Guida: lo sviluppo con Adobe Camera RAW - Prima parte

Guida: lo sviluppo con Adobe Camera RAW - Prima parte

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“Una guida dedicata al formato RAW e al suo sviluppo all'interno di Adobe Camera RAW. Una spiegazione dettagliata su interfaccia, strumenti e flusso di lavoro. ”

I primi ritocchi: correzione lente

Flusso di lavoro consigliato
Prima di buttarsi a capofitto sull'immagine da elaborare, è bene considerare che esiste un ordine ottimale nell'utilizzo degli strumenti. Non è strettamente necessario, ma è consigliabile seguire i seguenti passi:

1) Correzione delle aberrazioni cromatiche e geometriche dell'obiettivo
2) Bilanciamento del bianco
3) Regolazione esposizione e contrasto con gli strumenti del pannello base
4) Regolazione saturazione e brillantezza
5) Regolazione dettagli e rimozione rumore
6 ) Regolazioni locali con pennello correttivo, rotazione e ritaglio
7) Altre regolazioni

(Ovviamente non è obbligatorio utilizzare ogni strumento su ogni immagine.)

Ritocchi preliminari: correzione lente
Prima di iniziare il lavoro di sviluppo vero e proprio, chi lo desidera può utilizzare il pannello Correzione obiettivo per rimuovere, o perlomeno ridurre, i principali difetti ottici dell'obiettivo utilizzato - aberrazione cromatica e vignettatura.
A partire dalla versione 6, questa sezione è diventata decisamente più funzionale e ora comprende i profili di molti obiettivi di vari marchi e persino qualche compatta, che permettono di effettuare una correzione quasi automatica.

Si parte dalla scheda Profilo, dove andrà spuntata la casella Attiva correzione profilo obiettivo e selezionato l'obiettivo in uso. L'impostazione Automatico cerca automaticamente il profilo dell'obiettivo in base ai dati EXIF e imposta i cursori di correzione a 100 - una buona base di partenza. Qualsiasi modifica ai cursori sottostanti porta automaticamente all'impostazione Personale, con ovvio significato. Se le correzioni apportate per una certa lente dovessero risultare costanti, è possibile scegliere Impostazione > Salva nuove impostazioni predefinite ... per velocizzare ulteriormente l'operazione. Volendo invece ripristinare i valori originari del profilo basta scegliere Impostazioni > Ripristina impostazioni predefinite ...
Nel caso in cui non sia disponibile un profilo per il proprio obiettivo, i più volonterosi potranno crearne uno con l'utility Adobe Lens Profile Creator (http://labs.adobe.com/technologies/lensprofile_creator/).
NOTA: Lens Profile Creator è uno strumento per utenti esperti, che se utilizzato in modo errato può risultare controproducente.
Nella sezione Colore si trova l'importante caselle di controllo per la rimozione dell'aberrazione cromatica, che molti utenti scelgono di utilizzare. 
È disponibile anche una scheda Manuale, che consente di regolare "a occhio" la distorsione a barilotto o cuscinetto, e di correggere la prospettiva. Spuntare la casellina in basso "mostra griglia" aiuta molto nella correzione manuale delle distorsioni.


L'effetto della correzione geometrica e cromatica su una foto scattata con un grandangolo 16mm.

Gli strumenti di correzione dei difetti dell'obiettivo sono indubbiamente utili, specialmente per quanto attiene alle distorsioni geometriche, che raramente sono apprezzate dal fotografo. In presenza di grandangoli spinti o di zoom ad elevata escursione focale (es. 18-250mm), che spesso presentano un'accentuata distorsione a barilotto all'estremo wide e una distorsione a cuscinetto all'estremo tele, si vorrà quasi certamente utilizzare questi tool. Non è mai una buona idea, però, affidarsi a loro in modo acritico. L'esempio più lampante che si può fare in proposito è quello della vignettatura, che Camera RAW cerca di eliminare completamente, considerandola un puro difetto, quando in effetti questa può risultare desiderabile (si pensi al ritratto), tanto da essere stata magari volutamente accentuata dal fotografo in fase di scatto.
Sistemati i difetti dell'ottica, è possibile iniziare il lavoro di sviluppo vero e proprio partendo dal pannello Base. 

BenQ Monitor