Sony A7R II: 42Mpixel senza pagarne il prezzo

Sony A7R II: 42Mpixel senza pagarne il prezzo

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“Sony aggiorna la sua mirrorless Full Frame di alta risoluzione, infrangendo u nuovo record ma, soprattutto, minimizzando gli impatti negativi solitamente associati all'alta risoluzione (rumore su tutti). ”

Risultati dei test

I test di Fotografi Digitali vengono effettuati con tutte le ottiche messe a disposizione dal produttore, a tutte le focali principali e a tutte le aperture di diaframma. Vengono pubblicati i risultati a 50mm f/8 (Full Frame) o f/5.6 (APS-C o inferiore) per la migliore combinazione ottica/fotocamera a nostra disposizione.   
La Sony A7 II è stata testata con l'obiettivo Zeiss Sonnar FE 1.8/55mm T*.

 

Non si possono dire elevate in assoluto ma, considerata la risoluzione, nonché le prestazioni della versione Mark I e di altri modelli della famiglia, le prestazioni della A7R Mark II sono di tutto rispetto. Molto buona la reattività del sistema AF, buona per una 42 Mpixel la cadenza e la durata della raffica. L'unico appunto che si può muovere, è la lentezza in scrittura, che impatta negativamente anche sulla cadenza di scatto singolo - dopo ogni click, bisogna attendere circa 1 secondo prima di poter scattare di nuovo.

 

La risoluzione è da record, non solo per una mirrorless. Contando anche le reflex, l'unico modello 35mm che supera visibilmente la A7R II è, oggi, la Canon 5Ds. L'elevata risoluzione mette però alla frusta ottiche anche molto buone come lo Zeiss FE 55mm utilizzato per i test, come si nota facilmente dall'elevato divario tra nitidezza al centro e ai bordi dell'immagine.

 

L'ottica di pregio fa un buon lavoro nel contenere le aberrazioni cromatiche, che però su questo corpo macchina risultano più marcate - ogni difetto viene amplificato a 42 Mpixel! In ogni caso, le aberrazioni sono assolutamente invisibili al centro dell'immagine, e appena sopra la soglia di visibilità (0,5 pixel) agli angoli estremi. Ricordiamo che, per favorire la leggibilità del grafico, l'aberrazione cromatica laterale è espressa in pixel*100.

 

Buona fedeltà cromatica, soprattutto per il RAW (davvero impeccabile). Il JPEG risulta penalizzato da un punto di bianco non sempre perfetto. Sempre ottima l'accuratezza dell'esposimetro.

BenQ Monitor