Leica SL, prova completa della mirrorless “Pro”

Leica SL, prova completa della mirrorless “Pro”

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“Robusta e funzionale, è un'ottima candidata a sostituire le reflex 35mm di fascia alta. Non è però in grado di sostituire le ammiraglie di prezzo analogo, e rispetto ai modelli reflex di prezzo inferiore risulta economicamente penalizzata. ”

Conclusioni

Abbiamo aperto questa recensione chiedendoci cosa renda una fotocamera "professionale", e quindi, tra le righe, cosa possa distinguere questa Leica SL da altre mirrorless ben più economiche. Indubbiamente la struttura del corpo macchina, la sua usabilità e il mirino elettronico non hanno eguali nel panorama mirrorless attuale, e altrettanto indubbiamente la "risposta" della SL è molto più simile alla classica reflex di fascia alta rispetto a qualsiasi altra fotocamera senza specchio.

Molto dipende ovviamente dalle abitudini personali, ma per quanto ci riguarda, influenzati da una lunga storia le reflex, la SL è la mirrorless con cui ci siamo trovati complessivamente più a nostro agio. Questo non significa che lo stesso debba necessariamente valere per tutti gli utenti, né che la somiglianza con una reflex non abbia risvolti negativi (vedi dimensioni), ma siamo convinti che chiunque abbia lavorato a lungo con una reflex "pro" e stia cercando un'alternativa, giungerà a conclusioni analoghe alle nostre.

Non siamo affatto convinti che la SL possa sostituire le ammiraglie per uso sportivo (D4/s, D5, EOS-1D X Mark I o II), per varie ragioni: la minore efficacia del sistema AF in inseguimento, i limiti intrinseci del mirino EVF, il lento svuotamento del buffer, l'assenza di ottiche native con focali superiori a 280mm.

A nostro avviso la Leica SL è una diretta concorrente non delle sportive, ma delle reflex 35mm per utilizzo generico, come Nikon D750/800, Canon 5D Mark III / IV e simili. Rispetto a queste ultime, sconta però, a sostanziale parità di peso e ingombri, un'autonomia di scatto dimezzata e un prezzo di listino che, come da tradizione Leica, non si può certo dire "per tutti".


Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Tedturb0 pubblicato il 13 Gennaio 2017, 15:56
Ho cercato in ogni pagina della recensione la parola "a7" senza successo.
Nelle conclusioni la si confronta solamente con macchine reflex, quando la sua piu naturale concorrente e' la serie A7 di Sony.

Che c'e', astio contro Sony?
Commento # 2 di: zoeid pubblicato il 13 Gennaio 2017, 23:31
@Tedturb0 : a chi compra leica per il marchio, generalmente non caga nemmeno le gemelle da cui queste macchine provengono realmente cioè olympus/sony , perchè loro hanno leica "made in germany"
Commento # 3 di: a.debernardi pubblicato il 15 Gennaio 2017, 16:38
Originariamente inviato da: Tedturb0
Ho cercato in ogni pagina della recensione la parola "a7" senza successo.
Nelle conclusioni la si confronta solamente con macchine reflex, quando la sua piu naturale concorrente e' la serie A7 di Sony.

Che c'e', astio contro Sony?


Probabilmente sono stato influenzato dal fatto che, nella gamma Leica, la SL va a occupare lo spazio lasciato dal sistema R.
Nessun astio contro le A7, che anzi apprezziamo. Si tratta comunque di due prodotti più diversi di quanto le specifiche lascino intendere. Personalmente, non credo che chi si innamori della prima possa apprezzare la seconda e viceversa.
Commento # 4 di: cannoncino pubblicato il 16 Gennaio 2017, 11:01
Tanto fascino e ottima qualità costruttiva che viene fatta pagare all'utente finale.
Le ottiche sembrano essere spettacolari.

Una "banalissima" Sony A7II ha anche la rilevazione AF a fase che avvicina sempre di più il mondo mirrorless a quello reflex tradizionale.

Il sistema Sony E offre ben più di sole 3 lenti del mondo Leica.

Bella macchina però poco competitiva rispetto al mondo Sony.
Commento # 5 di: SAND pubblicato il 16 Gennaio 2017, 22:08
Come è possibile confrontare una mirrorless full frame con delle reflex senza farlo con l'unico altro sistema (leader di questo mercato) mirrorless full frame?

E tralaltro, senza nulla togliere a Canon e Nikon forse un sistema lenti Leica può essere comparato almeno per prestigio se non per qualità al sistema Zeiss che usa Sony.
Commento # 6 di: SAND pubblicato il 16 Gennaio 2017, 22:10
Originariamente inviato da: zoeid
@Tedturb0 : a chi compra leica per il marchio, generalmente non caga nemmeno le gemelle da cui queste macchine provengono realmente cioè olympus/sony , perchè loro hanno leica "made in germany"



Si potrebbe dire lo stesso per chi compra Le Zeiss che monta sony.... "made in Germany" pur tra virgolette...
Commento # 7 di: opelio pubblicato il 17 Gennaio 2017, 18:04
Originariamente inviato da: zoeid
@Tedturb0 : a chi compra leica per il marchio, generalmente non caga nemmeno le gemelle da cui queste macchine provengono realmente cioè olympus/sony , perchè loro hanno leica "made in germany"


Adesso anche qui i soliti commenti classisti. Che strazio.
BenQ Monitor