Samsung Galaxy NX: Android è dentro la mirrorless

Samsung Galaxy NX: Android è dentro la mirrorless

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Ottiche intercambiabili e sistema operativo Android Jelly Bean con connettività Wi-Fi, 3G e 4G LTE: ecco i mattoni fondanti del DNA di Samsung Galaxy NX”

Condivisione diretta: la marcia in più

Come dicevamo il supporto offerto da Android è uno dei mattoni fondanti di Samsung Galaxy NX. Tra i risvolti più interessanti troviamo la possibilità di utilizzare app per la postproduzione, anche complessa, evitando il passaggio dal PC e con la possibilità di condividere direttamente gli scatti anche laddove non sia disponibile una connessione Wi-Fi, ma ci sia campo per 3G e 4G LTE.

Una delle opzioni che abbiamo maggiormente sfruttato provando la macchina durante la vita lavorativo quotidiana è la possibilità di usare app come Dropbox, Box e simili per un backup diretto delle immagini scattate, con la sincronizzazione in tempo reale dell'account: in questo modo ci è stato possibile automatizzare l'invio delle immagini in redazione appena dopo lo scatto. Nel caso di fiere o eventi dal ritmo concitato può essere davvero una funzionalità molto comoda per categorie come la nostra, quella dei giornalisti.

Inoltre dalla macchina, magari con qualche accessorio di input esterno wireless per maggiore comodità, è possibile scrivere i testi, utilizzare strumenti web per la pubblicazione di notizie e immagini, o addirittura utilizzare i comandi vocali messi a disposizione da S-Voice di Samsung. In estrema sintesi quindi Samsung Galaxy NX è un giocattolino molto interessante per chi vuole uno cameraphone super vitaminizzato e per chi necessità di scattare foto di buona qualità per l'utilizzo sul web, mentre dal punto di vista fotografico non ha tutte le carte in regola per soddisfare i palati più fini, anche per qualche demerito di troppo da addebitare all'ottica kit.

La nota veramente dolente è il prezzo: il listino di 1299 euro con ottica 18-55mm è tale da far prendere in considerazione al momento dell'acquisto diversi altri prodotti della concorrenza: qualcuno offre supporto Wi-Fi, nessuno la connettività 3G/4G e il sistema operativo Android, ma alcuni, sia reflex sia mirrorless, sono più orientati a soddisfare le esigenze degli amatori fotografici.

[HWUVIDEO="1454"]Galaxy NX: ecco la nostra recensione della mirrorless con Android[/HWUVIDEO]

Articoli correlati

Panasonic Lumix GM1: la mirrorless attesa da anni?

Panasonic Lumix GM1: la mirrorless attesa da anni?

Più piccola e leggera della serie entry level GF, la nuova GM1 può essere considerata la mirrorless che mancava, dando prova di un ottimo lavoro di miniaturizzazione da parte di Panasonic, senza trascurare il fattore estetico
Olympus OM-D E-M1: anello di congiunzione tra reflex e mirrorless

Olympus OM-D E-M1: anello di congiunzione tra reflex e mirrorless

Abbiamo incontrato dal vivo uno dei primi esemplari di Olympus OM-D E-M1, fotocamera mirrorless che punta a far dimenticare lo specchio anche ai più affezionati: con messa a fuoco basata su contrasto e fase opera al meglio sia con gli obiettivi delle recenti PEN sia con il parco ottiche di fotocamere reflex come Olympus E5
Panasonic Lumix GX7: premium per tutti?

Panasonic Lumix GX7: premium per tutti?

I forti richiami al vintage prendono forma anche nella nuova mirrorless Panasonic Lumix GX7, che porta in dote alcune interessanti novità non ultimo un sensore rinnovato e con maggiore gamma dinamica


Commenti (21)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 05 Dicembre 2013, 14:31
boh.
non mi entusiasma granche.. mi pare inutile e dispersivo avere un android intero per ciò che di fatto è una fotocamera.

Magari sbaglio e un domani saranno tutte così con mille app specifiche per fare mille cose.. ma per ora mi pare una mezza boiata..
Commento # 2 di: emanuele83 pubblicato il 05 Dicembre 2013, 14:43
Bellissima, dai facciamo un upload su dbox delle foto appena fatte con flash alla festa dei bimbi in formato raw su rete 4g. scommetto che ammesso possa inire l'upload di 20 foto poi occorra cambiare batteria... se vuoi una fotocamera social prenditi la galaxy camera, che alla fine è una compatta. Una mirrorless con connesione 3-4g proprio mi pare inutile, vista appunto la scarsa durata della batteria a seguito degli upload.
Commento # 3 di: Marok pubblicato il 05 Dicembre 2013, 15:29
Non riesco proprio a concepire un prodotto simile.
Da quello che è possibile vedere qui: qualità delle foto scarssissima, parco ottiche scarsisssimo, tempi di accensione biblici. Bisognerebbe vedere le prestazione autofocus e raffica, ma ho paura di chiedere.
Ma poi il prezzo..... non l'avrei mai presa in considerazione nemmeno per 400€, non riesco ad immaginarlo nemmeno come un esercizio di stile, solo un gesto folle.
Commento # 4 di: nickfede pubblicato il 05 Dicembre 2013, 16:42
che accrocchio inutile......per di più a 1300€........

se ne vendono più di 100 in tutto il mondo è grasso che cola.......


forse Samsung pensa basti marchiare GALAXY per vendere qualsiasi cosa..........

mi chiedo come sia possibile che un tale oggetto sia passato tra le mani di decine e decine di persone qualificate in tutto l'iter di sviluppo e vendita e a nessuno sia venuto in mente che sarà un Flop annunciato pazzesco.......boh.....
Commento # 5 di: Marko#88 pubblicato il 05 Dicembre 2013, 17:00
1300 EURO?
Commento # 6 di: demon77 pubblicato il 05 Dicembre 2013, 17:03
Originariamente inviato da: nickfede
che accrocchio inutile......per di più a 1300€........


USTI NON AVEVO VISTO IL PREZZO!!!!
Ma sono fuori come balconi!!!!
Commento # 7 di: roccia1234 pubblicato il 05 Dicembre 2013, 17:04
A parte il prodotto in sé... 1300€?!?

Non so se se ne sono resi conto, ma D7100 e 70D con il loro vetro kit costano meno... e come macchine non c'è neanche da paragonarle, per non parlare dei sistemi di lenti e accessori.

Inoltre questa, a giudicare dal corpo macchina, andrebbe confrontata con le entry level, perchè della semi-pro non ha proprio un bel niente.

E non c'è neanche la "scusa" delle dimensioni inferiori, perchè non la vedo tanto più piccola di una dslr.

Boh, ma seriamente, come cavolo pensano di venderle a quel prezzo? Col nome galaxy?
Commento # 8 di: .:Sephiroth:. pubblicato il 05 Dicembre 2013, 17:11
brava samsung, mi piace! avevamo bisogno di un fermacarte di alto livello!

ah è una fotocamera? xD
Commento # 9 di: monster.fx pubblicato il 05 Dicembre 2013, 17:41
Concordo con Marok.
Prezzo fuori misura su un prodotto che è a metà strada tra uno smartphone e una NEX.
Premesso che sono possessore di una compatta Nikon P210 e una reflex(datata) Canon 450D che mi da' grande soddisfazione, e non c'è il minimo paragone. I colori dei sample sono impastati , e parlo su foto fatte di giorno , in teoria a bassi ISO.
Non spenderei mai quei soldi per questa "cosa". Allo stesso prezzo opterei per una 7D o 70D .
Commento # 10 di: mau.c pubblicato il 05 Dicembre 2013, 19:41
penso che non si riuscirebbe a venderla nemmeno se avesse il marchio apple.

forse in korea amano samsung a tal punto.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor