BenQ SW2700PT: tutto ciò che serve al fotografo

BenQ SW2700PT: tutto ciò che serve al fotografo

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“BenQ introduce un nuovo monitor 27 pollici specifico per arti grafiche: copertura Adobe RGB, LUT 3D 14bit, calibrazione hardware, e tutte le funzioni accessorie di cui un fotografo può necessitare. Al giusto prezzo. ”

Conclusioni

Il mercato offre un'ampia scelta di monitor, di ogni dimensione e fattore di forma. Volendo un modello specifico per fotografia, però, con gamut più ampio del classico sRGB, magari basato su un pannello a 10bit e che supporti calibrazione hardware, la scelta si riduce drasticamente. Non solo: i pochi modelli che soddisfano questi requisiti hanno, tipicamente, prezzi tanto elevati da risultare irraggiungibili per il semplice appassionato.

Il BenQ SW2700PT è, in questo senso, una piacevole novità: offre tutto ciò che serve al fotografo, con un ottimo rapporto qualità/prezzo.
La qualità d'immagine garantita è semplicemente inarrivabile per gli economici modelli TN. Copre infatti quasi completamente lo spazio AdobeRGB assicurando, dopo calibrazione, una fedeltà cromatica praticamente perfetta.


L'efficace copertura opaca antiriflesso, la struttura regolabile in altezza e la palpebra paraluce in dotazione consentono di lavorare al meglio in qualsiasi ambiente, anche in condizione di luce difficile. Inoltre, l'ergonomia è davvero impeccabile, grazie al buon menu e al praticissimo Controller OSD separato.

Non è un prodotto perfetto. L'uniformità della retroilluminazione potrebbe essere migliore, dato che non sono state qui implementate soluzioni specifiche che invece si trovano su modelli di categoria superiore. Dato però il prezzo almeno triplo di questi prodotti, crediamo che gli appassionati di fotografia, così come la maggior parte dei fotografi professionisti, a cui non spetta il compito di gestire le fasi di prestampa, troveranno in questo modello il miglior compromesso.

Si tratta, inoltre, di un prodotto versatile: diagonale e risoluzione sono compatibili con il classico utilizzo home-office, e il tempo di risposta è abbastanza contenuto da non generare artefatti durante una sessione di gioco. Si tratta, insomma, di una soluzione di alta qualità da non relegare, semplicemente, alla postazione di fotoritocco.

A questa pagina potete trovare il confronto con il modello BenQ BL2711U, maggiormente indicato invece per il pubblico dei grafici professionisti.


Commenti (11)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 10 Maggio 2016, 15:52
Difficile valutare, sarebbe da provare.
Certo che se soddisfa le aspettative tendendo testa ad Eizo e Nec sarebbe davvero conveniente come prezzo..
Commento # 2 di: AleLinuxBSD pubblicato il 10 Maggio 2016, 16:01
Non pare male però la scarsa uniformità del pannello vanifica in buona parte gli sforzi fatti per la calibrazione.
E mi pare pure che l'uscita di un simile monitor, a questa risoluzione, possa pure risultare tardiva.
Da un lato, pur avendo un prezzo inferiore, non è comunque un prodotto che può sperare in una diffusione notevole, dall'altro lato, la sua risoluzione, lo pone fuori dai professionisti che operano in 4k.
Nè può essere usato per gestire, contemporaneamente, due flussi video in fullHD, a dimensioni normali, anziché ridotte.
Però se avessero previsto il wireless integrato nonché una buona gestione hdr penso avrebbe potuto lo stesso avere discreti margini di manovra.
Commento # 3 di: Lanfi pubblicato il 10 Maggio 2016, 18:13
Mi permetto di far notare che il supporto ai 10 bit a livello di monitor serve a poco (nulla?) senza una scheda video professionale.
Commento # 4 di: demon77 pubblicato il 10 Maggio 2016, 22:42
Originariamente inviato da: Lanfi
Mi permetto di far notare che il supporto ai 10 bit a livello di monitor serve a poco (nulla?) senza una scheda video professionale.



