7 megapixel per le nuove compatte Cyber-shot Sony

7 megapixel per le nuove compatte Cyber-shot Sony

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Quattro 'sorelle' ampliano la gamma delle fotocamere digitali compatte Cyber-shot ”

Sony ha presentato 4 nuove fotocamere compatte Cyber-shot, due appartenenti alla serie W e due alla serie S. Parecchi sono i punti i comune tra i quattro nuovi prodotti, a partire dal sensore CCD a 7.2 megapixel in formato 1/2.5" fino ad arrivare allo zoom ottico 3x.

Le fotocamere denominate DSC-W55 e DSC-W35 supportano il lavoro del sensore con ottiche Carl Zeiss Vario-Tessar. Le inquadrature possono essere fatte utilizzando il mirino oppure lo schermo, da 2,5" nel caso della DSC-W55, più piccolo (2 pollici di diagonale) per quello che riguarda la DSC-W35.

Sony Cyber-shot DSC-W55 e DSC-W35

Punto di distinzione tra le due fotocamere è anche la livrea: la W55 è disponibile in diversi colori (blu, rosa, nero e argento) con il corpo in metallo spazzolato, mentre la W32 è disponibile solo in colore argento brillante.

Differenze simili anche per le fotocamere DSC-S700 e DSC-S650, anche in questo caso la prima ha il corpo in metallo spazzolato, ma è disponibile solo il colore argento. Le fotocamere condividono oltre al sensore e alla capacità dello zoom ottico anche la funzione di riduzione del mosso tramite aumento automatico della sensibilità fino a 1000 ISO (e conseguente tempo di scatto inferiore) e la memoria interna da 56MB.

Sony Cyber-shot DSC-S650 e DSC-S700

La memoria per le fotocamere della serie W è espandibile con Memory Stick Duo™ or Memory Stick PRO Duo™ fino a 8GB e per la serie S con schede Memory Stick Duo™ fino a 4GB.

Le fotocamere W55 e W35 sono dotate inoltre della funzione Sony's Clear RAW™, per diminuire il rumore negli scatti in condizioni di scarsa illuminazione. In queste condizioni la messa fuoco viene assistita da un illuminatore ad infrarossi. Con le fotocamere della serie W è possibile scattare fino a 380 foto con una ricarica della batteria al litio, mentre la serie S arriva a scattare fino a 460 foto utilizzando batterie ricaricabili in formato AA stilo.

Le fotocamere saranno disponibili negli store americani a partire dai 150$ per la S650, fino ad arrivare ai 200$ della W55.


Commenti (31)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: +Benito+ pubblicato il 20 Gennaio 2007, 09:57
io con la mia s5600 che monta un 5 mpixel (d'accordo superccd) di quella dimensione reputo poco accettabili le foto scattate a 400 ISO, non mi meraviglierei se le foto scattate a 1000 con queste machcine fossero buone solo per farci francobolli....
Commento # 2 di: Dumah Brazorf pubblicato il 20 Gennaio 2007, 10:19
Sembrano un tantino troppo economiche...
Commento # 3 di: ezio79 pubblicato il 20 Gennaio 2007, 10:23
il prezzo delle fotocamere digitali sta scendendo decisamente negli ultimi tempi
Commento # 4 di: Rubberick pubblicato il 20 Gennaio 2007, 10:35
Ma il sabato buttate tutte le recensioni a inzio mattinata?
Commento # 5 di: zephyr83 pubblicato il 20 Gennaio 2007, 10:42
Nn esistono memory stick duo da 4 giga! Le duo normali si fermano a 128 MB. Sn PRO per tutte e due le digitali! E nn capisco perché una riesca ad arrivare a 8 giga (che in commergio ancora nn dovrebbe esserci) e l'altra "solo" a 4!
strano anche il numero di foto scattabili cn le prime due che usano batteria al litio e le secondo cn batterie stilo AA!
Commento # 6 di: Demin Black Off pubblicato il 20 Gennaio 2007, 11:34
Originariamente inviato da: +Benito+
io con la mia s5600 che monta un 5 mpixel (d'accordo superccd) di quella dimensione reputo poco accettabili le foto scattate a 400 ISO, non mi meraviglierei se le foto scattate a 1000 con queste machcine fossero buone solo per farci francobolli....


Vecchia scuola !
Commento # 7 di: davide83 pubblicato il 20 Gennaio 2007, 11:37
Sono un felice possessore di una SONY DSC W70, da un anno ormai...
è identica alla w55 e per funzioni (iso 1000, 7.2 mpx schermo 2,5'') e anche esteriormente non cambia una vigola!
ma che senso ha questo prodotto??? solo il colore???
Commento # 8 di: pikkoz pubblicato il 20 Gennaio 2007, 12:33
Quello che mi spiace è che non riescono a trovare uno standard unico per i raw dove invece c'e' il più totale caos, anche tra prodotti della stessa casa producono tipi di raw diversi..
Commento # 9 di: bs82 pubblicato il 20 Gennaio 2007, 13:37
inutili tutti questi pixel con i carl zeiss (considerati dei cessi in confronto ai fuji e ai canon)....i difetti di purple fringing e di abberrazione dei colori sono troppo accentuate con sti obiettivi...
Commento # 10 di: Tasslehoff pubblicato il 20 Gennaio 2007, 13:48
Originariamente inviato da: bs82
inutili tutti questi pixel con i carl zeiss (considerati dei cessi in confronto ai fuji e ai canon)....i difetti di purple fringing e di abberrazione dei colori sono troppo accentuate con sti obiettivi...
Sull'ottica non so per cui non ci metto becco, ma tutta sta corsa ai megapixel mi sembra un po' il classico specchietto per le allodole...
Che senso ha scattare fotografie a risoluzioni folli con un ccd da 1/2.5?

Soprattutto considerando che a quel prezzo Fuji (o Canon con qualche € in più offrono fotocamere con ccd da 1/1.8...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor