Nuovi filtri fotografici da Manfrotto

Nuovi filtri fotografici da Manfrotto

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“Manfrotto ha lanciato una nuova linea di filtri fotografici, che comprende per ora VU e protettivi, ND e polarizzatori circolari. Li abbiamo messi alla prova. ”

Conclusioni

Proteggere i propri obiettivi è lecito e doveroso ma, soprattutto nel caso dei protettivi / UV, che tipicamente si tengono costantemente montati, un filtro di scarsa qualità può vanificare il grosso investimento fatto per l'ottica.


Se l'obiettivo è pregiato, scegliere filtri di qualità è quasi obbligatorio, e con questa nuova linea, Manfrotto da ai fotografi una scelta in più. Non si tratta di un produttore specializzato, e la scelta è, almeno per ora, piuttosto limitata, ma quello c'è è di buona qualità.
Il filtro protettivo e l'ND sono, entrambi, quasi perfettamente neutri, e il protettivo ha una trasparenza davvero elevata. Il polarizzatore svolge egregiamente il suo compito, risultando anche operativamente pratico. Che altro aggiungere?!? A dei filtri, non si può chiedere altro...

Il prezzo ufficiale Manfrotto è nella media per prodotti di fascia alta: un buon polarizzatore da 77mm si può trovare nell'intorno dei 90 Euro, i top di gamma Lee a lastra partono da 180 Euro; il Manfrotto ADVANCED CPL è acquistabile sul sito a 91,40 Euro, mentre il top di gamma PRO CPL costa circa 127 Euro. Discorso analogo per i protettivi: un buon UV da 77mm si può acquistare per 40-50 Euro, i prezzi Manfrotto per la stessa misura vanno dai 35 ai 55 Euro circa. In questo caso, dunque, la qualità non si paga poi così cara.


Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: AleLinuxBSD pubblicato il 14 Luglio 2016, 15:04
Sarebbe stato interessante disporre dei dati relativi al ND500, magari in relazione ad un Hoya, dato che all'aumentare della densità dei filtri ND, risultano più probabili la comparsa di dominanze.
In ogni modo, dato il prezzo in linea con la concorrenza, penso che i filtri Manfrotto, per quanto buoni, essendo nuovi arrivati potranno avere delle difficoltà nella loro diffusione iniziale ma se riusciranno ad ottenere ulteriori recensioni e grazie all'estesa presenza del marchio (1) nei vari negozi del nostro Paese, per chi non è interessato a fare alcuni acquisti on-line, potrebbe riuscire ad ottenere numeri sufficienti nel giro di qualche tempo.

1) Chiaramente se renderanno disponibili questi accessori perché sarebbe totalmente inutile andare in uno dei tanti negozi che vende Manfrotto, chiedere questi filtri e non trovarli ...
BenQ Monitor