15,1 megapixel per la Canon EOS 50D

15,1 megapixel per la Canon EOS 50D

di Roberto Colombo, pubblicata il

“La Canon EOS 50D non rappresenta solo l'aggiornamento del modello precedente, ma introduce nuove funzioni e tecnologie, alcune delle quali molto attese dagli amatori del marchio”

In molti si aspettavano importanti mosse da parte di Canon nel campo delle reflex di fascia medio-alta, dopo che la Canon EOS 40D era parsa un semplice aggiornamento dei modelli precedenti. Canon non è venuta meno e, anticipando di quasi un mese il Photokina, ha rilasciato i dettagli ufficiali della nuova reflex digitale Canon EOS 50D, che introduce moltissime novità rispetto al modello predecessore.

Le specifiche parlano di un sensore CMOS, in formato APS-C, da 15,1 megapixel di risoluzione. I nuovi processi di lavorazione, oltre alle microlenti ridisegnate e ai fotodiodi ora più piccoli aumentano la capacità di cattura della luce. Un nuovo metodo costruttivo ha consentito di ridurre lo spazio richiesto dalla circuitazione di controllo di ogni fotodiodo. L’effetto è stato quello di poter incrementare il numero di fotodiodi (che sono stati anch’essi resi più efficienti) azzerando l’intervallo tra le microlenti: più luce viene trasferita quindi al fotodiodo che genera un segnale elettrico più potente.

Le caratteristiche del nuovo sensore, unite al nuovo processore d'immagine DIGIC IV, dovrebbero garantire un ottimale contenimento del rumore, permettendo di accedere a sensibilità ISO pari tra 100 e 3200 ISO, che in modalità boost possono salire fino a 12800 ISO.

Inoltre il nuovo motore d'immagine è in grado di gestire scatti fino a 6,3 frame al secondo con una raffica fino a 90 immagini JPEG e elabora immagini a 14 bit. La messa a fuoco impiega 9 sensori a croce. Il display posto sul retro ha una diagonale pari a 3,0" e una risoluzione VGA, permettendo una precisa revisione degli scatti. Inoltre è disponibile la modalità Live-Mode, che permette di visualizzare sul display le immagini riprese dal sensore in presa diretta; in questa modalità sono disponibili tre tipi di messa a fuoco: Quick AF, Live AF, e Face Detection Live AF.

Il corpo beneficia dell'uso di leghe di magnesio e di guarnizioni di tenuta per resistere agli agenti atmosferici, ma se della polvere dovesse penetrare durante le fasi di cambio obiettivo il sensore è dotato del sistema di pulizia EOS Integrated Cleaning System, che unisce meccaniche a bassa generazione di polvere a una copertura dell'elemento sensibile in fluorite, unita a un sistema di vibrazione ad alta frequenza. L'uscita HDMI sarà gradita a chi possiede un televisore in alta definizione e desidera rivedere gli scatti in tutta la loro qualità. Canon garantisce la compatibilità con gli obiettivi Canon EF ed EF-S e con i flash della serie EX Speedlite.

Tra le novità anche il nuovo obiettivo EF-S 18-200mm f/3.5-5.6 IS; è dotato di uno schema ottico con 16 elementi in 12 gruppi comprendente elementi UD ed asferici. La distanza minima di messa a fuoco è pari a 45 cm. L'obiettivo è dotato di stabilizzatore ottico d’immagine a 4 stop Canon con rilevazione automatica del panning. EF-S 18-200mm f/3.5-5.6 IS sarà disponibile a fine settembre al prezzo indicativo suggerito al pubblico di 676 euro Iva inclusa.

EOS 50D sarà in vendita da fine settembre ai seguenti prezzi indicativi suggeriti al pubblico Iva inclusa:

  • EOS 50D solo corpo 1.358 euro
  • EOS 50D con obiettivo EF-S 17-85mm F/4-5.6 IS USM: 1.743 euro
  • EOS 50D con obiettivo EF 18-200 F/3.5-5.6 IS: 1.880 euro
  • EOS 50D con obiettivi EF-S 17-85mm F/4-5.6 IS USM e EF 70-300mm F/4-5.6 IS USM: 2.199 euro
  • EOS 50D con obiettivo EF-S 17-55mm 2.8 IS USM: 2.383 euro
  • EOS 50D con obiettivo EF-S 60mm F2.8 Macro USM: 1.818 euro
  • EOS 50D con Flash Speedlite 580 EX II: 1.849 euro

Commenti (88)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: redeagle pubblicato il 27 Agosto 2008, 09:55
Il prezzo è sempre fuori dalla mia portata (per l'uso che ne farei) però che bello lo scatto continuo da 6fps!
Commento # 2 di: messerschmitt pubblicato il 27 Agosto 2008, 10:00
Belle le foto, già le avevo viste su dpreview.com ieri... almeno un riferimento a loro no eh?
Commento # 3 di: Cacio pubblicato il 27 Agosto 2008, 10:06
A questo punto se la 50d costa così, mi preoccupo di quanto potrà costare la d90...se è vero che sono rivali come segmento...
Commento # 4 di: Nenco pubblicato il 27 Agosto 2008, 10:11
L'EF-S 18-200mm f/3.5-5.6 IS lo vedo bene a natale sotto l'albero con il mio nome scritto sopra
Commento # 5 di: darklord77 pubblicato il 27 Agosto 2008, 10:20
c'è un errore il corpo non è tropicalizzato. correggete
Commento # 6 di: GiulianoPhoto pubblicato il 27 Agosto 2008, 10:20
chissà come saranno contenti i possessori della 40D che dopo neanche 9 mesi vedono deprezzata e surclassata la propria reflex...

del resto stare al passo di nikon che in 15 mesi ha sfornato D3, D300 e D700 tre corpi macchina di altissimo livello implica uno sforzo enorme.

Canon ha dormito troppo sugli allori e ora ha dovuto ricorrere a una mossa sicuramente vincente ma che a non tutti piacerà...
Commento # 7 di: Superboy pubblicato il 27 Agosto 2008, 10:32
vabè non è che ora che è uscita la 50D la 40D faccia foto peggiori di prima...
Commento # 8 di: leddlazarus pubblicato il 27 Agosto 2008, 10:33
mi sa che continuando ad aumentare i mpix fra un po' anche le reflex soffriranno di rumore come le bridge
Commento # 9 di: ziozetti pubblicato il 27 Agosto 2008, 10:35
Originariamente inviato da: GiulianoPhoto
chissà come saranno contenti i possessori della 40D che dopo neanche 9 mesi vedono deprezzata e surclassata la propria reflex...

del resto stare al passo di nikon che in 15 mesi ha sfornato D3, D300 e D700 tre corpi macchina di altissimo livello implica uno sforzo enorme.

Canon ha dormito troppo sugli allori e ora ha dovuto ricorrere a una mossa sicuramente vincente ma che a non tutti piacerà...


Surclassato mi pare decisamente eccessivo.

Per quanto riguarda il "dormire sugli allori", da anni Canon e Nikon badano bene a non pestarsi i piedi.
Premesso che si stanno commentando solo schede tecniche e non test approfonditi, il divario fra 30D e 40D mi sembra superiore a quello fra 40D e 50D.
Una buona review dirà se ho ragione o meno...
Commento # 10 di: demon77 pubblicato il 27 Agosto 2008, 10:36
Gran mezzo!
Cavolo 15 Mpx poi sono davvero tanti.. ma con ottiche così può permetterseli!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor