Anche Carl Zeiss entra nel sistema Micro Quattro Terzi

Anche Carl Zeiss entra nel sistema Micro Quattro Terzi

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Dopo Schneider-Kreuznach anche Carl Zeiss entra a far parte del sistema mirrorless Micro Quattro Terzi: anche in questo caso il focus sembra posto sulle ottiche di derivazione cinematografica”

Il sistema Micro Quattro Terzi sta sperimentando un successo inedito, con l'ingresso nel consorzio dei produttori di importanti e storici marchi. Abbiamo parlato dell'annuncio di Schneider-Kreuznach e ora arriva la dichiarazione dello storico produttore Carl Zeiss. Con un comunicato congiunto con Olympus il produttore ha annunciato che comincerà a produrre obiettivi per il sistema Micro Quattro Terzi.

In particolare sembrano essere le capacità video delle mirrorless Olympus e Panasonic ad aver stuzziacato la fantasia dei nuovi produttori. Avevamo già paventato l'ipotesi che la mossa di Schneider-Kreuznach potesse comprendere anche le famose ottiche cinematografiche, nel caso di Carl Zeiss la simile intenzione è invece dichiarata in modo ufficiale.

L'annuncio riporta infatti che le ottiche HD Video di Carl Zeiss verrano rese disponibili anche con l'innesto Micro Quattro Terzi, ampliando così la scelta di ottiche specializzate per chi vuole spremere il massimo dalla propria mirrorless del consorzio.


Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: CrapaDiLegno pubblicato il 08 Febbraio 2011, 17:16
Capirai che fatica, devono cambiare la baionetta di innesto.
Commento # 2 di: GiulianoPhoto pubblicato il 08 Febbraio 2011, 20:50
bè ottima notizia per i possessori di Olympus...ma mi sorge un dubbio vista la ridottissima PDC del sensore 4/3...

Come faranno a mettere a fuoco con quei mirini microscopici in manuale?? il compito sarà molto arduo (E3 esclusa) e potrebbe addirittura risultare impossibile in alcuni casi con i tele.

CONTENTI LORO
Commento # 3 di: MiKeLezZ pubblicato il 08 Febbraio 2011, 20:54
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Capirai che fatica, devono cambiare la baionetta di innesto.
La vera notizia è che il m4/3 stia diventando uno standard riconosciuto anche nei fatti ed apprezzato
Commento # 4 di: troppotardi pubblicato il 08 Febbraio 2011, 23:57
ciao

Ottima sharpness questa GH2:
http://vimeo.com/18680180
http://vimeo.com/user3001097/videos
Quelle ottiche le fanno per i video e purtroppo saranno solo Manual Focus!
KARL
http://vimeo.com/k1
Commento # 5 di: -MmAaXx- pubblicato il 09 Febbraio 2011, 02:50
@ giuliano

La verita e` che la roba 4/3 spacca, anche per le fascie medie. Io ho venduto canon per passare ad olympus ad esempio
Commento # 6 di: rokis pubblicato il 09 Febbraio 2011, 08:52
ragazzi mi spiegate bene queste 4/3? scusate la niubbiaggine
Commento # 7 di: efrite15 pubblicato il 09 Febbraio 2011, 11:53
Commento # 8 di: CrapaDiLegno pubblicato il 09 Febbraio 2011, 12:45
La vera notizia è che il m4/3 stia diventando uno standard riconosciuto anche nei fatti ed apprezzato

O è solo diventato abbastanza diffuso per diventare appetibile anche per chi commercializza ottiche "non di massa".

ragazzi mi spiegate bene queste 4/3? scusate la niubbiaggine

In breve è un "nuovo" standard per una baionetta di innesto per le macchine fotografiche senza specchio ma con ottiche intercambiabili. Deriva da un sistema Olympus e adattato (rimpicciolito) per le macchine senza specchio e usato dal consorzio micro 4/3 inizialmente formato da Olympus e Panasonic a cui man mano nel tempo hanno aderito altri produttori di camere (es Samsung) e di ottiche (come appunto Carl Zeiss).

ma mi sorge un dubbio vista la ridottissima PDC del sensore 4/3

La PDC è comunque doppia rispetto ad una reflex full frame ed esiste il mirino elettronico equivalente al liveview sulle moderne reflex che è abbastanza comodo proprio per la messa a fuoco manuale.
Commento # 9 di: Tedturb0 pubblicato il 09 Febbraio 2011, 13:39
mah, tutto sto entusiasmo per 4/3/micro 4/3 proprio non lo capisco.. Ti fanno pagare uguale macchine con sensori inferiori.. Fossero le NEX lo capirei. Contenti gli acquirenti...
Commento # 10 di: utentenonvalido pubblicato il 09 Febbraio 2011, 20:08
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Capirai che fatica, devono cambiare la baionetta di innesto.


Se bastasse cambiare solo l'attacco delle lenti non credo che i produttori aspettino mesi. Tra l'altro esistono gli adattatori se è per questo.

Per fare lenti dedicate per le fotocamere mirrorless devi riprogettare l'algoritmo di autofocus e altri particolari non proprio semplicissimi da implementare senza specifiche.
BenQ Monitor