cioè solo una quadro per dire?
le schede standard non lo fanno anche se il monitor lo consente?
Commento # 5 di: ra-mta pubblicato il 11 Maggio 2016, 01:32
deamon, esatto, o meglio una qualunque quadro o firepro.
Con una scheda classica puoi ad esempio riprodurre un video a 10bit ma non puoi abilitare l'opzione in photoshop et simila
Almeno dai test che ho fatto è emerso questo, se magari qualcuno mi smentisce sarei veramente felice
Commento # 6 di: MiKeLezZ pubblicato il 11 Maggio 2016, 15:11
Originariamente inviato da: ra-mta
deamon, esatto, o meglio una qualunque quadro o firepro.
Con una scheda classica puoi ad esempio riprodurre un video a 10bit ma non puoi abilitare l'opzione in photoshop et simila
Almeno dai test che ho fatto è emerso questo, se magari qualcuno mi smentisce sarei veramente felice
la situazione non si capisce bene

sembra da maxwell in poi le nvidia escano tutte 10 bit

poi però nel caso di photoshop è possibile ci siano dei check in hardware che non abilitano tale uscita

http://www.liftgammagain.com/forum/...ing.4957/page-2
Commento # 7 di: demon77 pubblicato il 11 Maggio 2016, 15:20
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
la situazione non si capisce bene

sembra da maxwell in poi le nvidia escano tutte 10 bit

poi però nel caso di photoshop è possibile ci siano dei check in hardware che non abilitano tale uscita

http://www.liftgammagain.com/forum/...ing.4957/page-2


mmmmm... non ho capito alla fine di chi è la colpa.. help.

1- di photoshop che anche se sk video e monitor vanno a 10 bit non va a 10 bit perchè la sk video non è pro.

2- di Nvidia che castra le sue schede e fa sfruttare i 10 bit solo alle pro

Commento # 8 di: tuttodigitale pubblicato il 11 Maggio 2016, 15:41
Originariamente inviato da: Lanfi
Mi permetto di far notare che il supporto ai 10 bit a livello di monitor serve a poco (nulla?) senza una scheda video professionale.

secondo questa slide, AMD dovrebbe abilitare i 10 bit per la serie r9 300
Link ad immagine (click per visualizzarla)

Quasi certamente, Polaris avrà tale caratteristica, al debutto. Visto che una delle prime cose che vengono pubblicizzate da AMD, nella pagina dedicata al nuovo chip.

Originariamente inviato da: MiKeLezZ
la situazione non si capisce bene

sembra da maxwell in poi le nvidia escano tutte 10 bit

la notizia mi giunge nuova.
Per adesso, l'unica scheda grafica "consumer", abilitata con uscita a 10 bit, è la
Radeon Pro Duo, ma la definizione è un pò stretta (anche solo per il prezzo).

Prima di questa scheda, ci sono stati forse solo 2 precedenti: la HD5970 e la Matrox Parhelia.
Ma con la HDR alle porte (alcune TV già sono compatibili con lo standard) i 10 bit, potranno diventare uno standard nel settore consumer..
è solo una questione di tempo: al prossimo aggiornamento alla VGA (nvidia o AMD non dovrebbe far differenza) avremo l'adeguato supporto ufficiale.
Commento # 9 di: ra-mta pubblicato il 11 Maggio 2016, 15:44
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
la situazione non si capisce bene

sembra da maxwell in poi le nvidia escano tutte 10 bit

poi però nel caso di photoshop è possibile ci siano dei check in hardware che non abilitano tale uscita

http://www.liftgammagain.com/forum/...ing.4957/page-2


in riproduzione video non dovrebbero esserci problemi, almeno da quanto ho potuto testare con la 950gtx, purtroppo confermo che lavorativamente parlando i 10bit non vanno (o forse son io che non sono riuscito a farli andare)..
Commento # 10 di: tuttodigitale pubblicato il 11 Maggio 2016, 15:57
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
poi però nel caso di photoshop è possibile ci siano dei check in hardware che non abilitano tale uscita

brutta storia.
è arrivato il momento per la redazione di investigare.

Originariamente inviato da: ra-mta
in riproduzione video non dovrebbero esserci problemi, almeno da quanto ho potuto testare con la 950gtx, purtroppo confermo che lavorativamente parlando i 10bit non vanno (o forse son io che non sono riuscito a farli andare)..


in riproduzione con quali programmi? Se quello che dite è vero (e non ho motivo per dubitarne) appena il driver legge premiere, Vegas o quant'altro, carica le "ottimizzazione" del caso, che potrebbero eliminare i vantaggi dei 10 bit..

PS nelle gpu consumer di AMD c'è la possibiità di abilitare i 10 bit per tramite di un menù a tendina...ma i problemi sembrano essere identici..
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor