Canon EOS 5D Mark IV, la prova completa

Canon EOS 5D Mark IV, la prova completa

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“Una reflex performate e molto versatile, utilizzabile da appassionati esigenti e professionisti in quasi qualunque ambito. Le novità rispetto al modello precedenti sono tante e la dotazione è full-optional, ma il prezzo ormai è da ammiraglia.”

Risultati dei test

I test di Fotografi Digitali vengono effettuati con tutte le ottiche messe a disposizione dal produttore, a tutte le focali principali e a tutte le aperture di diaframma. Vengono pubblicati i risultati a f/8 (Full Frame e oltre) o f/5.6 (APS-C o inferiore) per l'ottica standard o la più nitida ottica alternativa disponibile. La EOS 5D Mark IV è stata testata con EF 24-70mm f/2.8L, EF 70-200mm f/2.8L, EF 85mm f/1.2L ed EF 100mm f/2.8L Macro. Le misure di risoluzione si riferiscono a quest'ultimo.

Rapida ad accendersi e complessivamente molto reattiva in ogni circostanza. Cadenza di scatto e durata della raffica non sono pari a quella di un'ammiraglia, ma sono comunque sufficienti per approcciare (anche) la fotografia sportiva e naturalistica.

Il livello di dettaglio è leggermente superiore alla media, grazie alla risoluzione anch'essa leggermente superiore alla media delle reflex 35mm. Il RAW è piuttosto morbido e richiede elaborazione marcata, il JPEG viene invece già sviluppato in modo aggressivo in-camera con impostazioni standard.
(irrealistico il dato MTF 50 RAW ai bordi non corretto – da considerare attendibile il dato standardizzato MTF 50 (Std)).

Il rapporto segnale/rumore del RAW non è dei migliori, penalizzato dalla risoluzione di circa 30 Mpixel. La maggior gamma dinamica e latitudine di posa rispetto al modello precedente danno però origine a un file più malleabile, più propenso a essere "spinto" per estrarre dettagli dalle zone d'ombra. Il comportamento in bassa luce è quindi sensibilmente superiore a quello della Mark III.

Buona la risposta cromatica dei file ottenuti dai RAW (dopo bilanciamento del bianco) con sviluppo basato su calibrazione camera Standard. Ottima utilizzando la calibrazione "Fedele". Il comportamento è pressoché costante tra 100 e 12.800 ISO.  

BenQ Monitor