4 metri sott'acqua con la Pentax Optio W60

4 metri sott'acqua con la Pentax Optio W60

di Roberto Colombo, pubblicata il

“La nuova compatta impermeabile Pentax ora può spingersi fino a 4 metri di profondità”

Come ci è già capitato di dire il mercato delle fotocamere compatte consumer sta andando incontro a una fase di forte differenziazione dei prodotti e tutti i marchi stanno cercando di riempire anche le nicchie di mercato proponendo almeno un prodotto per tipo. Anche Pentax ha sposato questa filosofia e, aggiornando la sua linea di fotocamere impermeabili, propone ora una compatta da 10 megapixel subacquea, in grado di scattare fotografie fino a 4 metri di profondità.

Il sensore è un CCD in formato 1/2,3", in grado di lavorare fino alla sensibilità ISO massima di 6400 ISO, utilizzata anche come metodo per la riduzione del mosso, accorciando i tempi di scatto. Tra le funzioni software troviamo la tecnologia Face Recognition, in grado di individuare fino a 32 volti nell'inquadratura.

L'obiettivo, composto da 11 lenti in 9 gruppo (5 elementi asferici) offre una focale equivalente pari a 28-150 millimetri (zoom 5x) con un'apertura di diaframma massima alla minima focale pari a f/3,5. L'inquadratura e la revisione degli scatti sono affidati a un display da 2,5" e 230.000 punti.

Il vero fiore all’occhiello della fotocamera è l’impermeabilità di classe 8 JIS che ne garantisce un utilizzo continuato di due ore ad una profondità di 4 metri. Completano la dotazione della W60 una tenuta alla sabbia e alla polvere corrispondente alla classe 5 JIS e la possibilità di uso fino a -10° C.

Con la Pentax Optio W60 è possibile realizzare i filmati con una risoluzione fino a 1280 x 720 pixel, paragonabile allo standard HDTV. La fotocamera dispone inoltre della funzionalità Filmati Subacquei che ottimizza le impostazioni per le registrazioni in immersione. La Pentax Optio viene offerta a un prezzo al pubblico di 299,00 euro, Iva Inclusa.


Commenti (19)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 29 Maggio 2008, 16:32
molto interessante! ha caratteristiche importanti, uno zoom decente (soprattutto sul fronte grandangolare), non costa un rene e non è nemmeno brutta esteticamente

non mi entusiasma il sistema di riduzione del mosso, ma spero si possa disattivare...
Commento # 2 di: za87 pubblicato il 29 Maggio 2008, 16:36
c'e la olympus 1030 che secondo me è anche meglio,
10 metri sotto acqua, 100kg di resistenza, temperature di lavoro sotto zero (non ricordo di quanto) e costa 390 euro.
in più con l'apposita custodia arriva fino 40 metri sotto acqua.
Commento # 3 di: bongaiolo pubblicato il 29 Maggio 2008, 16:38
ottima! L'anno scorso ho preso un onda sulla mia Casio che l'ha completamente mandata in tilt.... sicuramente la mia prossima compatta dovra' essere subacquea e resistente.

Commento # 4 di: darklord77 pubblicato il 29 Maggio 2008, 17:44
finalmente

ed io che aspettavo invano la w40, è la perfetta fotocamera da accompagnare alla mia 40D
Commento # 5 di: merced pubblicato il 29 Maggio 2008, 17:46
ottime caratteristiche, ma le foto come le fa? perchè se ha tutti questi gingilli secondari ma fa foto penose per me può rimanere dov'e'
Commento # 6 di: Praetorian pubblicato il 29 Maggio 2008, 17:47
certo che sarebbe interessante bella davvero
Commento # 7 di: paulus69 pubblicato il 29 Maggio 2008, 18:29
Originariamente inviato da: merced
ottime caratteristiche, ma le foto come le fa? perchè se ha tutti questi gingilli secondari ma fa foto penose per me può rimanere dov'e'

ottima domanda...comunque credo sia rivolta ad una clientela che non pratichi diving...la quale ovviamente si orienterebbe verso fotocamere prof....ma a chi all'acqua c'è abbastanza vicino da rischiarne un tuffo casuale:
pescatori,canottieri,appassionati di rafting,etc...
Commento # 8 di: redeagle pubblicato il 29 Maggio 2008, 18:57
@paulus69
quanto scrivi è ovviamente vero, a 4 metri si può parlare a malapena di tuffo in apnea, non certo di "immersione"!
Commento # 9 di: D3stroyer pubblicato il 29 Maggio 2008, 19:21
4 metri è pochino secondo me..con pinne e 2 pedalate si fa presto ad andare a piu' di 4 metri in apnea!
Commento # 10 di: paulus69 pubblicato il 29 Maggio 2008, 19:26
Originariamente inviato da: D3stroyer
4 metri è pochino secondo me..con pinne e 2 pedalate si fa presto ad andare a piu' di 4 metri in apnea!

e allora se hai queste esigenze ti premunisci di una vera fotocamera subacquea...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor