Le migliori action camera per le tue imprese sportive a confronto

Le migliori action camera per le tue imprese sportive a confronto

di Redazione , pubblicato il

“Quali sono i tratti fondamentali di una action camera? GoPro Hero4 Session, TomTom Bandit, Nilox F-60 Evo ed Evo 4K, Ezviz S1, Xiaomi Yi Camera, GoPro Hero3+ Black: abbiamo messo a confronto le migliori action camera del mercato, vedendo come si comportano in situazioni difficili, come il controluce e le condizioni di scarsa luminosità. ”

Sony HDR-AS200

Oltre che come produttore di sensori, Sony è presente nel mondo delle action camera anche con dei prodotti tutti suoi. Il marchio giapponese si è differenziato fin dal suo ingresso dalla massa puntando su un design particolarmente affusolato, su resistenza agli spruzzi d'acqua anche senza custodia e sulla stabilizzazione elettronica delle immagini SteadyShot. Sony HDR-AS200 adotta un sensore CMOS Exmor R da 1/2,3" retroilluminato da 8,8 megapixel, accoppiato a un'ottica grandangolare ZEISS Tessar da 170° di angolo di campo con apertura F2.8. È in grado di registrare filmati Full HD 1080p a 60fp, HD 720p a 120fps e WVGA 480p a 240 fps, con un bitrate massimo in formato XAVC di circa 50 Mbps. Tra le action camera di questo gruppo è l'unica che offre la possibilità di utilizzare microfoni esterni direttamente con il connettore jack standard da 3,5mm, oltre a connettore AV composito, Micro USB e HDMI. Con la custodia impermeabile in dotazione può scendere fino a 5 metri di profondità, mentre per con quella subacquea (da acquistare a parte) la profondità raggiungibile sale a -60m. Offre sul lato un piccolo display testuale e due tasti per la navigazione nel menu, che affiancano quello posteriore per l'avvio della registrazione dei filmati.

Sensore: 8 megapixel
Risoluzione video: 1080p 60 fps
Slow Motion: HD 720p 120fps
Wi-Fi
Ottica 170°
Batteria ND

Tra gli accessori più interessanti c'è sicuramente il remote control da polso Wi-Fi, che offre un display a colori per vedere in tempo reale quello che viene ripreso dall'action camera: offre la stessa flessibilità del controllo via smartphone, senza però richiedere di portare con sé il prezioso telefonino nelle imprese più ardite. Il remote control è resistente all'acqua e può invece essere usato anche nelle situazioni più critiche: è possibile acquistarlo incluso in alcuni dei kit di vendita. Da un singolo telecomando Live View è possibile controllare fino a 5 videocamere contemporaneamente. Interessante anche la compatibilità con Ustream per condividere in diretta le immagini delle proprie imprese. Non manca poi il GPS per il geotagging dei propri filmati.

BenQ Monitor