Olympus OM-D E-M1: eccola all'opera con il firmware 2.0

Olympus OM-D E-M1: eccola all'opera con il firmware 2.0

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“Compatta, evoluta e robusta: ecco la Olympus OM-D E-M1, resa più appetibile che mai dal rilascio del firmware 2.0. ”

Risultati dei test

I test di Fotografi Digitali vengono effettuati con tutte le ottiche messe a disposizione dal produttore, a tutte le focali principali e a tutte le aperture di diaframma. Vengono pubblicati i risultati a 50mm f/8 per la migliore combinazione ottica/fotocamera a nostra disposizione.   
La Olympus OM-D E-M1 è stata testata con l'obiettivo M.ZUIKO DIGITAL ED 12-40MM 1:2.8.

Prestazioni di rilievo in tutti i settori per la OM-D E-M1. Ottima la cadenza massima di scatto, ottenibile però solo con AF-Lock sul primo fotogramma. Maggiormente sfruttabili i 6,5 fps garantiti con messa a fuoco continua.

 

Eccellente la risoluzione reale, grazie anche alla disponibilità di nuovi, ottimi obiettivi come il 12-40mm F2.8 PRO.

 

Il rumore ad alti ISO è il punto debole della E-M1, come del resto di molte MQT.

 

Nella media gli errori cromatici. Buona la saturazione.

BenQ Monitor