SWPA 2015: vince l'attualità, ma come sempre la presenza italiana è di peso

SWPA 2015: vince l'attualità, ma come sempre la presenza italiana è di peso

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Sono ben 183.737 le immagini che sono state inviate dai fotografi, da 177 paesi del mondo. Si tratta di un concorso dallo sguardo internazionale, che rispetto a eventi come il World Press Photo riesce anche a dare uno sguardo maggiormente d'insieme al panorama fotografico mondiale. Pur non arrivando alla vittoria finale gli italiani hanno ben figurato”

Sony World Photography Awards 2015

I Sony World Photogrpahy Awards sono ormai appuntamento fisso ogni anno della primavera fotografica: quest'anno l'evento ha tenuto a sottolineare di potersi fregiare del titolo di concorso più grande del mondo, visto l'ulteriormente accresciuto numero di lavori presentati nelle diverse categorie. Sono infatti ben 183.737 le immagini che sono state inviate dai fotografi, da 177 paesi del mondo. Si tratta di un concorso dallo sguardo internazionale, che rispetto a eventi come il World Press Photo riesce anche a dare uno sguardo maggiormente d'insieme al panorama fotografico mondiale, andando al di là delle categorie più legate alla cronaca e al reportage di stampo giornalistico.


Elliot Erwitt

I Sony World Photography Awards sono giunti in questo 2015 alla loro ottava celebrazione confermando la Somerset House di Londra come cornice per l'esposizione dei lavori di maggiore pregio, esposizione che sarà visitabile fino al 10 maggio e che comprende sale dedicate all'autore insignito quest'anno dell'Outstanding Contribution to Photography Award: Elliott Erwitt. La manifestazione assegna un gran numero di premi durante la cerimonia della cena di gala al Park Lane Hilton Hotel della capitae britannica. Il titolo di Fotografo dell’anno per la sezione giovani è stato assegnato a Yong Lin Tan, studente malese di 19 anni. Il vincitore di questa categoria, aperta a fotografi di età non superiore ai 19 anni giudicati sulla base di un solo scatto, ha immortalato la scena dal vicolo dietro casa di sua nonna, in Kedah (Malesia). L’immagine è stata scelta fra le tre vincitrici della categoria giovani annunciate il 31 marzo, e le fotografie pervenute per questa sezione ammontano in totale a 6.675.


Yong Lin Tan, Malaysia, Winner, Environment, Youth Competition, 2015 Sony World Photography Awards

La fotografa russa Svetlana Blagodareva, iscritta al Politecnico di San Pietroburgo, ha invece battuto gli altri nove studenti finalisti sparsi per il mondo, conquistando il titolo di Fotografo dell’anno per la categoria studenti. In questo caso il premio consiste in attrezzature fotografiche di Sony destinate alla sua università, per un valore complessivo di 35.000 euro.

BenQ Monitor