Canon deposita un brevetto per risolvere i problemi AF in live view

Canon deposita un brevetto per risolvere i problemi AF in live view

di Matteo Cervo, pubblicata il

“La messa a fuoco con live view è sempre stato un nodo che prima o poi sarebbe venuto al pettine. Canon sembra stia lavorando per ottenere un AF veloce e preciso anche quando lo specchio è sollevato”

La notizia viene riportata dal sito Photographybay, a seguito della deposizione di un brevetto riguardante il sistema autofocus. Sembrerebbe che Canon sia all'opera per utilizzare il sistema phase detection anche in modalità live view. Questo consentirebbe di mantenere velocità e precisione AF che gli obiettivi Canon sono in grado di assicurare.

Per chi non fosse a conoscenza della problematica, riassumiamo brevemente il concetto. Durante una normale ripresa, lo specchio della reflex rimane in posizione di riposo deflettendo l'immagine verso il mirino. Contemporaneamente il modulo AF può leggere la luce che arriva TTL (Trough The Lens) ed attraverso la rilevazione di fase consentire una messa fuoco rapida e precisa.

All'atto pratico, la funzione live view solleva lo specchio affinché il sensore sia impressionato direttamente e possa trasmette l'immagine allo schermo lcd. Con lo specchio sollevato, il modulo AF viene escluso, non permettendo la messa a fuoco. La soluzione che viene solitamente adottata in questi casi è quella di sfruttare la misurazione del contrasto per la messa a fuoco. Tale procedimento lavora unicamente sulla immagine registrata e non consente di integrare valori di distanza e focale in uso, la diretta conseguenza è una messa a fuoco lenta ed imprecisa.

Se le voci fossero confermate, la soluzione adottata da Canon prevederebbe l'adozione di uno specchio semitrasparente capace di ruotare sia verso l'alto che verso il basso. Nella rotazione verso l'alto viene conservato il normale funzionamento reflex. Nella rotazione verso il basso è permesso il passaggio della luce attraverso l'area semitrasparente dello specchio, così che venga impressionato il sensore; contemporaneamente la deflessione del fascio permetterebbe di accedere alla cellula AF per la rilevazione di fase e recuperare le funzionalità autofocus nel pieno delle loro performance. Non resta che attendere fiduciosi l'evoluzione di questa tecnologia.


Commenti (40)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Fx pubblicato il 12 Febbraio 2009, 16:30
ma il nuovo specchio semitrasparente lo metteranno a disposizione nei nuovi firmware?
Commento # 2 di: Manuel333 pubblicato il 12 Febbraio 2009, 16:38
il sistema sony è molto più semplice ed efficace
Commento # 3 di: VitOne pubblicato il 12 Febbraio 2009, 17:19
Originariamente inviato da: Manuel333
il sistema sony è molto più semplice ed efficace


Secondo me dovresti chiamare Canon e dirglielo. Sono sicuro che con la tua capacità di capire l'efficienza di una tecnologia senza averla mai vista in funzione ti daranno una laurea in ingegneria in tutte le facoltà italiane dove farai richiesta. Provaci e facci sapere.
Commento # 4 di: Berno pubblicato il 12 Febbraio 2009, 17:20
Il sistema sony funziona solo con mirino a pentaspecchio e non con i più luminosi pentaprisma...
Commento # 5 di: Freeskis pubblicato il 12 Febbraio 2009, 17:29
Originariamente inviato da: VitOne
Secondo me dovresti chiamare Canon e dirglielo. Sono sicuro che con la tua capacità di capire l'efficienza di una tecnologia senza averla mai vista in funzione ti daranno una laurea in ingegneria in tutte le facoltà italiane dove farai richiesta. Provaci e facci sapere.


Commento # 6 di: Sgt.Pepper89 pubblicato il 12 Febbraio 2009, 17:54
Originariamente inviato da: Manuel333
il sistema sony è molto più semplice ed efficace


Originariamente inviato da: VitOne
Secondo me dovresti chiamare Canon e dirglielo. Sono sicuro che con la tua capacità di capire l'efficienza di una tecnologia senza averla mai vista in funzione ti daranno una laurea in ingegneria in tutte le facoltà italiane dove farai richiesta. Provaci e facci sapere.


Commento # 7 di: kralin pubblicato il 12 Febbraio 2009, 17:55
beh se il brevetto è di almeno un anno e mezzo fa, non so quanto ci creda la stessa canon...
Commento # 8 di: redpepper pubblicato il 12 Febbraio 2009, 18:03
Canon ha una vera fissa sullo specchio semitrasparente ogni tanto lo riprone, io ho una eos RT con quello specchio, http://en.wikipedia.org/wiki/Canon_EOS_RT
Commento # 9 di: filippo1980 pubblicato il 12 Febbraio 2009, 18:03
Scusate l'ignoranza, ma lo "specchio" è un componente hardware giusto?
Se si, dubito si possa modificare il funzionamento di un pezzo semplicemente via firmware (parlo del fatto che a quanto ho capito ora si muove solo in alto mentre dopo si muoverà anche in basso) senza contare che se lo "specchio" ora non è semi trasparente, come immagino, ci sarebbe un piccolo problema....
Come detto sono ignorante in materia quindi se ho detto caxxate non sbranatemi
Commento # 10 di: Drowne pubblicato il 12 Febbraio 2009, 18:16
il sistema sony è molto più semplice ed efficace


Secondo me dovresti chiamare Canon e dirglielo. Sono sicuro che con la tua capacità di capire l'efficienza di una tecnologia senza averla mai vista in funzione ti daranno una laurea in ingegneria in tutte le facoltà italiane dove farai richiesta. Provaci e facci sapere.


Canon ha una vera fissa sullo specchio semitrasparente ogni tanto lo riprone, io ho una eos RT con quello specchio, http://en.wikipedia.org/wiki/Canon_EOS_RT


un genio... hai fatto un corso o ti piace insultare a caso le persone per puro godimento personale?
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor