Adaptalux, il set portatile modulare per fotografia macro

Adaptalux, il set portatile modulare per fotografia macro

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Proposto attraverso il sito per crowdfounding Kickstarter, il set Adaptalux per fotografi appassionati di macro potrebbe diventare una realtà a novembre, anche in virtù dell'interesse che sta raccogliendo”

Chi ama la fotografia macro si scontra presto con un problema di luce, e il mercato degli accessori testimonia come questo problema sia sentito, visto la ricca offerta di set di illuminazione più o meno ingombranti dedicati a questo specifico ambito.

DPReview segnala un interessante progetto che sembra proiettato verso la realizzazione a partire da novembre: stiamo parlando di Adaptalux, di fatto un set di luci portatile con caratteristiche molto particolari. Il video seguente spiega in maniera chiara di cosa si tratta, ma subito dopo andremo a descrivere meglio il prodotto e gli accessori.

Adaptalux è un sistema modulare che pone al centro un Control Pod da inserire nella slitta del flash, al quale possono essere collegati magneticamente fino a 5 braccetti orientabili, che culminano con una fonte di luce. A questa possono essere collegati dei mini diffusori in diversi colori, al fine di ricreare il set preferito per i propri scatti. La luminanza massima dichiarata è di ben 165 lumen, ovviamente nella configurazione a 5 bracci.

Il progetto è in fase di raccolta fondi su Kickstarter, ma sembra ben lanciato verso la realizzazione commerciale. Il taget è 100.000 Sterline; con un'offerta di 100 ci si porta a casa un Adaptalux Starter pack comprensivo di Controll Pod, due braccetti, un diffusore e un filtro colorato. Il tutto qualora il progetto prenda il via.


Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: zyrquel pubblicato il 30 Marzo 2015, 13:56
ben 165 lumen??
me ne intendo davvero poco di illuminazione continua ma mi sembra....davvero poco
....immagino poi sia il valore senza diffusori
Commento # 2 di: djfix13 pubblicato il 30 Marzo 2015, 14:14
mah...io ho comprato tempo fa un ring da montare sull'obbiettivo, ha luminosità regolabile 3 filtri colore e diffusore neutro, pagato 35 euro ma con 300 lumen diffusi e 450 puro.
non vedo questa grande necessità di portarsi dieto tutto quel bordello di roba...IMHO ha senso solo in studio e per chi fa del macro un mestiere (foto di anelli o oggetti fermi) non vedo come la foto macro di un'ape possa essere fatta con stà roba.
Commento # 3 di: demon77 pubblicato il 30 Marzo 2015, 14:17
Originariamente inviato da: zyrquel
ben 165 lumen??
me ne intendo davvero poco di illuminazione continua ma mi sembra....davvero poco
....immagino poi sia il valore senza diffusori


Infatti hai ragione, in termini assoluti è pochissimo.
Però tieni conto che qui si parla di macro, quindi quei 165 lumen vanno a concnetrarsi su un'area piccolissima.

Per fare un paragone, è normale avere casse stereo da (esempio) 200 watt. Nulla di particolarmente potente.. ma se ci fossero AURICOLARI da 200 watt ti aprirebbero la testa come un melone!
Commento # 4 di: demon77 pubblicato il 30 Marzo 2015, 14:22
Originariamente inviato da: djfix13
mah...io ho comprato tempo fa un ring da montare sull'obbiettivo, ha luminosità regolabile 3 filtri colore e diffusore neutro, pagato 35 euro ma con 300 lumen diffusi e 450 puro.
non vedo questa grande necessità di portarsi dieto tutto quel bordello di roba...IMHO ha senso solo in studio e per chi fa del macro un mestiere (foto di anelli o oggetti fermi) non vedo come la foto macro di un'ape possa essere fatta con stà roba.


Io lo trovo interessante, con l'anello puoi solo emettere luce frontalmente invece qui hai la possibilità di impostare una "mini scena" con luci laterali volendo anche colorate.
Hai un sacco di possibilità in più per rendere particolare una macro.

Per l'ape ad esempio: prima ti prepari le luci coi vari braccetti fino a che sei soddisfatto del risultato, poi quanto trovi l'ape adatta ti avvicini ed è come clargli l'intera scena luci sulla testa!
Commento # 5 di: zyrquel pubblicato il 30 Marzo 2015, 15:33
Originariamente inviato da: demon77
Infatti hai ragione, in termini assoluti è pochissimo.
Però tieni conto che qui si parla di macro, quindi quei 165 lumen vanno a concnetrarsi su un'area piccolissima.

quindi mi permettono comunque: r.r. 1:1, iso 200, f:16, 1/500" ??
Commento # 6 di: Rubberick pubblicato il 30 Marzo 2015, 15:43
Originariamente inviato da: demon77
Per l'ape ad esempio: prima ti prepari le luci coi vari braccetti fino a che sei soddisfatto del risultato, poi quanto trovi l'ape adatta ti avvicini ed è come clargli l'intera scena luci sulla testa!

Poi si incazza e ti punge
Commento # 7 di: demon77 pubblicato il 30 Marzo 2015, 20:33
Originariamente inviato da: zyrquel
quindi mi permettono comunque: r.r. 1:1, iso 200, f:16, 1/500" ??


Eh questo non saprei...
Su impostazioni così spinte ho dei dubbi!
Commento # 8 di: demon77 pubblicato il 30 Marzo 2015, 20:34
Originariamente inviato da: Rubberick
Poi si incazza e ti punge


Rischi del mestiere!
Soffri in silenzio da vero macho!
Commento # 9 di: zyrquel pubblicato il 30 Marzo 2015, 21:04
Originariamente inviato da: demon77
Su impostazioni così spinte ho dei dubbi!

eheh, anch'io ho qualche dubbio in merito...e mi sono limitato a citare una situazione standard a 1:1 figuriamoci andando oltre

ad essere onesti però nella[B]https://www.kickstarter.com/projects/1447024032/adaptalux-an-adaptable-miniature-lighting-studio"][COLOR="Red"] pagina kickstarter [/COLOR][/URL][/B]sembra che i 165lumen siano per singolo braccio:
They have been designed around an incredibly powerful LED chip that can output up to 165 lumens quindi la situazione sarebbe in tal caso nettamente migliore pur con riserva )

a me pare ci si trovi davanti un progetto realizzato da qualcuno con buone competenze tecniche ma poca o nulla esperienza in macrofotografia ( e gli https://www.flickr.com/photos/125216703@N02/"][B][COLOR="Red"]scatti su flickr[/COLOR][/B][/URL] sembrano confermare la mia ipotesi ) e che ha scelto il proggetto così a caso

e poi quanti lunghi sono quei tentacoli?? già con un banale 100mm la distanza di messa a fuoco a 1:2 è una quarantina di cm, per poter illuminare dall'alto/lateralmente ( o peggio dietro ) serve mezzo metro di proboscide

parliamo dell'autonomia??[I]
2.5 hour battery life (3 white lights on at 50% brightness constantly)[/I]
Commento # 10 di: demon77 pubblicato il 30 Marzo 2015, 22:41
Originariamente inviato da: zyrquel
eheh, anch'io ho qualche dubbio in merito...e mi sono limitato a citare una situazione standard a 1:1 figuriamoci andando oltre

ad essere onesti però nella[B]https://www.kickstarter.com/projects/1447024032/adaptalux-an-adaptable-miniature-lighting-studio"][COLOR="Red"] pagina kickstarter [/COLOR][/URL][/B]sembra che i 165lumen siano per singolo braccio:
They have been designed around an incredibly powerful LED chip that can output up to 165 lumens quindi la situazione sarebbe in tal caso nettamente migliore pur con riserva )

a me pare ci si trovi davanti un progetto realizzato da qualcuno con buone competenze tecniche ma poca o nulla esperienza in macrofotografia ( e gli https://www.flickr.com/photos/125216703@N02/"][B][COLOR="Red"]scatti su flickr[/COLOR][/B][/URL] sembrano confermare la mia ipotesi ) e che ha scelto il proggetto così a caso

e poi quanti lunghi sono quei tentacoli?? già con un banale 100mm la distanza di messa a fuoco a 1:2 è una quarantina di cm, per poter illuminare dall'alto/lateralmente ( o peggio dietro ) serve mezzo metro di proboscide

parliamo dell'autonomia??[I]
2.5 hour battery life (3 white lights on at 50% brightness constantly)[/I]


va beh dai, non ammazziamolo a priori..
le tue critiche ci stanno tutte, ma è pur sempre il primo prototipo!
qualche miglioramento e secondo me può avere il suo perchè!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor