Canon Cinema EOS, nuovi firmware per i nuovi standard 4K UHDTV

Canon Cinema EOS, nuovi firmware per i nuovi standard 4K UHDTV

di Alberto De Bernardi, pubblicata il

“Canon è al lavoro su nuovi firmware per il suo sistema Cinema EOS, che introdurranno tra l'altro il supporto allo spazio colore ITU-R BT.2020. Disponibilità nel quarto trimestre 2014. ”

Gli standard broadcast video 4K stanno iniziando ad emergere e Canon rilascia nuovi firmware per la sua gamma Cinema EOS per supportarli.

La novità principale è data dal supporto allo spazio colore ITU-R BT.2020, recentemente definito dall’International Telecommunication Union (ITU), per EOS C500 e il display professionale 4K DP-V3010.

Quest'ultimo supporterà anche lo standard di trasferimento ACESproxy, sostenuto dall’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, che consententirà un più efficiente color grading sul set e in post-produzione.


Il nuovo firmware consentirà inoltre al display di supportare gli spazi colore Cinema Gamut e DCI-P3+, già presenti in EOS C500, facilitando il lavoro in fase di monitoraggio e post-produzione. Il video potrà essere visualizzato sia utilizzando DCI-P3 sia BT.709, con una conversione ottimizzata del display.

Inoltre, dopo l'aggiornamento firmware, il DP-V3010 potrà riprodurre il frame rate di 48 fps, sempre più utilizzato, e supporterà la funzione focus peaking.

Oltre agli aggiornamenti firmware, Canon aggiorna anche il software Cinema RAW Development (CRD). La nuova versione 1.3 semplificherà il workflow con EOS C500 4K RAW, mediante funzioni per la conversione degli spazi di colore Cinema Gamut o DCI-P3+ a ITU-R BT.709 e DCI-P3.

L’aggiunta del supporto per Edit Decision Lists (EDL) contribuirà poi a rendere più fluido il workflow RAW. I file EDL creati durante un’elaborazione offline possono ora essere utilizzati per "sviluppare" (de-bayer) specifici file RAW necessari per la sequenza finale, riducendo il tempo necessario a convertire i contenuti oltre allo spazio necessario per back-up e archiviazione.

Con la versione 1.3 di CRD arriveranno a maturazione anche i frutti della collaborazione tra Canon e Intel, mirati all'ottimizzazione delle prestazioni in presenza GPU mobile Intel Iris Pro Graphics. Secondo Canon, è possibile prevedere un completo workflow RAW 4K, che includa editing, sviluppo, riproduzione e output, svolto interamente con un unico laptop.

Gli aggiornamenti saranno disponibili nel quarto trimestre 2014. I prodotti che supportano lo spazio colore ITU-R BT.2020 saranno in mostra presso lo stand Canon (Padiglione 11, Stand E50) durante l'International Broadcasting Convention (IBC) 2014, che avrà luogo ad Amsterdam dal 12 al 16 settembre.


Commenti

BenQ Monitor