fps

640x480 / 320x240 a 30 fps

Formato file Jpeg

MOV (H.264 + PCM monaurale)

Jpeg

MOV (H.264 + PCM monaurale)

Obiettivo Zoom 24-120 mm equivalenti F/2,8-5,9 Zoom 28-112 mm equivalenti F/2,8-5,9
Stabilizzazione di immagine Ottico a lente mobile Ottico a lente mobile
Messa a fuoco Manuale, AF Singolo Continuo, Face detection Manuale, AF Singolo Continuo, Face detection
Sensibilità Auto,80-100-200-400-800-1600 Auto,80-100-200-400-800-1600
Display LCD 3" da 230.000 punti widescreen Touch 2,7" da 230.000 punti
Supporto di memoria SD, SDHC, MMC, MMCPlus, HC MMCPlus SD, SDHC, MMC, MMCPlus, HC MMCPlus
Batteria Dedicata Li-Ion NB-6L Dedicata Li-Ion NB-4L
Dimensioni 99x53.4x22.9 mm 89.5x54.9x20 mm
Peso 130 g 120 g
 

Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: ombra666 pubblicato il 10 Settembre 2009, 12:37
domanda lievemente OT: sono un novellino nella fotografia e purtroppo il poco tempo libero non mi aiuta di certo ma queste compatte come si comportano con la pdc? ad esempio quella con f massimo 2.... grazie a chi avrà voglia di chiarirmi sto dubbio
Commento # 2 di: Duncan pubblicato il 10 Settembre 2009, 12:46
Cme tutte le fotocamere con sensore piccolo, offrono poco per lavorare con PDC.
Commento # 3 di: Zande pubblicato il 10 Settembre 2009, 12:50
è anche difficile dare una risposta univoca perchè sotto compatte c'è un mare di prodotti con prezzi che variano da 100 € a 600€. Purtroppo bisogna vedere caso a caso, ad esemprio i powershot canon non sono molto diverse dalle reflex canon di fascia entry level (ma anche il prezzo è estremamente simile quindi mi domando se non abbia senso passare a reflex a quel prezzo)
Commento # 4 di: Tonisca pubblicato il 10 Settembre 2009, 14:12
Ma la G11 fa i video a 720p?
Commento # 5 di: Zande pubblicato il 10 Settembre 2009, 14:24
sono estremamente curioso, non ho compatte, ma come fanno a realizzare video così grossi su schede che sono fat32? li splittano in automatico ogni x mega o giga?
Commento # 6 di: ombra666 pubblicato il 10 Settembre 2009, 14:27
Originariamente inviato da: Zande
sono estremamente curioso, non ho compatte, ma come fanno a realizzare video così grossi su schede che sono fat32? li splittano in automatico ogni x mega o giga?


se non sbaglio il problema del fat32 è che non puoi mettere file di piu di 4 giga circa, difficile fare un video cosi grosso (credo)
Commento # 7 di: Zande pubblicato il 10 Settembre 2009, 14:43
le fotocamere di adesso (anche le reflex entry level) fanno filmati anche a 1080... o sono molto compressi o credo che ne occupino di giga
Commento # 8 di: Chris Garner pubblicato il 10 Settembre 2009, 14:54
Con formato h264 un filmato di 2 ore a 720p può tranquillamente arrivare a 4gb.. Poi dipende da molti altri fattori...
Commento # 9 di: ombra666 pubblicato il 10 Settembre 2009, 15:11
Originariamente inviato da: Chris Garner
Con formato h264 un filmato di 2 ore a 720p può tranquillamente arrivare a 4gb.. Poi dipende da molti altri fattori...


si ok ma è difficile registrare per 2 ore di fila
Commento # 10 di: Chris Garner pubblicato il 10 Settembre 2009, 18:30
Originariamente inviato da: ombra666
si ok ma è difficile registrare per 2 ore di fila


Si lo so, infatti era tanto per la cronaca... Mica dobbiamo girare i film! O no?
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor