Aptina (sensori Nikon 1) al via l'acquisizione da parte di ON Semiconductor

Aptina (sensori Nikon 1) al via l'acquisizione da parte di ON Semiconductor

di Roberto Colombo, pubblicata il

“ON Semiconductor annuncia il via all'acquisizione di Aptina, importante player di mercato nel settore dei sensori, fornitore - tra gli altri - di Nikon”

Tra i produttori di sensori Aptina è un nome che negli ultimi anni si è fatto notare parecchio, andando - ad esempio - ad equipaggiare la prima mirrorless di casa Nikon, Nikon 1 J1 e V1, con il suo elemento sensibile CMOS in formato da 1 pollice con sensori di rilevazione di fase integrati. L'azienda è uno spin-off di Micron Technology e ora si appresta ad essere acquisita da un brand di grandi dimensioni, ON Semiconductor.


Un sensore Aptina in formato 1"

ON Semiconductor è a sua volta uno spin-off, per l'esattezza dal 1999, nato da una costola di Motorola, per cui ha continuato a produrre componenti a tuttoggi. Dopo 15 anni costellati da diverse acquisizioni, tra cui quella di SANYO Semiconductor nel 2011, ora è arrivata la volta dell'offerta da 400 milioni di dollari per acquisire anche Aptina.

Lo scopo dell'acquisizione è quello di "accelerare la crescita negli allettanti mercati automotive e industriale, facendo leva sulle molto differenziate tecnologie di imaging di Aptina". Il settore dell'auto è alla vigilia di una rivoluzione per quanto riguarda la sensoristica al servizio della guida autonoma e della sicurezza attiva, settori in cui le tecnologie di imaging sono un mattone fondamentale.

Non è chiaro se l'acquisizione porterà a un ridimensionamento dell'impegno di Aptina nel settore fotografico, fatto che potrebbe essere una brutta notizia per Nikon, che ha continuato a fare affidamento sul marchio per i sensori delle sue mirrorless. Discorso simile per tutti gli altri produttori che, tra fotocamere e smartphone, fanno uso dei sensori Aptina.


Commenti

BenQ Monitor