Le migliori action camera per le tue imprese sportive a confronto

Le migliori action camera per le tue imprese sportive a confronto

di Redazione , pubblicato il

“Quali sono i tratti fondamentali di una action camera? GoPro Hero4 Session, TomTom Bandit, Nilox F-60 Evo ed Evo 4K, Ezviz S1, Xiaomi Yi Camera, GoPro Hero3+ Black: abbiamo messo a confronto le migliori action camera del mercato, vedendo come si comportano in situazioni difficili, come il controluce e le condizioni di scarsa luminosità. ”

TomTom Bandit

TomTom è arrivata tra gli ultimi sul mercato delle action camera, ma forte dell'esperienza fatta dagli altri marchi ha presentato un prodotto decisamente innovativo, capace di emergere dalla massa per diverse caratteristiche peculiari. La prima è certamente la presenza di un ricevitore satellitare GPS, elemento che non poteva certo mancare su un prodotto marchiato TomTom. Il GPS permette di associare ai propri video la posizione geografica, ma anche il tracciato punto per punto, con velocità istantanea, misura della forza G, altitudine (da altimetro barometrico): questi dati vengono utilizzati anche per selezionare in modo rapido quali sequenze dell'intero girato sono le più emozionanti, anche in modo automatico tramite l'app. Inoltre è possibile associare all'action camera anche una fascia cardio Bluetooth per avere il tracciato del battito cardico nelle sequenze video. Seconda caratteristica interessante è rappresentata da sistema di montaggio, che permette la rotazione del corpo dell'action camera di 270° e che si aggancia a scatto ai diversi supporti in modo rapido e semplice. È disponibile poi una piastrina di aggancio che rende il sistema di montaggio compatibile con quelli della maggior parte delle altre action camera, GoPro compresa. Nella parte superiore della videocamera troviamo poi un joypad a 4 vie e un display LCD grafico per la navigazione del menu, che risulta molto intuitiva e ripresa direttamente da quella degli orologi GPS sportivi.

Sensore: 16 megapixel
Risoluzione video: 4K 15fps
Slow Motion: HD 720p 120fps
Bluetooth e Wi-Fi
Batteria 1900 mAh

La videocamera è a prova di spruzzi con il coperchio dell'ottica normale, mentre con quella subacquea, inclusa solo nella confezione Premium Pack, l'impermeabilità sale a 50 metri di profondità. Interessante la scelta in merito alla batteria: oltre a integrare un accumulatore da 1900 mAh, la battery stick integra un connettore USB 3.0 standard e lo slot MicroSD. In questo modo la batteria può essere connessa direttamente al PC per la ricarica e nel contempo servire da lettore per la scheda di memoria. Altra novità molto interessante l'integrazione nella videocamera di un media server: in questo modo è possibile visualizzare via Wi-Fi e agire sui filmati senza doverli scaricare sul cellulare. Si possono cancellare direttamente dall'app quelli che non servono dalla scheda di memoria, si possono visualizzare senza spostarli e sempre senza muoverli dalla MicroSD è possibile effettuarne un montaggio, esportando per la condivisione solo quest'ultimo sullo smartphone. Anche in questo caso siamo di fronte a un sensore da 16 megapixel: l'ottica ha apertura di diaframma F2.4 e inquadratura grandangolare (non meglio specificata). Le risoluzioni possibili sono 4K a 15 fps, 2,7K a 30 fps, Full HD 1080p a 60 fps e slow motion HD 720p a 120 fps e WVGA 480p a 240 fps. Tra i due kit disponibili il Premium Pack è quello che include più accessori, tra i quali il coperchio per l'obiettivo impermeabile, il telecomando Bluetooth e il pratico supporto da manubrio.

BenQ Monitor