Anche il nuovo teaser lo conferma: è Nikon F3 il riferimento per la nuova full frame

Anche il nuovo teaser lo conferma: è Nikon F3 il riferimento per la nuova full frame

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Il nuovo video pubblicato da Nikon conferma che la fotocamera in arrivo appartiene alla famiglia FX pieno formato 35mm e che Nikon F3 è stata di ispirazione per il design”

Il nuovo teaser lanciato in rete da Nikon conferma quanto abbiamo detto ieri: la nuova Nikon Full Frame (ora è ufficiale, visto che nel teaser si vede molto bene il logo FX) avrà delle nette somiglianze con la vecchia Nikon F3.

Ufficiale anche la data di presentazione del nuovo prodotto, il 5 novembre prossimo. Probabilmente faremo in tempo a vedere ancora almeno un altro teaser a svelarci qualcosa in più del nuovo modello, ma ormai si può dire che a livello estetico ci siamo potuti fare un'idea chiara.


Commenti (19)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: emanuele83 pubblicato il 30 Ottobre 2013, 09:41
Si, va bene, cagxte fuori il prezzo che rottamo il mio corredo aspc canon! Se è veramente retrocompatibile con le lenti per analogica nikon e una versione costa sotto i 1500 euro non si può non comprare nel giro di 2 anni quando sarà sotto i mille!
Commento # 2 di: MaxP4 pubblicato il 30 Ottobre 2013, 10:18
Originariamente inviato da: emanuele83
Si, va bene, cagxte fuori il prezzo che rottamo il mio corredo aspc canon! Se è veramente retrocompatibile con le lenti per analogica nikon e una versione costa sotto i 1500 euro non si può non comprare nel giro di 2 anni quando sarà sotto i mille!


...eh?
Commento # 3 di: roccia1234 pubblicato il 30 Ottobre 2013, 10:27
Originariamente inviato da: emanuele83
Si, va bene, cagxte fuori il prezzo che rottamo il mio corredo aspc canon! Se è veramente retrocompatibile con le lenti per analogica nikon e una versione costa sotto i 1500 euro non si può non comprare nel giro di 2 anni quando sarà sotto i mille!


Va che tutti i corpi FF nikon e le aps non entry sono già compatibili con i vetri nikon ""per analogica"" .

Mica devi aspettare quest'affare qua, prendi ora una D700 usata e via.
Commento # 4 di: emanuele83 pubblicato il 30 Ottobre 2013, 10:32
Originariamente inviato da: MaxP4
...eh?


Ehm riformulo.

La stanno tirando lunghissima con tutti questi taser.

Speriamo facciano una doppia versione come ha fatto sony, in questo modo magari la versione economica (full frame con meno megapixel) sarà intorno ai 1500 euro e nel giro di un paio di anni attorno ai mille (solo corpo).

Se ci si aggiunge la retrocompatibilità per le lenti senza autofocus per full frame analogiche, questo sarà un must-buy per chiunque voglia riprovare l'ebbrezza del fuoco manuale riutilizzando vecchie lenti e volgia finalmente avere la DOF di una full frame. Se non costa uno sproposito sono disposto a disfarmi del mio corredo DSLR aspc canon (eos 40D + EF 70-300 is usm + EF-S 17-85 + EF 50mm f/1.4) per comprare la nuova nikon e svuotare tutti i mercati delle pulci di berlino alla ricerca di un 50mm f/1.8 e un 135 mm f/2.8.
Commento # 5 di: emanuele83 pubblicato il 30 Ottobre 2013, 10:36
Originariamente inviato da: roccia1234
Va che tutti i corpi FF nikon e le aps non entry sono già compatibili con i vetri nikon ""per analogica"" .

Mica devi aspettare quest'affare qua, prendi ora una D700 usata e via.


si ma io non me ne farei nulla dellsensore autofocus dedicato, quando ho il mirino a specchi. questa dovrebbe essere molto piu piccola e maneggevole di una d700. io mi voglio ancora divertire a mettere a fuoco come con la mia vecchia canon analogica senza lo sbattito e la spesa dello sviluppo e della digitalizzazione, ovviamente su sensore full frame. per un amatore come me questa sarebbe veramente LA macchina fotografica. se poi voglio usarla come mirroorless, alzo lo specchio, monto un obiettivo con motore autofocus e lascio fare al live view del sensore (spero che lo permetta questo corpo). Insomma si ha una grande versatilità e compattezza con relativamente poca spesa, specialmente per quanto riguarda gli obiettivi.
Commento # 6 di: paolozac pubblicato il 30 Ottobre 2013, 10:40
Originariamente inviato da: emanuele83
Ehm riformulo.

La stanno tirando lunghissima con tutti questi taser.

Speriamo facciano una doppia versione come ha fatto sony, in questo modo magari la versione economica (full frame con meno megapixel) sarà intorno ai 1500 euro e nel giro di un paio di anni attorno ai mille (solo corpo).

Se ci si aggiunge la retrocompatibilità per le lenti senza autofocus per full frame analogiche, questo sarà un must-buy per chiunque voglia riprovare l'ebbrezza del fuoco manuale riutilizzando vecchie lenti e volgia finalmente avere la DOF di una full frame. Se non costa uno sproposito sono disposto a disfarmi del mio corredo DSLR aspc canon (eos 40D + EF 70-300 is usm + EF-S 17-85 + EF 50mm f/1.4) per comprare la nuova nikon e svuotare tutti i mercati delle pulci di berlino alla ricerca di un 50mm f/1.8 e un 135 mm f/2.8.


Cosa ti porta a pensare di cambiare da Canon a Nikon? Che tipo di fotografia fai?
Commento # 7 di: emanuele83 pubblicato il 30 Ottobre 2013, 10:54
Originariamente inviato da: paolozac
Cosa ti porta a pensare di cambiare da Canon a Nikon? Che tipo di fotografia fai?


Innanzitutto il prezzo di una full frame. la eos 6d costa troppo, le ottiche ef-s non sono cmpatibili con baionetta EF almeno nikon permette di croppare aspettando di avere i soldi per permettersi una lente ef. e nikon da la retrocompatibilità anche sulle vecchie lenti. ho dovuto svendere il mio corredo canon analogico quando sono passato al digitale e non ho potuto riutilizzare nessuna vecchia lente se non con adattatori e lavorando in step down.

io non voglio una mirrorless, voglio il pentaprisma o pentaspecchio che sia, poi al massimo uso il live view se ne ho necessità. prediligo un sensore full frame rispetto ad un aspc e non mi interessa avere raffiche enormi. vorrei un corpo macchina non ingombrante come quelli degli anni 80 per intenderci. mi piace il fuoco manuale ma senza sensore autofocus. poi magari nikon mi smentisce e questa sarà inavvicinabile come prezzo.

Supponiamo che debba comprare una full frame canon per mantenere 500 euro di lenti che ho: prendo una 6d che costa come una nikon d600-610 ed è chiaramente inferiore per caratteristiche. poi mi tocca comprare un 24-105 perche il mio 17-85 non va bene su corpo EF. sono altri 600 euro. a sto punto spendo gli stessi soldi, rivendo tutto il mio corredo canon e compro la nuova nikon un paio di lenti old style che mi danno più soddisfazione e se voglio uno obiettivo tuttofare (24-105?) con motore AF e ancora risparmio (con leprerogative prima esposte).
Commento # 8 di: roccia1234 pubblicato il 30 Ottobre 2013, 11:21
Originariamente inviato da: emanuele83
Ehm riformulo.

La stanno tirando lunghissima con tutti questi taser.

Speriamo facciano una doppia versione come ha fatto sony, in questo modo magari la versione economica (full frame con meno megapixel) sarà intorno ai 1500 euro e nel giro di un paio di anni attorno ai mille (solo corpo).

Se ci si aggiunge la retrocompatibilità per le lenti senza autofocus per full frame analogiche, questo sarà un must-buy per chiunque voglia riprovare l'ebbrezza del fuoco manuale riutilizzando vecchie lenti e volgia finalmente avere la DOF di una full frame. Se non costa uno sproposito sono disposto a disfarmi del mio corredo DSLR aspc canon (eos 40D + EF 70-300 is usm + EF-S 17-85 + EF 50mm f/1.4) per comprare la nuova nikon e svuotare tutti i mercati delle pulci di berlino alla ricerca di un 50mm f/1.8 e un 135 mm f/2.8.


Per il fuoco manuale, basta che sostituisci il vetrino di qualunque nikon con un katzeye o simili.

Originariamente inviato da: emanuele83
si ma io non me ne farei nulla dellsensore autofocus dedicato, quando ho il mirino a specchi. questa dovrebbe essere molto piu piccola e maneggevole di una d700. io mi voglio ancora divertire a mettere a fuoco come con la mia vecchia canon analogica senza lo sbattito e la spesa dello sviluppo e della digitalizzazione, ovviamente su sensore full frame. per un amatore come me questa sarebbe veramente LA macchina fotografica. se poi voglio usarla come mirroorless, alzo lo specchio, monto un obiettivo con motore autofocus e lascio fare al live view del sensore (spero che lo permetta questo corpo). Insomma si ha una grande versatilità e compattezza con relativamente poca spesa, specialmente per quanto riguarda gli obiettivi.


Sviluppo e digitalizzazione, se fatti in casa, costano molto meno di quanto immagini e danno immense soddisfazioni.
Un buon rullo b/n lo porti a casa con 3-4€.
Se poi riesci ad allestire una camera oscura per la stampa (questione di spazio, il costo ormai è molto basso)... il corredo digitale starà lì a prendere polvere .

Con il costo del solo corpo di questa (si vocifera 3000$), ti puoi comperare tutto l'occorrente per sviluppo e stampa (toh, 500€ totali, perchè sei una persona di classe e vuoi roba professionale top di gamma ), il resto lo spendi in consumabili (rulli e chimici... ad occhio e croce 5-6€ di costi tra acquisto e sviluppo per un rullo da 36)... ad occhio e croce dovresti farci stare qualcosa come 300 rulli, circa 11.000 scatti.
Secondo me vale la pena rispolverare il corredo FD .


Originariamente inviato da: emanuele83
Innanzitutto il prezzo di una full frame. la eos 6d costa troppo, le ottiche ef-s non sono cmpatibili con baionetta EF almeno nikon permette di croppare aspettando di avere i soldi per permettersi una lente ef. e nikon da la retrocompatibilità anche sulle vecchie lenti. ho dovuto svendere il mio corredo canon analogico quando sono passato al digitale e non ho potuto riutilizzare nessuna vecchia lente se non con adattatori e lavorando in step down.

io non voglio una mirrorless, voglio il pentaprisma o pentaspecchio che sia, poi al massimo uso il live view se ne ho necessità. prediligo un sensore full frame rispetto ad un aspc e non mi interessa avere raffiche enormi. vorrei un corpo macchina non ingombrante come quelli degli anni 80 per intenderci. mi piace il fuoco manuale ma senza sensore autofocus. poi magari nikon mi smentisce e questa sarà inavvicinabile come prezzo.

Supponiamo che debba comprare una full frame canon per mantenere 500 euro di lenti che ho: prendo una 6d che costa come una nikon d600-610 ed è chiaramente inferiore per caratteristiche. poi mi tocca comprare un 24-105 perche il mio 17-85 non va bene su corpo EF. sono altri 600 euro. a sto punto spendo gli stessi soldi, rivendo tutto il mio corredo canon e compro la nuova nikon un paio di lenti old style che mi danno più soddisfazione e se voglio uno obiettivo tuttofare (24-105?) con motore AF e ancora risparmio (con leprerogative prima esposte).


In tutto questo, mi sfugge il senso di acquistare una FF (di qualunque marca essa sia) per usarla in crop mode .

Piuttosto, se ho solo lenti aps, io ci metterei davanti il primo 50 f/1.8 o 35 f/2 che mi capita a tiro e scatto con quello.
Commento # 9 di: emanuele83 pubblicato il 30 Ottobre 2013, 11:37
Originariamente inviato da: roccia1234
Per il fuoco manuale, basta che sostituisci il vetrino di qualunque nikon con un katzeye o simili.



Sviluppo e digitalizzazione, se fatti in casa, costano molto meno di quanto immagini e danno immense soddisfazioni.
Un buon rullo b/n lo porti a casa con 3-4€.
Se poi riesci ad allestire una camera oscura per la stampa (questione di spazio, il costo ormai è molto basso)... il corredo digitale starà lì a prendere polvere .

Con il costo del solo corpo di questa (si vocifera 3000$), ti puoi comperare tutto l'occorrente per sviluppo e stampa (toh, 500€ totali, perchè sei una persona di classe e vuoi roba professionale top di gamma ), il resto lo spendi in consumabili (rulli e chimici... ad occhio e croce 5-6€ di costi tra acquisto e sviluppo per un rullo da 36)... ad occhio e croce dovresti farci stare qualcosa come 300 rulli, circa 11.000 scatti.
Secondo me vale la pena rispolverare il corredo FD .




In tutto questo, mi sfugge il senso di acquistare una FF (di qualunque marca essa sia) per usarla in crop mode .

Piuttosto, se ho solo lenti aps, io ci metterei davanti il primo 50 f/1.8 o 35 f/2 che mi capita a tiro e scatto con quello.


Il rullino b/n è una limitazione roppo grande, a colori è infattibile lo sviluppo in casa. per me il tempo speso è un costo insormontabile. Se posso guadagnare altri soldi non posso guadagnare alro tempo. Per quanto riguarda il crop significa poter usare la mia ottica ef-s intanto che aspetto l'occasione di una ottica EF con stessa focale ma su FF. Il corredo FD è andato da ormai un paio di anni quando ho deciso di passare al digitale (contento della scelta l'analogico è una frustrazione imho).

mmm 3000$? mah non capisco perché nikon si tirerebbe la zappa sui piedi. Sony con le a7 gli distrugge il mercato! vuole combattere sul terreno di leica? battaglia persa.

Questione mirino, si certo sulle nikon lo puoi fare (ho canon) ma rimane la questione ingombro. il corpo di una FF ingombra parecchio e ho scelto canon sia perché ho avuto una occasione veramente ottima e poi perché l'ergonomia della mia 40D (50D 7D 5D) non la batte nessuno, nikon purtroppo è un passo indietro (altro punto contro a eos 6d anche questo però, l'assenza del joystick è un punto dolente). con un corpo stile sony a7 invece ho più libertà e leggerezza quando voglio farmi una gita e montare un 35mm o 50mm. unica pecca la mancanza del flash integrato (altro punto in generale a favore di nikon rispetto a canon full frame) ma sono sicuro ne usciranno di compatibili e poco ingombranti. insomma staremo a vedere.
Commento # 10 di: roccia1234 pubblicato il 30 Ottobre 2013, 12:37
Originariamente inviato da: emanuele83
Il rullino b/n è una limitazione roppo grande, a colori è infattibile lo sviluppo in casa. per me il tempo speso è un costo insormontabile. Se posso guadagnare altri soldi non posso guadagnare alro tempo. Per quanto riguarda il crop significa poter usare la mia ottica ef-s intanto che aspetto l'occasione di una ottica EF con stessa focale ma su FF. Il corredo FD è andato da ormai un paio di anni quando ho deciso di passare al digitale (contento della scelta l'analogico è una frustrazione imho).


Lo sviluppo colore in casa è fattibilissimo, sia negativo che diapositiva... è solo un filo più macchinoso perchè bisogna lavorare ad una certa temperatura.
mmm 3000$? mah non capisco perché nikon si tirerebbe la zappa sui piedi. Sony con le a7 gli distrugge il mercato! vuole combattere sul terreno di leica? battaglia persa.


Sono solo rumors eh, potrebbero averci preso come aver steccato clamorosamente.

Questione mirino, si certo sulle nikon lo puoi fare (ho canon) ma rimane la questione ingombro. il corpo di una FF ingombra parecchio e ho scelto canon sia perché ho avuto una occasione veramente ottima e poi perché l'ergonomia della mia 40D (50D 7D 5D) non la batte nessuno, nikon purtroppo è un passo indietro (altro punto contro a eos 6d anche questo però, l'assenza del joystick è un punto dolente). con un corpo stile sony a7 invece ho più libertà e leggerezza quando voglio farmi una gita e montare un 35mm o 50mm. unica pecca la mancanza del flash integrato (altro punto in generale a favore di nikon rispetto a canon full frame) ma sono sicuro ne usciranno di compatibili e poco ingombranti. insomma staremo a vedere.


L'ergonomia è solo questione personale e di abitudine. Io trovo scomodissime le canon, ad esempio, e mi sono trovato bene fin da subito con nikon.

se il problema sono gli ingombri... spera che questa sia nettamente più piccola.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor