Fujifilm X-T10: compatta e abbordabile, ma di alto livello

Fujifilm X-T10: compatta e abbordabile, ma di alto livello

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“La X-T10 è l'ultima nata tra le mirrorless Fujifilm. Rinuncia alla tropicalizzazione, e sacrifica un poco durata della raffica e mirino, per offrire un prezzo decisamente più contenuto rispetto alla sorella maggiore X-T1. ”

Risultati dei test

I test di Fotografi Digitali vengono effettuati con tutte le ottiche messe a disposizione dal produttore, a tutte le focali principali e a tutte le aperture di diaframma. Vengono pubblicati i risultati a 50mm f/8 (Full Frame) o f/5.6 (APS-C o inferiore) per la migliore combinazione ottica/fotocamera a nostra disposizione.    

La Fujifilm X-T10 è stata testata con gli obiettivi XC 16-50mmF3.5-5.6 OIS II, XF18-55mmF2.8-4 R LM OIS e XF35mmF1.4 R. I risultati dei test di Risoluzione, LCA & Noise e Colore sono riferiti all'ottica XF35mmF1.4 R.
I risultati dei test di Prestazioni sono riferiti all'ottica XF18-55mmF2.8-4 R LM OIS.

 

 

Con l'XF18-55mm e con il nuovo XC 16-50mm le prestazioni sono complessivamente buone, ma la velocità di messa a fuoco varia sensibilmente al variare del'ottica, e con alcune di queste - tra cui l'XF35mm -  scende molto al di sotto della media.

Il livello di dettaglio è sempre molto elevato. Con le ottiche migliori, come l'XF35mm, si raggiungono valori record.

 

L'aberrazione cromatica con l'XF35mm, inferiore a mezzo pixel, è di fatto invisibile all'interno delle immagini. Ottimo il rapporto segnale/rumore entro tutta la gamma di sensibilità nativa (200-6400 ISO). Non essendo disponibile il formato RAW a sensibilità estese non è stato possibile effettuare altre misure, ma l'impressione visiva è quella di un JPEG perfettamente utilizzabile fino a 12.800 ISO equivalenti, almeno per stampe 10x15 e pubblicazione web.

Nella media il comportamento cromatico. Perfetta l'esposizione, mentre l'errore medio sul bilanciamento del bianco, quando si lavora in JPEG-AWB, è il maggior responsabile dell'errore cromatico qui mostrato. Buon impatto del JPEG già con le impostazioni standard.  

BenQ Monitor