Canon, nuovi grandangolari stabilizzati  EF 16-35mm F4L IS USM e EF-S 10-18mm F4.5-5.6 IS STM

Canon, nuovi grandangolari stabilizzati EF 16-35mm F4L IS USM e EF-S 10-18mm F4.5-5.6 IS STM

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Due nuovi obiettivi vanno ad arricchire il vasto catalogo Canon, con la presentazione di due grandangolari molto spinti dotati per la prima volta di stabilizzatore ottico; un modello è destinato al settore full frame, mentre l'altro per quello delle APS-C. Vediamo i dettagli”

Canon ha presentato ufficialmente due nuovi obiettivi per le proprie fotocamere reflex, entrambi grandangolari. Il primo di cui ci occuperemo è destinato al settore delle full frame e prende il nome di EF 16-35mm F4L IS USM. Gli appassionati avranno notato che nella sigla fa la sua comparsa anche "IS", che in casa Canon sta per Image Stabilizer: si tratta di una prima assoluta per ottiche così grandangolari, solitamente sprovviste di sistema di stabilizzazione ottica.

Questo nuovo obiettivo appartiene alla serie L, motivo per cui vanta caratteristiche molto avanzate come si conviene al mondo professionale.  Oltre ad integrare un motore ultrasonico (USM), segnaliamo che lo schema ottico dell'obiettivo include due elementi Ultra-low Dispersion (UD) per ridurre al minimo l'aberrazione cromatica ed eliminare le sfocature di colore ai bordi, mentre è presente anche il rivestimento delle lenti Super Spectra, in grado di ridurre le immagini fantasma e i bagliori. Non mancano inoltre i rivestimenti al fluoro sulle lenti anteriore e posteriore: questo trattamento è pensato per ridurre drasticamente il rischio che polvere e gocce d'acqua aderiscano alla superficie. Il diaframma e del tipo a 9 lamelle con apertura circolare. Le focali disponibili vanno ovviamente da 16mm a 35mm, con un'apertura costante di F4.

Destinato a un pubblico differente, pur coprendo praticamente le stesse lunghezze focali per reflex con sensore APS-C, è il nuovo obiettivo EF-S 10-18mm F4.5-5.6 IS STM (16-29mm equivalente nel formato 35mm). Canon ha realizzato questo obiettivo pensando di offrire un'alternativa più leggera ed economica al già noto 10-22mm, integrando anche in questo caso la stabilizzazione ottica, oltre a un motore più silenzioso ben più adatto alle riprese video. Le focali coperte sono quelle che vanno da 10 a 18mm (da 16 a 29mm nel formato 35mm), mentre l'apertura minima è rispettivamente di F4.5 e F5.6. Per entrambi gli obiettivi Canon promette un guadagno di 4 stop rispetto a ottiche similari sprovviste di stabilizzazione.

Canon EF 16-35mm F4L IS USM sarà disponibile da fine giugno 2014 al prezzo indicativo suggerito al pubblico di € 1.201 Iva inclusa, mentre  EF-S 10-18mm F4.5-5.6 IS STM si troverà già alla fine del mese in corso al prezzo indicativo suggerito al pubblico di € 304 Iva inclusa.


Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: pin-head pubblicato il 14 Maggio 2014, 10:27
interessanti entrambi
soprattutto perché il prezzo street sarà più basso di quello di listino.. e con il 10-18 intorno ai 250 euro chi comincia con una reflex e non è interessato ai fissi ora si può fare un corredo completo (anche se buio) con pochi soldi.
Commento # 2 di: Cfranco pubblicato il 14 Maggio 2014, 10:36

Siete sicuri dei prezzi ?
Soprattutto il 10-18 mi sembra decisamente troppo economico, con i prezzi da paura che ultimamente colpiscono le nuove uscite mi sarei aspettato almeno 800 $
Commento # 3 di: CrapaDiLegno pubblicato il 14 Maggio 2014, 10:40
Originariamente inviato da: Cfranco

Siete sicuri dei prezzi ?
Soprattutto il 10-18 mi sembra decisamente troppo economico, con i prezzi da paura che ultimamente colpiscono le nuove uscite mi sarei aspettato almeno 800 $


Anche a me sembra che costi poco. Il vecchio 10-22 che non ha stabilizzazione costa di listino 3 volte tanto.
Commento # 4 di: cruelboy pubblicato il 14 Maggio 2014, 10:44
In effetti i prezzi sembrano allineati, anzi addirittura economici!
... Mumble Mumble ...
Interessante soprattutto questo 10-18, che per chi non ha intenzione di spendere più del doppio per un 10-22 sembra un ottima scelta.
Poche rinunce sulla carta, ma naturalmente c'è da vedere in "qualità" come si comporta rispetto al fratello maggiore
ma tutto sommato, direi che come grandangolo "base" sia decisamente un qualcosa che mancava in casa Canon!
Commento # 5 di: Marko#88 pubblicato il 14 Maggio 2014, 11:08
Cos'ha il 16-35 f/4 per costare 1200 euro? Oro sulle lenti?
Commento # 6 di: pin-head pubblicato il 14 Maggio 2014, 11:09
i prezzi sono quelli ufficiali: è un obiettivo che si colloca esattamente come il 18-55 IS e il 55-250 IS. E saranno più bassi, una volta nei negozi.

Rispetto al 10-22 non ha la baionetta in metallo, è stm e non usm, ha meno escursione ed è più buio. La costruzione, inoltre, dovrebbe essere un po' più economica - ma ben venga!
dagli mtf che si trovano sul sito ufficiale canon il 10-18 dovrebbe essere migliore del 10-22.
Commento # 7 di: pin-head pubblicato il 14 Maggio 2014, 11:11
Originariamente inviato da: Marko#88
Cos'ha il 16-35 f/4 per costare 1200 euro? Oro sulle lenti?


dagli mtf, sembra nitidissimo.
Il prezzo street sarà allineato al 16-35 f4 VR nikon, cioè 900 euro.
Commento # 8 di: roccia1234 pubblicato il 14 Maggio 2014, 11:26
Originariamente inviato da: Marko#88
Cos'ha il 16-35 f/4 per costare 1200 euro? Oro sulle lenti?


Tieni conto che i prezzi sono dovuti più al piazzamento di mercato che ai reali costi. L'IS/VR , di per sé, ha un costo ridicolo (non mi ricordo chi ne aveva parlato... forse raghnar).

L'avranno prezzato in quel modo perchè a 650-700€ circa c'è il 17-40 f/4... focali e luminosità praticamente identiche ma assenza di stabilizzatore. Metti a 800-900€ la nuova versione IS e chi ti piglia più quella liscia?
Invece con 1200€ hanno creato un bel gap di prezzo tra le due lenti, in modo che non si facciano concorrenza interna.

Inoltre, con quel prezzo lo hanno messo nella stessa fascia del 16-35 f/2.8, creando la stessa situazione che c'è tra il 70-200 f/4 IS e il 70-200 f/2.8 "liscio".
Commento # 9 di: emanuele83 pubblicato il 14 Maggio 2014, 13:03
Originariamente inviato da: Marko#88
Cos'ha il 16-35 f/4 per costare 1200 euro? Oro sulle lenti?


Non ho visto i grafici, ma tieni conto che è un EF ergo adatto per FF, garantirà sicuramente una buona qualità anche su pieno formato.

Per il 10-18, lo stavo aspettando, il 10-22 sicuramente rende molto meglio, ma per uno squattrinato che si diverte e basta come me, a quel prezzo sarà sicuramente il mio regalo di natale.
Commento # 10 di: roccia1234 pubblicato il 14 Maggio 2014, 13:53
Originariamente inviato da: emanuele83
Non ho visto i grafici, ma tieni conto che è un EF ergo adatto per FF, garantirà sicuramente una buona qualità anche su pieno formato.

Per il 10-18, lo stavo aspettando, il 10-22 sicuramente rende molto meglio, ma per uno squattrinato che si diverte e basta come me, a quel prezzo sarà sicuramente il mio regalo di natale.


Infatti... a quel prezzo è ottimo per chi magari vuole fare qualche scatto ultrawide ogni tanto e non se la sente di investire cifre consistenti.
Anche andando sulle terze parti, difficile cavarsela con meno di 400€ sul nuovo o 300€ sull'usato.... questo tra un annetto si potrà trovare a poco più di 250€ nuovo e sui 200€ usato... un prezzo avvicinabilissimo per chiunque!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor