Nikon D5, recensione completa della nuova ammiraglia reflex dalle specifiche stellari

Nikon D5, recensione completa della nuova ammiraglia reflex dalle specifiche stellari

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“Specifiche da capogiro, ma anche molta concretezza e solide performance per la nuova Nikon D5, che migliora la precedente top di gamma sotto ogni singolo aspetto: risoluzione, velocità, autofocus, prestazioni video e LiveView. Ecco la nostra recensione completa, con scatti i laboratorio, nelle principali situazioni d'uso reale e con in più anche il parere di una fotografa professionista”

Conclusioni

La D5 è, come noto, una fotocamera per professionisti, votata soprattutto allo sport e all'azione. In questi ambiti non si possono che elogiare le performance complessive delle macchina in termini di reattività, cadenza di scatto e capacità del sistema AF. Quest'ultimo è stato migliorato dalla presenza dei punti AF ausiliari e dalle nuove possibilità di personalizzazione della risposta in modalità AF-C, che hanno reso ancora più efficace l'inseguimento 3D tracking.

L'estrema reattività è appetibile anche per reporter e fotografi di cerimonia, che non possono permettersi di perdere lo scatto - con la D5, è davvero improbabile che questo accada. Entrambi beneficerebbero anche della robustezza e della elevatissima durata della batteria.


La condotta di ogni singolo sottosistema (esposimetro, bilanciamento del bianco) è impeccabile, e il comportamento ad alti ISO è un punto di riferimento: la risposta della fotocamera è quasi del tutto costante tra 100 e 6400 ISO. Questo significa, per il fotografo, avere tra le mani uno strumento su cui contare anche per lo scatto JPEG da inviare immediatamente alla redazione di turno.   

A livello ergonomico e funzionale, non ci ha convinto appieno. Nulla di grave, ma le ultime modifiche introdotte (alcune già con la D4/D4s), che possiamo sinteticamente e senza alcun intento polemico definire "stile EOS", hanno un po' allontanato questo modello da altri recenti modelli Pro come la D810. Inoltre, la non completa duplicazione dei comandi per l'impugnatura verticale, e il posizionamento non equivalente del selettore secondario per i due orientamenti lascia margini di miglioramento. Probabilmente, ci troviamo ora in una fase di transizione, e la ragione di alcune scelte troverà giustificazione con il rilascio di nuovi modelli di categoria inferiore (cosa che, in parte, si è già avverata con la D500).

Per il professionista vale l'upgrade, nonostante il prezzo niente affatto contenuto. La sua versatilità e la relativa facilità d'uso consentono comunque a chiunque abbia fondi a sufficienza di sperimentare l'ebbrezza di fotografare con l'equivalente fotografico di una monoposto di formula 1 - magari anche solo a noleggio, per un week-end.

Articoli correlati

Hasselblad X1D, i primi scatti con la mirrorless medio formato

Hasselblad X1D, i primi scatti con la mirrorless medio formato

In occasione dell'evento di presentazione, abbiamo avuto modo di scattare qualche foto con un esemplare (ancora non definitivo) della prima mirrorless medio formato al mondo: la Hasselblad X1D.
Nikon D750, il miglior compromesso formato FX

Nikon D750, il miglior compromesso formato FX

Qualitativamente ineccepibile e piuttosto performante, pur non essendo un'ammiraglia; sofisticata ma compatta, e reperibile oggi a un prezzo interessante, è probabilmente (oggi) la miglior sintesi della tecnologia Nikon.
Hasselblad H6D-50c: primo contatto al cospetto della medio formato da 50 megapixel

Hasselblad H6D-50c: primo contatto al cospetto della medio formato da 50 megapixel

Incute timore reverenziale: è questa la prima cosa che si nota al solo avvicinarsi a una fotocamera medio formato. Saranno le dimensioni del corpo, sarà la corposa ottica che vi si trova sempre attaccata, sarà il sapere che dentro c'e un sensore bello grosso, sarà il rapido conto che vi rende consapevoli di avere concentrato in un volume di poco più di un litro il costo di una berlina tedesca. Il tutto in 2.115 grammi. Ecco il nostro primo contatto con la sorellina tra le due Hasselblad H6D
Nikon D500: recensione e prova sul campo

Nikon D500: recensione e prova sul campo

Abbiamo avuto per le mani la nuova Nikon D500 per una rapida prova sul campo: ecco come si comporta la nuova reflex APS-C professionale di casa Nikon, caratterizzata da 20,9 megapixel di risoluzione, ISO 100-51.200, 153 punti autofocus, filmati 4K UHD e raffica a 10 fotogrammi al secondo
Tutti i nuovi Zeiss Milvus alla prova: l'occhio del nibbio

Tutti i nuovi Zeiss Milvus alla prova: l'occhio del nibbio

Zeiss ha recentemente creato una nuova famiglia di "prime" ad alte prestazioni per reflex 35mm: Milvus. Comprende un grandangolare 21mm da paesaggio, un 35mm da reportage, due obiettivi da ritratto 50mm e 85mm, e due "macro", 50mm e 100mm: Li abbiamo messi tutti alla prova, su un banco impegnativo come la EOS 5Ds.


Commenti (24)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Rubberick pubblicato il 25 Luglio 2016, 12:49
Di sicuro sarà in mano a molti fotografi a Rio 2016
Commento # 2 di: demon77 pubblicato il 25 Luglio 2016, 13:00
Una ammiraglia degna del nome che porta direi.
E' sbalorditivo quanto in là si sia spostata in là l'asticella delle prestazioni e della qualità nel risultato.

Queste macchine, in qualsiasi ambito di utilizzo consentono oggi di fare degli scatti che prima erano fisicamente impossibili.
Commento # 3 di: Rubberick pubblicato il 25 Luglio 2016, 13:26
Si vorrei però vedere quegli iso allucinanti dichiarati quanto rumore portano ^^'
Commento # 4 di: gd350turbo pubblicato il 25 Luglio 2016, 13:31
Originariamente inviato da: Rubberick
Di sicuro sarà in mano a molti fotografi a Rio 2016


Ah quello sicuro...
Anche perchè a loro le da la nikon...
Siamo noi poveri mortali che dobbiamo vendere il primogenito, per poterne avere una !
Commento # 5 di: emanuele83 pubblicato il 25 Luglio 2016, 13:33
Originariamente inviato da: Rubberick
Si vorrei però vedere quegli iso allucinanti dichiarati quanto rumore portano ^^'


basta andare su dpreview.

https://www.dpreview.com/reviews/ni...pro-dslr-review

pagina 7 o sul loro lab tool.

Fanno anche un confronto in prima pagina con canon.
Commento # 6 di: roccia1234 pubblicato il 25 Luglio 2016, 13:36
In realtà sembra non essere tutto rose e fiori, e mi riferisco al sensore:

http://www.dxomark.com/Cameras/Comp...___1062_945_767
Commento # 7 di: a.debernardi pubblicato il 25 Luglio 2016, 13:36
Originariamente inviato da: emanuele83
basta andare su dpreview...


... Oppure guardare la galleria "Nikon D5, serie ISO". Link a pag 8 e 11.
Commento # 8 di: gd350turbo pubblicato il 25 Luglio 2016, 13:40
Meglio di no se non mi assale la scimmia che poi non saprei come fare ad accontentare !
Commento # 9 di: demon77 pubblicato il 25 Luglio 2016, 13:46
Originariamente inviato da: gd350turbo
Meglio di no se non mi assale la scimmia che poi non saprei come fare ad accontentare !


Della D5!?
Alla facciazza della scimmia!
Commento # 10 di: emanuele83 pubblicato il 25 Luglio 2016, 13:48
Originariamente inviato da: roccia1234
In realtà sembra non essere tutto rose e fiori, e mi riferisco al sensore:

http://www.dxomark.com/Cameras/Comp...___1062_945_767


che non copre oltre EXIF: 200mm, f/16.0, 1/6400 s, 65535 ISO

su dpreview con il tool puoi anche vederei livelli di iso a 3milioni

https://www.dpreview.com/reviews/ni...o-dslr-review/6
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor