Canon EOS 80D: trapelano tutte le specifiche della nuova reflex APS-C

Canon EOS 80D: trapelano tutte le specifiche della nuova reflex APS-C

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Nuovo sensore da 24,2 megapixel con tecnologia Dual Pixel CMOS AF, autofocus tradizionale da 45 punti a croce e una nuova ottica che può diventare motorizzata: ecco alcune delle specifiche della nuova Canon EOS 80D trapelate in rete”

Dopo la presentazione dell'ammiraglia full frame di inizio mese, Canon pare avere in serbo ancora qualche asso per questo mese di febbraio. Sono infatti trapelate le specifiche della nuona APS-C di fascia media Canon EOS 80D. Il modello andrà a raccogliere l'eredità di EOS 70D, modello che nel 2013 ha rappresentato un'importante pietra miliare per Canon, facendo debuttare la tecnologia Dual Pixel CMOS AF, che rende ogni fotodiodo del sensore in grado di rilevare anche la differenza di fase e contribuire al funzionamento del sistema di messa a fuoco in Live View e durante la registrazione dei filmati. Stando alle fonti in rete la tecnologia Dual Pixel ora dovrebbe equipaggiare un nuovo sensore accreditato di 24,2 megapixel, probabilmente una versione aggiornata con il nuovo sistema autofocus di quello che è integrato in fotocamere come EOS 760D e M3, con un aumento abbastanza corposo di risoluzione rispetto al modello precedente, che era accreditato di 20,2 megapixel.

Il modulo autofocus tradizionale dovrebbe subire anch'esso una bella evoluzione, aumentando i suoi punti autofocus da 19 a 45, mantenendoli tutti a croce. La raffica a 7 fps massima dovrebbe attestarsi a 5 fotogrammi al secondo con autofocus in modalità tracking attivo. La sensibilità massima nativa è data per arrivare a 16.000 ISO, mentre sotto il profilo video la registrazione dovrebbe arrivare al formato Full HD 1080p a 60fps; non dovrebbe poi mancare la connettività Wi-Fi, anche per il controllo remoto.

Il mirino ottico dovrebbe offrire il 100% di copertura, migliorando il valore di EOS 70D, mentre il display posteriore da 3" dovrebbe mantenere il sistema di snodo presente sul modello attuale, caratteristica molto richiesta su questa fascia e molto comoda soprattutto per chi fa ampio uso delle capacità video. Sono trapelate anche le foto del nuovo zoom kit Canon EF-S18-135mm f/3.5-5.6 IS USM, che dovrebbe far debuttare un nuovo sistema esterno di motorizzazione, per trasformare l'ottica a zoom manuale in uno zoom motorizzato, indicato soprattutto per le riprese video. Tramite 8 contatti nella parte inferiore e l'apposito accessorio la nuova EOS 80D potrà mimare al meglio il comportamento di una videocamera. Tutte le informazioni ufficiali dovrebbero essere rilasciate entro un paio di giorni.


Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: emanuele83 pubblicato il 16 Febbraio 2016, 10:34
stupida segmentazione del mercato di canon. dalla 60D n poi la X0D non ha senso di esistere (per chi fa fotografie enon video) la perdita del joystick e il 4000esimo di secondo di shutter speed sono un downgrade che non riesco ad accettare a quel prezzo 8per non parlare del corpo microscopico. Io comprerei una XXXD e risparmierei dei soldi per le ottiche. (parlo da possessore di 40D che cambierei solo con una FF al momento o con una 50D a prezzo stracciato, visto che i 3200 iso espensi della 40D mi limitano)
Commento # 2 di: aoaces pubblicato il 16 Febbraio 2016, 12:50
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.fotografidigitali.it/new...ps-c_60984.html

Nuovo sensore da 24,2 megapixel con tecnologia Dual Pixel CMOS AF, autofocus tradizionale da 45 punti a croce e una nuova ottica che può diventare motorizzata: ecco alcune delle specifiche della nuova Canon EOS 80D trapelate in rete

Click sul link per visualizzare la notizia.


"non dovrebbe poi mancare la connettività Wi-Fi, anche per il controllo remoto".
Cara Canon mi offri probabilmente la connettivita Wi-Fi built-in su di una 80D e non la offri su di una 1DX MkII se non con il WFT-E8 ????

Commento # 3 di: AleLinuxBSD pubblicato il 16 Febbraio 2016, 13:01
Non mi pare male anche se aspetterei segnalazioni più comprensibili e dettagliate per una conferma.
Commento # 4 di: roccia1234 pubblicato il 16 Febbraio 2016, 14:18
Originariamente inviato da: aoaces
"non dovrebbe poi mancare la connettività Wi-Fi, anche per il controllo remoto".
Cara Canon mi offri probabilmente la connettivita Wi-Fi built-in su di una 80D e non la offri su di una 1DX MkII se non con il WFT-E8 ????



Beh, è una becera scusa per spillare altri soldi (un po' come fa nikon con prodotti analoghi).

Tra l'altro quello della 1dX costa 580$, questo non sarà da meno.... un furto per un chippettino che oggi si trova anche nelle patatine.
Commento # 5 di: JohanCruyff pubblicato il 16 Febbraio 2016, 14:53
Originariamente inviato da: emanuele83
stupida segmentazione del mercato di canon. dalla 60D n poi la X0D non ha senso di esistere (per chi fa fotografie e non video) la perdita del joystick e il 4000esimo di secondo di shutter speed sono un downgrade che non riesco ad accettare a quel prezzo per non parlare del corpo microscopico. Io comprerei una XXXD e risparmierei dei soldi per le ottiche. (parlo da possessore di 40D che cambierei solo con una FF al momento o con una 50D a prezzo stracciato, visto che i 3200 iso espansi della 40D mi limitano)


Non c'è scritto che la 80D scatta a 1/4000esimo. La 70D scatta a 1/8000esimo, per esempio.
Come ergonomia, la "microscopica" in casa Canon è la 100D, mentre la 70D è giudicata valida dalla maggior parte dei fotografi, e - personalmente - non trovo un handicap la mancanza del joystick (io ce l'avevo sulla mia vecchia 5D classic): ci si abitua abbastanza in fretta.
A differenza di te, la XXXD io non la comprerei perché, una volta provata la micro-regolazione dell'autofocus, non si torna più indietro.

A proposito: anch'io sto valutando di affiancare alla mia 70D una Full Frame, e spero che questo miglioramento dell'autofocus in una XXD sia un sintomo che Canon si è decisa finalmente a sfornare una 6D Mark II con più di un punto di messa a fuoco a croce... e incrociamo le dita per la qualità d'immagine e l'affidabilità!
BenQ Monitor